LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Mazzarino. Come valorizzare le miniere
LA SICILIA Sabato 21 Luglio 2012




In una tesi il progetto di due studenti che hanno avuto la lode


Mazzarino. "Un progetto sulla valorizzazione delle miniere del territorio nisseno" in una tesi di due giovani mazzarinesi, Francesco Collura e Ivan Palmiteri. I neo dottori in pianificazione urbanistica territoriale ed ambientale (Facolt di Architettura di Palermo) nella seduta di laurea di marted scorso hanno dissertato su una proposta innovativa di "Parco minerario del Nisseno" che tende a valorizzare gli anni d'oro dell'industria zolfifera nella prospettiva di recuperare i siti e i tracciati viari che hanno fatto la storia di questi luoghi. La ricerca stata curata con la supervisione del prof. Giuseppe Gangemi (relatore) e la correlatrice prof. ssa Maria Lina La China.
Francesco e Ivan (28 anni), compagni di diploma all'istituto "Carafa" indirizzo geometri, hanno intrapreso insieme l'intero percorso di studi: laurea 1 livello con tesi in "borghi rurali di Mazzarino" nel 2010 e oggi la laurea specialistica conferita con il massimo punteggio di 110 e lode, dopo un tirocinio presso il dipartimento urbanistico regionale (Assessorato Territorio e Ambiente). "Oltre che dei sopralluoghi sul posto ci siamo avvalsi dei contributi dell'Archivio di Stato, Ente Minerario, uffici tecnici e biblioteche pubbliche - affermano i neo dottori - e in quest'analisi ci siamo resi conto dell'importanza di un intervento tempestivo in questi siti per restituirli alla fruizione pubblica. Per le caratteristiche che intendiamo attribuirgli, il parco si configura come un polo culturale e turistico, dove le attivit umane e la natura ritrovino il loro equilibrio".
La proposta dei due dottori interessa le miniere del nord est dell'abitato di Caltanissetta (Gessolungo, Saponaro, Stretto Giordano, Juncio Tumminelli, e Juncio Testasecca) polo di quella civilt che per circa un secolo (tra l'800 e il 900) ha caratterizzato l'economia dell'area. "Nelle aree di particolare valore naturalistico la viabilit interna - continuano Francesco e Ivan - sar unicamente pedonale, percorribile a cavallo o in mountain bike e potranno essere realizzati percorsi campestri non carrabili. L'area su cui insiste la previsione del parco occupa una superficie di circa 350 ettari in cui ricadono anche risorse archeologiche e naturalistiche. Abbiamo predisposto ancora il recupero delle masserie (albergo diffuso, b&b, agriturismi e men a km 0) e giardini verticali su prospetti di capannoni industriali. I nostri siti minerari hanno potenzialit straordinarie da valorizzare alla maniera dei siti sardi gi presenti nel catalogo Unesco. In tal senso avrebbe dovuto operare la legge regionale 17 del 1991. Oggi inoltre possibile vedere i risultati della musealizzazione del sito della miniera di Trabia Tallarita di Riesi-Sommatino. Desideriamo far conoscere questo lavoro perch diventi spunto di riflessione per i soggetti pubblici e privati a ci interessati, attraverso occasioni create ad hoc per divulgare la proposta di parco, l'analisi supportata da statistiche e disegni tipologici. Caltanissetta potrebbe da capitale dello zolfo divenire capitale del turismo minerario e ambientalistico, con la possibilit di conservare la cultura mineraria portando alla fruizione un pozzo di storia, tradizioni e cultura".
Concetta Santagati


21/07/2012



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news