LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pronti alle barricate, salveremo Cinecitt
LAURA SERLONI
SABATO, 21 LUGLIO 2012 LA REPUBBLICA - Roma





Il minisindaco Medici: contro il progetto lavoratori, municipio e mondo della cultura



NON ce la far Cinecitt Studios in questa sua strategia: la citt del cinema rester la citt del cinema. Contro ci sono i lavoratori, un intero territorio che in Cinecitt ha una sua radice identitaria e la sensibilit del mondo della cultura italiana. Tutto questo nonostante gli espliciti consensi e gli imbarazzanti silenzi delle amministrazione pubbliche che devono rilasciare le concessioni edilizie. Spara a zero Sandro Medici, presidente del Municipio X, in prima fila fin dalle prime assemblee dello
scorso inverno quando il progetto di valorizzazione urbanistica di Luigi Abete venne presentato al ministero dei Beni culturali e poi alla stampa.
Quel piano che porta nella citt del cinema un albergo a tre o quattro stelle, unarea wellness, una zona per uffici e un nuovo teatro simile al 5 andato a fuoco, proprio non pia-
ce al minisindaco rosso. Cinecitt non unazienda qualsiasi, ma il suo valore immateriale e storico superiore ai fatturati industriali. Cos spiega Medici la critica talmente aspra che ha portato i lavoratori a occupare gli stabilimenti, anche se non possono entrare perch i badge sono stati disattivati e quindi relegati a
un presidio fisso fuori dalla struttura. Lo stato anzich concedere cubature dovrebbe chiedere conto del fallimento della mission dei privati che era quella di rilanciare e sviluppare Cinecitt - attacca il minisindaco - Fare cos gli imprenditori culturali vuole dire non farli proprio. E poi aggiunge: Purtroppo limprenditoria
romana arretrata, con un patrimonio come quello della Cinecitt Studios si sarebbero potute fare cose straordinarie, non ci sono riusciti e ora la proposta di estinguere questa gloriosa esperienza.
Il Municipio X va da tempo ripetendo che la via per il successo unaltra. Ha presentato un progetto, ma nessuno
sembra volermi ascoltare, sbotta. Lidea quella di seguire lesempio americano degli Universal Studios, cio di mantenere da una parte gli stabilimenti industriali e dallaltra di affiancare un museo super tecnologico che attirerebbe milioni di visitatori. Sicuramente riusciremmo a farlo in modo pi sobrio ed intelligente
- confessa Medici - Pensavo ad un museo del cinema italiano, in tutto il Paese ce n solo uno piuttosto ridotto a Torino nella Mole Antonelliana. Senza alcun dubbio avremmo la fila di giapponesi, americani e russi. Invece si preferiscono le cubature e il cemento al reale
rilancio culturale.



news

26-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news