LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA: FIRMA INTESA PER TUTELA BENI ECCLESIASTICI
Notiziario Marketpress di Mercoled 29 Giugno 2011








Palermo, 29 giugno 2011 - Firmato laccordo tra la Regione e la Chiesa siciliana per promuovere la tutela, la conservazione, il recupero e la qualificazione del patrimonio ecclesiastico di interesse culturale. Lassessore regionale dei Beni culturali e dell Identita siciliana, Sebastiano Missineo, Monsignor Domenico Mogavero, Vescovo delegato per i beni culturali ecclesiastici dalla Conferenza Episcopale Siciliana, il dirigente generale dei Beni culturali della Regione siciliana, Gesualdo Campo, e don Giovanni Accolla, direttore dellUfficio regionale per i beni culturali ecclesiali, hanno sottoscritto ieri il protocollo dintesa che, attraverso un apposito Comitato tecnico di programmazione, selezionera le opere ammissibili a finanziamento. "Questa intesa - ha detto Missineo - definisce le linee guida per rendere piu veloci ed efficienti gli interventi sul vasto patrimonio ecclesiastico regionale, compatibilmente con le risorse a nostra disposizione. Sara il comitato a verificare le richieste e a stabilire le prorita utilizzando i fondi regionali ed europei. Sul Po-fesr 2007-2013 la Regione ha destinato 11 milioni di euro, circa la meta della dotazione della misura corrispondente, per i beni ecclesiastici e attiveremo ulteriori finanziamenti sui Programmi Operativi Interregionali che saranno operativi a breve". I parametri su cui la commissione lavorera per stilare una graduatoria degli interventi sono lurgenza per la conservazione dei beni, la loro importanza qualitativa, le esigenze di culto e la prosecuzione e conclusione di lavori gia iniziati. Il comitato e formato da otto componenti: dal dirigente generale dei Beni culturali e da tre esperti nominati da parte regionale, dal direttore dellufficio per i beni culturali ecclesiali della Conferenza Episcopale siciliana e tre consulenti nominati dalla C.e.si. "Per la prima volta - ha sottolineato Campo - la programmazione degli interventi sara realizzata da un comitato che vincolera le Soprintendenze e le diocesi a un percorso di garanzia e che avra il compito di razionalizzare al meglio i fondi su cui possiamo contare per tutelare limmenso patrimonio di beni ecclesiastici regionale". Attraverso il coordinamento tra lassessorato ai Beni culturali e la Conferenza Episcopale siciliana "vogliamo evitare - ha spiegato Monsignor Mogavero - corsie preferenziali che si sono verificate in passato e dare la possibilita a tutte le diocesi di accedere allo stesso modo alle risorse per ottenere un trattamento in base alle reali esigenze". Laccordo prevede anche la creazione di reti tra operatori culturali e di partenariati pubblico-privati per la gestione del patrimonio culturale e la realizzazione di programmi formativi per migliorare le competenze professionali. "Grazie a questa intesa - conclude Mogavero - si esce dalla visione un po esclusiva dei beni della Chiesa e si comincia un percorso di valorizzazione e di fruizione dei nostri siti. Ad esempio pensiamo alla promozione di eventi di grande richiamo per incrementare i flussi di turismo culturale e religioso che possono avere una forte ricaduta occupazionale ed economica sul territorio".



news

01-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news