LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il crocevia internazionale di cultura e scienza
Enrico Tantucci
La Nuova Venezia 1/5/2012

A maggio, Palazzo Franchetti a Venezia diventa punto di riferimento per parlare del patrimonio artistico tra pubblico e privato, e dell'evoluzione

La cultura e la scienza internazionale nel maggio dell'Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti, a cominciare dalla Giornata di studio di gioved 3 a Palazzo Franchetti (dalle 9.30), dedicata a un tema attualissimo in tempi di crisi, anche a Venezia: Pubblico e privato, partecipazione e corresponsabilit nella salvaguardia del patrimonio artistico e culturale. Ovvero, come coinvolgere sempre di pi i privati nella tutela dei nostri beni culturali, quando i fondi pubblici ormai scarseggiano. Relatori francesi e italiani si confronteranno sulle attivit e i progetti in atto, la situazione della legislazione in materia, le difficolt e le possibili soluzioni dei problemi. Per quanto riguarda l'azione del volontariato e dei mecenati rispetto alla gestione pubblica, interverranno lo storico Gherardo Ortalli, Herv Barbaret, amministratore generale del Museo del Louvre, Sophie Aurand, che illustrer l'azione di Culturespace nella gestione del patrimonio pubblico in Francia, ed Emmanuele Emanuele, Presidente della Fondazione Roma. Proprio Barbaret, nel suo intervento, sottolineer come in quindici anni le risorse proprie del museo tra biglietteria e contributi privati siano raddoppiate coprendo la met della spesa, rispetto all'altra met di contributi pubblici e come le sponsorizzazioni assicurino annualmente 30 milioni di euro di entrate al museo parigino. Jean Jacques Aillagon, gi ministro della Cultura francese, parler a riguardo partendo dalla sua esperienza politica e professionale, che lo ha visto alla guida di Palazzo Grassi prima e del Museo di Versailles poi. Sul ruolo dell'insegnamento e della comunicazione, interverranno Carmela Palumbo, direttore generale del ministero dell'Universit ed Eric Gross, direttore di Inp. Louis Laforge, presentatore di France Tlvisions, parler del contributo dei programmi televisivi nel sollecitare la consapevolezza del valore del patrimonio comune. Moderatori saranno Alessandra Mottola Molfino, presidente di Italia Nostra e gi direttore del Museo Poldi Pezzoli, e Jrome Zieseniss, Presidente del Comitato francese per la salvaguardia di Venezia. La conclusione dei lavori affidata a Paolo Baratta, presidente della Biennale di Venezia. Ma a maggio all'Istituto anche due convegni scientifici internazionali sull'evoluzione. Dal 6 al 9 il meeting L'evoluzione al tempo della genomica. Cinquanta anni fa Emile Zuckerkandl e Linus Pauling iniziarono l'era dell'evoluzione molecolare. Invece di guardare all'adattamento dei caratteri morfologici degli organismi viventi, come ai tempi di Darwin, si inizi a studiare i cambiamenti nelle sequenze delle loro proteine e dei loro geni. Un ulteriore passo stato compiuto pi recentemente, passando al livello dell'intero genoma. Presenteranno i loro pi recenti risultati i maggiori rappresentanti della ricerca in questo camporta i quali i Premi Nobel, Werner Arber e Hamilton Smith. Dal 10 al 12 maggio prende avvio l'incontro internazionale organizzato dal'Istituto Veneto, in collaborazione con l'Universit di Ca' Foscari,Stephen J. Gould's Legacy: Nature, History, Society a dieci anni dalla morte dell'insigne paleontologo di Harvard che ha lasciato in eredit al mondo scientifico una riformulazione della teoria di Darwin, basata sull'idea di contingenza storica, in posizione critica rispetto alle visioni progressioniste dell'evoluzione.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news