LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LAZIO - Al via una speculazione edilizia ai margini del parco dellInsugherata
MARTED, 13 MARZO 2012 LA REPUBBLICA Roma






Il torrente finisce nel nulla e diventa un mega cantiere



Nelle carte catastali il fosso dellAcquatraversa e quindi larea di rispetto circostante stato cancellato a monte del raccordo anulare: risultato, sono partiti i lavori autorizzati dal Campidoglio

Un grande parco ma anche un altrettanto grande progetto edilizio che porter una colata di cemento nel cuore di uno dei pi bei polmoni verdi della Capitale. Sta accadendo nella zona compresa tra Trionfale e Cassia, allaltezza dellincrocio con via della Giustiniana: ai margini del Parco dellInsugherata, sopra il fosso dellAcquatraversa, lazienda Borea 89 Uno, dopo un primo stop, ha ottenuto un nuovo permesso a costruire dal Dipartimento X del Campidoglio. I lavori sono iniziati l8 agosto e lautorizzazione arrivata a seguito di una strana casualit per cui il Fosso dellAcquatraversa non stato riportato in modo completo nel Piano territoriale regionale adottato con delibera della Giunta nel 2007. Bench esistente, il tragitto compiuto dal fosso rappresentato fino al raccordo anulare e non oltre, e di conseguenza non sono riportate le fasce di rispetto e inedificabilit (dai 150 ai 50 metri dal fiume) che sono state rispettate nellarea dove il corso del fosso non cancellato.
Limpresa ha quindi ottenuto un permesso a costruire pur non essendo decaduto il vincolo paesaggistico previsto dalla legge Galasso dell85 sulla protezione di "fossi e fiumi". La Borea 89 ha avviato i lavori con un radicale sbancamento della collina di fronte al sentiero pedonale che attraversa il parco e il fosso. Lazienda controllata da altre due societ, la Zelo 2011 srl e la Fonte spa. Questultima, controllando a sua volta la Zelo 2011, di fatto la capogruppo e la sua propriet risale a Leonardo Caltagirone, limprenditore che ha costruito il Parco Leonardo. Tutte queste aziende, come la Concordia srl (altra controllata da Fonte Spa), hanno come ragione sociale gli appalti nel settore edile e la sede comune in via Caldonazzo 12a. Il rischio di una cementificazione selvaggia in una zona protetta da vincolo ambientale stato sollevato dai residenti e dal Gruppo dei Verdi della Regione, che ha chiesto conto al ministero dei Beni Culturali: questo ha risposto che n la direzione regionale n la soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici sono stati coinvolte nel procedimento che ha portato allautorizzazione dei lavori. La soprintendenza ha ribadito che non risulta pervenuto alcun progetto relativo alle opere menzionate. Neanche questo, tuttavia, ha fermato i lavori, e soprattutto ha svelato il mistero del fosso fantasma, sparito sulle carte ma pi che mai presente nella realt.
(d.aut.)



news

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

03-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 DICEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news