LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

lazio. Piano casa, la scorciatoia del maxiemendamento
Cecilia Gentile
La Repubblica - Roma 27/7/2012

Alla Pisana votazioni a oltranza sul provvedimento. Lopposizione: un colpo di mano. S alla norma sui centri commerciali accanto alle chiese

UN MAXIEMENDAMENTO per azzerare la discussione e intascare velocemente lapprovazione al contestatissimo Piano casa. La maggioranza ha scelto una scorciatoia per aggirare tutti gli emendamenti presentati da Sel, Verdi, Udc e Radicali. La stessa strategia usata lanno scorso per lapprovazione della prima versione del piano, quello impugnato dallallora ministro ai Beni culturali Galan e per questo ora ridiscusso in Aula. Un colpo di mano, accusano i Radicali, che insieme a Sel, Verdi, FdS hanno presentato centinaia di ordini del giorno che per regolamento devono essere esaminati prima dellapprovazione finale della legge. Si va dunque ad oltranza, con una maratona nella notte.
Contro la procedura usata, lassessore allUrbanistica Luciano Ciocchetti, udc, si guadagnato una reprimenda dal suo stesso collega di partito, Rodolfo Gigli. Ritengo assolutamente inaccettabile ricorrere al maxiemendamento
che di fatto elimina il confronto sul merito e per questo non partecipo ai lavori daula, dichiara il consigliere regionale.
Ma la maggioranza va avanti a testa a bassa. Passa quasi tutto. La possibilit per la Chiesa e gli altri istituti religiosi di costruire accanto a parrocchie e luoghi di culto anche centri commerciali, case e uffici, in deroga al piano regolatore. Un emendamento del Pd accolto nel provvedimento fissa una soglia di 3000 metri quadrati, pari a 10mila metri cubi di cemento, unenormit, sottolinea il presidente dei Verdi Angelo Bonelli. In pratica continua il consigliere regionale i centri commerciali collaterali alle chiese sottrarranno aree destinate ai servizi sociali, come scuole pubbliche, asili, presidi sanitari e biblioteche che cederanno le superfici a centri commerciali e ad attivit terziarie. Gli edifici di culto diventeranno merce di scambio per realizzare le ennesime speculazioni edilizie. Invece di correggere la legge impugnata dal governo protesta il capogruppo pd alla Pisana di fatto lhanno riscritta. lennesima forzatura antidemocratica, denunciano anche Luigi Nieri e Filiberto Zaratti, consiglieri di Sinistra Ecologia Libert.
Lassessore Ciocchetti cerca di rassicurare: Per quanto riguarda i cambi di destinazione duso nella categoria non residenziale, abbiamo escluso in maniera espressa teatri e cinema, evitando speculazioni e recependo le indicazioni arrivate in questo senso, dice. E aggiunge: Procediamo a quattro modifiche concordate non con i ministri, ma con gli uffici legislativi dei ministeri, relative allimpugnativa. Correggiamo lintervento del piano casa nelle aree naturali protette, i piani integrati, gli errori di perimetrazione e la questione del silenzio assenso della legge nazionale sul condono edilizio .



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news