LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Summit sui masegni. Codello: beni culturali solo in caso di vincoli.
A.ZO.
CORRIERE DEL VENETO 1 marzo 2012

Sequestri e indagine. Il pm Buccini aveva sequestrato alcune lastre per cercare di capire la provenienza

La Procura di Venezia non molla la presa sui masegni. Le indagini avviate un paio di anni fa dal procuratore aggiunto Carlo Mastelloni per capire che fine facessero le grandi lastre di trachite euganea che ricoprono circa il 6o per cento del centro storico veneziano e se fosse regolare la loro sostituzione con pavimentazioni nuove ben diverse dagli originali, sono ancora aperte e affidate al pm Stefano Buccini. E proprio Mastelloni e Buccini hanno convocato ieri alla Manifattura Tabacchi il soprintendente ai beni architettonici e culturali Renata Codello per un summit con tutti gli altri magistrati che si occupano dei reati edilizi e sui beni culturali, ovvero Giorgio Gava, Francesca Crupi e Angela Masiello. La questione riguardava proprio il riconoscimento o meno dei masegni come bene culturale, quindi soggetto a tutela secondo il Codice approvato nel 2004, che prevede sanzioni anche penali per chi, tra le altre cose, senza autorizzazione demolisce, rimuove, modifica, restaura ovvero esegue opere di qualunque genere sui beni culturali oppure si impossessa di beni culturali appartenenti allo Stato. La soprintendente ha risposto a tutte le domande dei magistrati. In particolare ha spiegato che i masegni in s non sono un bene vincolato e da tutelare, ma che assumono quella natura solamente a seconda del contesto. Ovvio che un masegno in un'area che non ha alcuna rilevanza architettonica e culturale non valga a muovere la procura, mentre invece se si parla di lastre di pertinenza di edifici gi vincolati allora il discorso cambia. In particolare il pm Buccini alcuni mesi fa aveva sequestrato dei masegni originali ritrovati dalla polizia giudiziaria presso depositi e luoghi di stoccaggio di varie ditte, che avevano effettuato dei lavori sulla pavimentazione veneziana. evidente che ora, anche alla luce di queste indicazioni della Soprintendenza, bisogner risalire con precisione alla provenienza di quei masegni, per capire se ci sia o meno qualche reato. All'epoca della polemica di un paio d'anni fa, da Insula e Comune aveva negato sparizioni sospette, dicendo invece che durante gli interventi di manutenzione urbana vengono eliminati i giunti fugati, cio gli spazi di terra e cemento tra un masegno e l'altro.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news