LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Giochi di guerra e animali impagliati, ecco la Cultura romana
di Silvia DOnghia
"Il Fatto Quotidiano", 16 set. 2012


IN UNAREA SOTTOPOSTA A VINCOLO ARCHEOLOGICO ALEMANNO FA SFILARE GLADIATORI, SACERDOTI E PONY. COSTO: 100 MILA EURO


Milites, muvte! urla il comandante alla truppa in perfetto latino. Poi aggiunge, rivolto a un sol uomo: A, tho detto de tenerlo arto quelo scudo. Villa di Massenzio, Parco dellAppia antica, Roma. Ecco la promozione della cultura nellera Alemanno. Unimmensa area archeologica (sottoposta, in teoria, a severissimi vincoli) trasformata in un campo di battaglia per gladiatori in cerca di gloria o in un mercato per ancelle che riproducono le acconciature delle imperatrici. Ma non capisco perch dobbiate associare le rievocazioni storiche dellantica Roma allideologica nostalgica del Ventennio, si affretta a dire il consigliere Pdl Federico Rocca mentre accanto a lui sfilano i fasci littori. Rocca il principale sponsor pubblico di questiniziativa, 30 mila euro pubblici donati attraverso il bando per lEstate romana e un passato da segretario del Fronte della Giovent . Gli altri spicci, 70 mila euro, racimolati attraverso la Camera di Commercio, il cui stand vuoto accoglie gli sparuti visitatori, e qualche sponsor, privato, con sede a Verona.
Questo il primo festival sulla cultura romana, siamo tutti storici e archeologi, siamo stati invitati persino a Tarragona spiega Giulio Ranaldi, il fondatore della societ Basileia, che organizza i Ludi.
Una societ che inizia a lavorare nel 2008, anno dellavvento del sindaco Alemanno, e che in 4 anni riesce a inserirsi in ben 60 istituti pubblici della Capitale con laboratori didattici. Nessun folklore, cultura.
Infatti poco oltre c Dario Battaglia, nomen omen, occhi azzurri, barba e codino ingrigiti e petto nudo. Anzi, a dire il vero nudo quasi tutto, se non fosse per un cinturone formato famiglia e per fazzoletto triangolare che copre le pudende. Napoletano di nascita, bergamasco di adozione, quattro anni in polizia, stato fino al 2011 presidente di Ars dimicandi, unassociazione che va in giro per lItalia e lEuropa a esportare larte romana dei combattimenti. Fin da bambino ero appassionato di arti marziali e antichit romane racconta . Il successo cominciato 22 anni fa, quando un professore di Bologna mi chiam per una consulenza. Da allora faccio il gladiatore. Di mestiere. Accanto a lui si forma un capannello dicolleghi, pi o meno giovani, ma vestiti, loro s, con tanto di armatura. Un signore anziano mostra con orgoglio il tatuaggio sul braccio: una corona dalloro e al centro la scritta H501. Il codice catastale di Roma. I gladiatori, questi gladiatori, mica quelli del Colosseo, combattono davvero, ma hanno lance e pugnali spuntati, senn ero in galera da 20 anni ride Dario presentando la sua legione. Per chi volesse, c il laboratorio per bambini, Arruolati nella legione romana, se sopravvivi alla vista degli animali impagliati. E per ci sono anche i pi tradizionali Parvi equites, i pony, con buona pace delle rovine romane e del divieto di accesso ai cani.
Chiss se qualcuno, dalla Sovrintendenza ai beni archeologici, ha dato il via libera a una manifestazione di questo genere, in unarea gi tanto compromessa.
Ranaldi giura di s, anzi c anche un funzionario che ricorda la Conferenza dei servizi che si svolta in Campidoglio il 7 settembre. Due giorni prima dellinizio, quando gi Roma era tappezzata di pubblicit. Peccato che non abbiano coinvolto n me, n la sovrintendente confessa Andrea Catarci, presidente di centrosinistra dellXI municipio. Le ancelle danzano sulle note delle antiche musiche, alcuni improbabili sacerdoti inneggiano alla Triade romana tre statuette appoggiate su un trespolo diffondendo incenso ecclesiastico e parole latine. Poco pi in alto le botteghe, vere, vendono nostalgici prodotti in cuoio e merchandising vario. Allimprovviso cala il silenzio: sono arrivati i greci per il combattimento.

Oggi il video, sul fattoquotidiano.it  



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news