LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ancora Vasari. Il testo dell'esposto di Italia Nostra alla Procura della Repubblica

Al signor Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Firenze

Italia Nostra, associazione nazionale per la tutela del patrimonio storico, artistico e naturale della nazione, riconosciuta come persona giuridica con D.P.R. n. 1111 del 1958, con sede in Roma, viale Liegi, n. 33, che svolge attivit di rilevante interesse pubblico nel campo della tutela del patrimonio storico, artistico e naturale della nazione (art.1, legge 23 maggio 1980, n. 211) ed individuata dal Ministro dellAmbiente come associazione nazionale di protezione ambientale a carattere nazionale (art.13 legge 8 luglio 1986), nella persona del presidente, legale rappresentante, Alessandra Mottola Molfino (nata a Roma il 24 aprile 1939 e residente ad Argenta Ferrara -),
espone
i seguenti fatti perch Ella voglia valutare se in essi siano ravvisabili profili penalmente rilevanti.
Ella sicuramente conosce la vicenda che ha attratto lattenzione della stampa non solo fiorentina e ha suscitato la preoccupazione della opinione competente degli storici dellarte. Si sta mettendo mano sugli affreschi del Vasari nella sala del Consiglio Grande in Palazzo Vecchio, nella avventurosa ricerca della leonardesca Battaglia di Anghiari, sul labile fondamento di una incerta memoria storica. Lidea, non certo nuova e ciclicamente alimentata da una superficiale tensione verso miracolosi ritrovamenti, ha avuto recentemente una ripresa conclusiva con liniziativa del Sindaco Matteo Renzi. La sua fortunata trasferta americana gli ha valso limpegno finanziario di National Geographic, e nel Salone dei Cinquecento le telecamere della prestigiosa rivista (nonch quelle di Voyager, di Sandro Giacobbo) sono gi pronte alla ripresa della operazione sensazionale che necessariamente passa attraverso la sia pur parziale lesione della integrit fisica degli affreschi vasariani (almeno dieci fori passanti, dichiara il direttore della ricerca). Perch lintervento per certo invasivo sulla pittura, come ha subito opposto la funzionaria Cecilia Frosinini, responsabile delle pitture murali dellOpificio delle Pietre Dure, alla quale, di fronte alla approvazione della Soprintendente Cristina Acidini a lei gerarchicamente superiore, non rimasto che far valere il suo diritto di obbiettore di coscienza.
In un articolo sul Fatto Quotidiano dello scorso mercoled 30 novembre un autorevole studioso e storico dellarte ha argomentato le ragioni per cui ldea di trovare Leonardo pu apparire romantica, ma se la si guarda con un po di senso critico appare antistorica, velleitaria, pericolosa e demagogica.
E palese infatti che non si tratta di corrispondere alla doverosa esigenza di restauro come definito nellarticolo 29 del Codice dei beni culturali e del paesaggio, lunico ammissibile intervento diretto sul bene attraverso un complesso di operazioni finalizzate allintegrit materiale ed al recupero del bene medesimo. La finalit, al contrario, concepita e perseguita allesterno della sede istituzionale deputata alla tutela e da essa non contenuta, e infine subita, quella che ben si pu dire politica della costruzione del grande, spettacolare evento di vasta risonanza mediatica, immaginato capace di esaltare il prestigio della citt e, perch no, di chi lamministra. Una finalit di marketing (secondo le parole dello stesso Renzi) che sacrifica la prima istanza della tutela, quella conservativa, e che comporta una inammissibile lesione alla integrit fisica del bene culturale (laffresco del Vasari).
Italia Nostra crede che una simile programmata condotta (anzi gi avviata alla esecuzione) si esponga alla sanzione dellart.635 (primo e secondo comma sub 3) del codice penale, che appunto punisce il danneggiamento delle cose di interesse storico o artistico. E perci ritiene doveroso rispettosamente richiedere al signor Procuratore della Repubblica che voglia valutare il fondamento di un simile convincimento, perch, se lo avr condiviso, possano essere attuate quelle misure cautelari (con la richiesta di sequestro preventivo ex art. 321 codice di procedura penale) idonee a scongiurare laggravamento delle conseguenze lesive della gi avviata condotta di intervento sugli affreschi di Giorgio Vasari nella Sala del Consiglio Grande del Palazzo Vecchio in Firenze.
(Lassociazione dichiara di voler essere informata nella ipotesi di cui allultimo comma dellart.408 c.p.p.).
RingraziandoLa della cortese attenzione, Le porgo rispettosi saluti.
Roma Firenze, 3 dicembre 2011.
Alessandra Mottola Molfino, presidente di Italia Nostra.



news

21-05-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 maggio 2019

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

Archivio news