LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FIRENZE - La porta del tempo Museo Marini e cappella Rucellai, la rivoluzione del passaggio
GAIA RAU
MERCOLED, 18 APRILE 2012 LA REPUBBLICA -- Firenze






Una porta tra l'antico e il contemporaneo, non soltanto in senso metaforico. quella che si aprir, entro la fine dell'anno, tra gli spazi del museo Marino Marini, in piazza San Pancrazio, e l'attigua cappella Rucellai, scrigno trecentesco che custodisce, al suo interno, lo splendido Sacello del Santo Sepolcro realizzato da Leon Battista Alberti. Un gioiello praticamente sconosciuto ai fiorentini ma ben presente agli studiosi di storia dell'arte di ogni nazionalit che spesso, in visita in citt, si stupiscono delle difficolt di accesso al monumento, aperto soltanto durante le funzioni liturgiche.

Anche per questo, il progetto presentato ieri dalla soprintendente ai beni architettonici Alessandra Marino, dal presidente del Marini Carlo Sisi e dal direttore artistico Alberto Salvadori ha il sapore di un'autentica rivoluzione. Non soltanto la cappella sar aperta ai visitatori del museo dedicato allo scultore novecentesco, che vi potranno accedere, pagando il biglietto, attraverso il nuovo varco. Ma nel portone oggi utilizzato per entrare nel tempietto da via della Spada sar anche inserita una bussola di vetro, che permetter ai passanti di ammirarne l'interno senza spendere nemmeno un euro. I lavori, finanziati dalla Fondazione Museo Marini con 60 mila euro, progettati dalla soprintendenza e resi possibili da un protocollo di intesa con la Curia, prenderanno il via a giugno. A luglio, agosto e settembre il museo rester chiuso, per riaprire poi in autunno con orari probabilmente pi estesi di quelli attuali (oggi non visitabile il marted, la domenica e i giorni festivi). Quella della cappella una storia travagliata. Originariamente, coincideva con la navata sinistra della chiesa di San Pancrazio, che fu sconsacrata nel 1808 per diventare, per editto napoleonico, una sala d'estrazione dell'Imperiale Lotteria di Francia. Fu allora che il varco di collegamento fu murato, e un nuovo ingresso aperto in via della Spada. Negli anni Sessanta del secolo scorso iniziarono a verificarsi fenomeni di cedimento della volta di copertura e di fuori piombo della parete esterna, a causa dei quali la famiglia Rucellai commission una prima, complessa operazione di salvaguardia a Piero Sanpaolesi. Tra il 1976 e il 1980 fu poi la soprintendenza a intervenire, con l'inserimento di quattro telai in acciaio nel sottotetto e la collocazione, nella lesione longitudinale della volta, di piccoli martinetti a vite e di cunei di legno per rinserrare la muratura. Negli anni successivi la cappella stata aperta al pubblico in via saltuaria, e anche per questo, nel 2005, stato necessario un ulteriore restauro, questa volta degli interni, sempre a carico della soprintendenza. Ultimato dall'Alberti nel 1467 per accogliere le spoglie di Giovanni di Paolo Rucellai, il tempietto una copia del Santo Sepolcro di Gerusalemme. Impostato geometricamente sul rapporto aureo, decorato da tarsie marmoree l'una diversa dall'altra: alcune si ispirano a forme naturalistiche come foglie d'alloro e di quercia, altre a forme geometriche come la stella ottagonale o a sei punte. Tra queste formelle spiccano quelle, collocate al centro di ogni lato, con gli stemmi araldici di Giovanni Rucellai (la vela spiegata al vento con le sartie sciolte), di Lorenzo il Magnifico (i tre anelli intrecciati), di Piero dei Medici (l'anello di diamante con due piume) e di Cosimo Il Vecchio (il marzocchino con tre piume). Una piccola porta permette di accedere alla camera sepolcrale, decorata da due affreschi recentemente attribuiti a Giovanni da Piamonte.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news