LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Cinquant'anni di scoperte archeologiche in mostra
[MF]
Giornale della Toscana, 25 novembre 2004

Una mostra particolarmente attraente e una riunione scientifica, per celebrare il mezzo secolo di vita dell'Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria. Si apre oggi al Museo Archeologico di Firenze (via della Colonna 38), Antichi segni dell'uomo, esposizione che intende documentare gli inizi degli studi italiani sull'arte preistorica attraverso gli archivi dell'Istituto. Parallelamente vuoi richiamare l'attenzione su alcune delle imprese scientifiche condotte da Paolo Graziosi (l'antropologo e paletnologo che nel '54 fond a Firenze l'istituto) tra gli anni '30 e '70 rappresentative di pi tenitori e di periodi diversi: le spedizioni nel Sahara libico alla scoperta del patrimonio di arte rupestre; gli studi nella Grotta dei Cervi di Porto Badisco (Otranto) nel pi grande complesso artistico del neolitico; le ricerche nel riparo del Romito di Papasidero (Cosenza) con sepolture e testimonianze d'arte del paleolitico superiore come la raffigurazione del toro; la scoperta del primo masso di Cemmo in Valcamonica, con raffigurazioni che alludono alle simbologie dell'et dei metalli. Nel suggestivo percorso della mostra, il visitatore rivivr questi luoghi, il loro fascino, le loro storie, articolate in cinque diverse sezioni progettate per evocare atmosfere (ad esempio attraverso l'utilizzo di una diversa intensit della luce) passando anche attraverso gli angusti corridoi della Grotta dei cervi, ricostruiti in un percorso di suggestione visiva ideato dall'artista Ambrogio Galbiati. Oltre che del Soprintendente Angelo Bottini (che ha sottolineato la coproduzione del progetto a cura dello stesso Istituto, la Soprintendenza Archeologica e la Direzione Generale dei Beni Archeologici), la mostra stata presentata ieri mattina alla presenza di Anna Maria Bietti Sestieri (Presidente dell'Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria) e di Maria Bernab Brea, che ha firmato il progetto scientifico dell'intera esposizione.
La mostra rester aperta sino al 23 gennaio 2005 e sar visitabile il luned (ore 14-19), il marted e gioved (ore 8.30-19), il mercoled, venerd, sabato e domenica (ore 8.30-14), con ingresso a 4 euro (2 euro tra i 18 e i 24 anni, gratuito fino a 18 anni e dopo i 65).



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news