LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Il Maxxi: "C' un disegno politico Strangolati dalla carenza di fondi". Baldi contro il ministero: sbagliato il commissariamento
STEFANIA PARMEGGIANI
DOMENICA, 15 APRILE 2012 LA REPUBBLICA - Roma








NON c' nessuna motivazione tecnica che giustifichi la procedura di commissariamento. C' solo un disegno politico, un tentativo di mettere in difficolt il Maxxi. L'autodifesa della fondazione che gestisce il museo nazionale delle arti e dell'architettura del XXI secolo, arriva dopo ore di frenetiche consultazioni interne e si trasforma in un atto d'accusa per il ministero dei Beni culturali: I bilanci sono in regola, ma non abbiamo potuto approvare il preventivo per il 2012 perch i contributi sono stati drasticamente diminuiti. Un rimpallo di accuse che apre le porte al toto-commissario: non si esclude l'arrivo di qualche super manager ma circolano anche i nomi del dg valorizzazione Mario Resca e di Antonia Pasqua Recchia, attuale segretario generale del Mibac, che da tempo sta lavorando per portare la casa di moda Fendi dentro il Maxxi. Immediato, si solleva un polverone politico con la richiesta di bloccare il commissariamento avanzata da Gasparri, Giro e Cicchitto (Pdl), Buttiglione (Udc), Rodano (Idv), Orfini (Pd) e Croppi (Futuro e Libert).

Tutto comincia venerd sera con il comunicato stampa che annuncia l'avvio delle procedure di commissariamento e segnala un disavanzo di 700mila euro, destinato ad aumentare nel corso del 2012. Pio Baldi, presidente della fondazione, incolpa del passivo i tagli lineari effettuati in corso d'anno dal precedente governo e coperti grazie all'attivo dei due bilanci precedenti, pari a 2.384.278 euro. Sei conti del passato sono in ordine, per il futuro c' pi di un problema. Il Maxxi deve fare fronte ogni anno a circa 10 milioni di spese. Nel 2010 il 68% proveniva da finanziamenti pubblici e il restante 32% dall'autofinanziamento, ovvero da biglietteria, sponsorizzazioni e contributi. Nel 2011, il sostegno pubblico ha subito un taglio di oltre il 43%, scendendo al di sotto di 4 milioni di euro, mentre la capacit di autofinanziamento del Maxxi ha raggiunto quota 5.562.000 di euro, superando il 50%. Nel 2012 contiamo di arrivare a 5 milioni e 800 mila euro.

E il resto? Il ministero prevede un finanziamento ordinario di due milioni di euro. Ne mancano almeno tre, quelli che nei primi anni di vita arrivavano da Arcus, la spa del ministero. Roberto Grossi, vicepresidente del cda della fondazione, preannuncia le sue dimissioni perch venuto meno un rapporto di fiducia e definisce scandaloso il silenzio del ministero. Non solo quello guidato da Ornaghi, ma anche quello del predecessore Galan, che ieri si detto favorevole al commissariamento. Dal 26 luglio al 18 gennaio - spiega Grossi - abbiamo inviato quattro lettere e non abbiamo mai avuto risposta. Dal ministero precisano che la procedura di commissariamento stata avviata non come atto d'imperio, ma come conseguenza della mancata approvazione del bilancio preventivo.E fanno notare che la Regione Lazio non ha ancora versato la quota per l'ingresso nella fondazione ed per questo che il suo rappresentante Claudio Velardi non ancora stato nominato. Come ha garantito il ministro Ornaghi il Maxxi non chiuder - commenta il direttore della valorizzazione Mario Resca - e non detto che si arrivi al commissariamento. La decisione nelle mani della politica.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news