LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - Autostrada Tirrenica, la Toscana dice s al tracciato della Sat
il Tirreno, 22 giugno 2012


Daccordo tutti i Comuni dove passer la nuova arteria: al Cipe la delibera regionale con la richiesta di esenzioni
Fisco recuperati 39,9 milioni di evasione



Lotta allevasione fiscale da parte della Regione Toscana: i dati del 2012, riferitoi al 31 maggio di questanno, registrano un recupero di 39,9 milioni di euro, con un +13,5% rispetto allo stesso periodo del 2011 e un aumento di 7 milioni rispetto allo scorso mese di aprile. Lo ha reso noto lassessore a finanze e bilancio Riccardo Nencini. Ci impegneremo - ha affermato Nencini - per mantenere questo trend e per replicare il risultato del 2011, quando il recupero dellevasione fiscale sui tributi regionali fu di 167 milioni di euro. Nencini ha quindi rivolto nuovamente un appello al governo perch siano emanati velocemente i decreti attuativi sul federalismo fiscale per rivedere le norme sulla privacy e quelle sul contrasto alleconomia sommersa e al lavoro nero. di Guido Fiorini wFIRENZE La Toscana ha detto s al tracciato dellAutostrada A12 Rosignano-Civitavecchia presentato da Sat per il tratto Tarquinia-San Pietro in Palazzi. Daccordo tutti i Comuni interessati, solo Orbetello ha dato un parere con molte condizioni, perch il lotto 5B, che lo interessa direttamente, ancora in sospeso e dovr essere riprogettato. E perch lapprovazione del lotto 5A, che interessa tutto il Comune di Capalbio, di fatto preclude la realizzazione della variante dietro al massiccio calcareo, come il Comune lagunare chiede da sempre. Comunque ieri la giunta regionale ha approvato la delibera che verr inviata al Cipe, alla cui riunione, prevista per marted 26, parteciper il presidente Enrico Rossi. La Toscana esprime su questa opera volont unanime e proposte precise - dice il presidente Rossi - Tre amministrazioni provinciali e tutti i comuni interessati al tracciato hanno espresso alla Regione il loro accordo, pur con condizioni e richieste. Orbetello si limitato ad osservazioni e su questo tratto specifico la Regione, in mancanza di un tracciato definito, chiede a Sat una valutazione di quello proposto dal Comune stesso. Orbetello chiede che lautostrada esca in variante prima di Fonteblanda, a nord, per poi rientrare passando per la localit Giardino, nel Comune di Capalbio, allaltezza della Torba. Lipotesi di Sat, invece, prevede un rientro qualche km prima, fra Albinia e Orbetello Scalo. Sono da sempre convinto che la Tirrenica bisogna farla e farla bene aggiunge Enrico Rossi Ci siamo battuti perch questa grande opera fosse inclusa in Finanziaria, nel decreto sviluppo, per avere risposte positive e concrete dal governo. Ho pi volte incontrato il viceministro delle infrastrutture e dei trasporti Mario Ciaccia, gli ho scritto per dire che mai avremmo permesso che lopera comportasse per il territorio costi sociali e ambientali insostenibili. La delibera approvata dalla giunta condiziona in primo luogo il parere favorevole della Regione allesenzione dal pedaggio per i mezzi pubblici ed i mezzi di classe A e B di propriet dei residenti, degli enti pubblici, delle aziende con sede nelle zone attraversate dal tracciato o adiacenti ad esso. La Regione chiede inoltre che sia valutata la possibilit di ridurre il pedaggio, per renderlo in linea con il costo delle altre autostrade toscane e raccomanda luso di agevolazioni per i mezzi pesanti che la utilizzeranno spesso. Fra le altre condizioni la Regione chiede al Ministero delle infrastrutture di impegnare lAnas a realizzare gli interventi di adeguamento dellAurelia previsti nel livornese. Queste opere, dallimporto di 55 milioni di euro, dovranno essere progettate da Anas con la collaborazione del Comune di Livorno. Unulteriore condizione riguarda la Bretella di Piombino, comprensiva del lotto 7 e del tratto Gagno-Poggio Batteria da realizzare insieme allinizio dei lavori per il lotto 2. Per questo tratto la Regione chiede al Cipe di imporre a Sat di completare il progetto definitivo entro ottobre 2012 e di ratificare gli impegni per la copertura finanziaria dellopera: 20 milioni a carico di Regione Toscana, 20 a carico di Sat, 1 a carico della Camera di Commercio di Livorno. La cifra residua sar a carico del Ministero delle infrastrutture.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news