LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - Rotte, applicare subito il decreto Clini
03-06-2012, il tirreno


Diktat della Regione: troppi incidenti, va allargata la tutela alle isole che non fanno parte del Parco



FIRENZE Arrivare in fretta alle norme attuative del decreto Clini sulle rotte. E poi mettere mano all'ampliamento della tutela a quelle aree delle isole della Toscana che non rientrano nel Parco. Tenendo insieme lo sviluppo dei traffici ma anche la salvaguardia dell'ambiente. E' il doppio filone sul quale si muove la Regione Toscana che vuole veder applicare in tempi brevissimi le nuove regole. Prima la Concordia, poi la vicenda dei fusti finiti a largo di Gorgona e infine la nave che si arenata contro gli scogli all'isola d'Elba, dimostrano che c' un traffico di mercantili e navi crociera che passa nell'Arcipelago toscano che deve essere regolamentato e vigilato. Cos, il presidente Rossi ha deciso di convocare entro dieci giorni un vertice con le istituzioni locali, il Ministero dei trasporti e quello dell'ambiente e l'ammiraglio Cacioppo, il nuovo comandante generale delle Capitanerie. Il primo punto di arrivare quanto prima all'emanazione del regolamento attuativo per il transito delle imbarcazioni superiori alle 500 tonnellate all'interno dell'Arcipelago in base al decreto Clini che impone una distanza di rispetto di due miglia dalla costa. Il secondo studiare subito in che modo tutelare quelle zone che, essendo fuori dal Parco, non rientrano nel provvedimento del ministro. E dunque buona dell'Elba, ampi tratti del Giglio, una parte di Giannutri. Anche per queste isole servono misure che offrano garanzie in un quadro di regole che non scoraggino i traffici marittimi, ma intensifichino la sicurezza che, come dimostrano i recenti episodi, a rischio. I provvedimenti che saranno individuati possibili saranno poi portati all'attenzione del ministro Clini perch l'intero sistema dell'Arcipelago sia sottoposto a tutela. L'ultimo fronte quello della sorveglianza. E' evidente che non bastano i divieti se non c' sorveglianza e dunque dobbiamo arrivare il prima possibile all'installazione degli strumenti radar, spiega il presidente della giunta regionale. La copertura con il sistema Vts va infatti a rilento un po' per ragioni finanziarie un po' per difficolt burocratiche per linstallazione dei radar. Ed su quest'ultimo fronte che la Regione vuole dare una spinta - non c' ragione di ostacolare i radar puntati verso il mare - spiega - per passare da una sorveglianza passiva come l'attuale, tutta fatta quasi a posteriori, a una in diretta consentita appunto dal Vessel Traffic Service.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news