LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Maxxi. Il Museo delle Arti nato vecchio. Cambiare modello per farlo rivivere
Angelo Crespi
Corriere della Sera 15/4/2012

Il Museo delle arti del 21 secolo di Roma, da qui l'acronimo Maxxi, era nato sotto i peggiori auspici del secolo precedente. Concepito nel 1998, ci sono voluti pi di 10 anni di gestazione e un parto travagliato costato 150 milioni di euro. Quando fu aperto nel novembre dei 2009, e poi definitivamente inaugurato nel maggio del 2010, ci si accorse subito dei tanti problemi. Innanzitutto, contrariamente a quanto succede per un museo (c' una collezione e mi premuro di trovare una sede per ospitarla) il Maxxi era stato ideato come una scatola vuota da riempire strada facendo, con la perversa idea che anche la capitale dovesse esprimere a tutti i costi qualcosa nel contemporaneo (al limite, come sanno tutti gli addetti ai lavori, per un investimento pubblico nazionale si sarebbero potute scegliere citt pi dedicate come Torino, Milano, e non un caso che il museo italiano pi riuscito sia a Rovereto). Da qui probabilmente la sensazione di vuoto dell'edificio progettato da Zaha Hadid, una sorta di non luogo, con muri tondi e pavimenti in salita, pieno di scale, di fatto inallestibile. Invecchiato prima di nascere, il Maxxi non ha nessun impatto iconico (come invece il Guggenheim di Bilbao), e non possedendo neppure una collezione di prestigio, terminata la novit, non potr mai essere meta imprescindibile del turista (come il Moma a New York). Si aggiunga: i costi di gestione della Fondazione con unico socio il ministero per i Beni ambientali e culturali (10 milioni all'anno), da proiezioni iniziali fatte in tempi di crisi economica non ancora conclamata, risultavano gi insostenibili; la nomina di un management proveniente tutto dal ministero (al di l della bont delle singole persone) appare debole; le scelte curatoriali, discutibili. Oggi, dopo nemmeno due anni di lavoro, a fronte di una diminuzione della possibilit di spesa pubblica e della mancanza di soci altri disposti a finanziare, la prospettiva offerta dal ministro della Cultura, Lorenzo Ornaghi, il commissariamento, prima che lo sbilanciamento sia insopportabile (si veda il fallimento del Madre di Napoli). Atto drastico, certo, ma forse utile per trovare un sistema di governane adeguato.



news

27-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 27 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news