LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO - Palazzo Gualino torna a vivere. Diventa un condominio il capolavoro del razionalismo
GABRIELE GUCCIONE
GIOVED, 21 GIUGNO 2012 la repubblica - Torino


E COS, a pi di ottantanni dalla sua costruzione, Palazzo Gualino, uno dei capolavori del razionalismo italiano, si appresta a essere trasformato in un condominio a cinque stelle: 36 appartamenti dallinvidiabile vista sul Valentino, che i nuovi proprietari dellimmobile preferiscono definire di charme. Al settimo piano il super-attico che fu lo studio dellavvocato Riccardo Gualino e poi, quando il palazzo pass alla Fiat, di Gianni e Umberto Agnelli.
Limmobile, progettato nel 1928 dagli architetti Giuseppe Pagano Pogatschnig e Gino Levi-Montalcini, stato acquistato nel marzo
scorso dal costruttore romano Gesco, lo stesso che ha realizzato lEataly della capitale. stato pagato 14,2 milioni di euro. Denaro andato a beneficio del Fondo immobiliare Citt di Torino, il portafoglio in cui Palazzo Civico ha fatto confluire i suoi immobili pi pregiati, con lintento di racimolare quattrini per dare respiro alle casse comunali.
Non siamo immobiliaristi, ma costruttori: la nostra preoccupazione sar di restituire questo edificio alla sua bellezza, cos come lavevano immaginato gli architetti che lo hanno progettato, dopo gli anni di abbandono e degrado, sostiene il costruttore Gerardo Fiore. La ristrutturazione dellex sede dei Tributi comunali sar conclusa entro settembre 2014. Linvestimento?
Almeno la stessa cifra spesa per lacquisto delledificio, fanno sapere i proprietari.
Il progetto di recupero firmato dellarchitetto torinese Armando Baietto e prevede anche la costruzione di un autorimessa di tre piani, da 80 box auto, che sar scavata sotto ledificio, dopo che la struttura di cemento armato sar sospesa con la tecnica del top-down, permettendo
di creare le nuove fondazioni. Gli appartamenti in cui saranno suddivisi i 7.500 metri quadri delledificio varieranno da 50 a 200 metri quadri. Prezzo di partenza: 6mila euro al metro quadro. Ma le quotazioni precisa Carlo Simonelli, dellimmobiliare Agor, che gestir le vendite sono indicative, ogni alloggio avr un prezzo a s, in base alla vista, alla posizione e alla disposizione interna. Non sar messo in vendita, almeno non da subito, il super-attico del settimo piano: 650 metri quadri pi mille di terrazze sul Valentino. Diversi compratori si sono fatti avanti racconta Simonelli ma per il momento preferiamo non accettare offerte: abbiamo in serbo una destinazione speciale.
Ma la trasformazione di Palazzo Gualino in appartamenti non piace a tutti. Piera Levi-Montalcini, consigliera comunale, figlia del progettista, esprime forti critiche: Mi fa male dice pensare che lopera di mio padre sar manipolata, fingendo di recuperarla: quel palazzo unopera unica, con un significato storico e artistico preciso, pensata nei minimi dettagli per ospitare degli uffici, non per diventare un condominio. Tutto questo mentre a Torino si sta costruendo un grattacielo intero da destinare a uffici. E poi, chiosa Levi-Montalcini, nessuno scultore si sognerebbe mai di mettere le mani sullopera di un suo predecessore, al contrario di quanto gli architetti non rinunciano a fare.



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news