LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Floridia, in estate perduto il 30% del patrimonio verde
LA SICILIA - Venerd 21 Settembre 2012




A farne le spese - dicono Sebastiano Carrino e Salvatore Salvo dellAvsa - sono anche gli animali
Floridia. Questa estate andato perduto il 30 per cento del verde e della macchia mediterranea.
Nel consuntivo di fine stagione pesano gli ultimi roghi, soprattutto in contrada Monasteri di Sotto. Lo affermano i volontari dell'Avsa (Associazione volontari soccorso antincendio). A fare le spese di un'estate di fiamme - dicono il presidente Sebastiano Carrino e il volontario Salvatore Salvo - non solo l'ambiente, ma anche gli animali, crudelmente utilizzati per appiccare gli incendi.
Il rendiconto di fine anno impone, a suo avviso, una programmazione antincendio anticipata a maggio. La maggior parte dei roghi - dice Carrino - sono dolosi: dal mozzicone di sigaretta nel punto pi propizio per favorire la propagazione delle fiamme, fino all'atroce sfruttamento degli animali. Si d loro fuoco e le povere bestiole, espandono le fiamme su vaste aree.
Altri metodi, pi tecnologici, vengono adoperati per distruggere l'ambiente. I piromani - aggiunge Carrino - usano pure i cellulari per fornire un impulso a una piccola carica innestata nei terreni. A fine stagione dobbiamo fare i conti con una barbarie che pu essere meglio contrastata se si redigesse un programma preventivo pi appropriato. Oltre alla vegetazione vengono intaccati i siti archeologici di rilevante interesse: gli incendiari non fanno distinzione di alcun genere pur di recuperare terreno per il pascolo o la caccia.
L'appello dei volontari, che svolgono gratuitamente il supporto ai vigili del fuoco, rivolto agli enti locali e alla Provincia regionale: strade e canaloni sono sempre pieni d'immondizie. La presenza di vecchi frigoriferi o materiali ingombranti - continua - amplifica l'azione delle fiamme. Ogni anno segnaliamo alle autorit competenti questo stato di fatto: ma, puntualmente, ritroviamo un accumulo di rifiuti elettronici e immondizie spesso non rimossi.
Le conseguenze si riflettono sull'assetto idrogeologico: Nel periodo delle piogge - asserisce - la presenza di questi oggetti ingombranti impedisce il naturale deflusso delle acque, che deviano dal loro percorso, innescando ulteriori danni al territorio. La soluzione: Serve un controllo vero - conclude Carrino - sia sui terreni privati sia su quelli pubblici. D'altronde c' una legge che impone la pulizia dei lotti entro una determinata data. Un termine - conclude - che purtroppo quasi mai rispettato, con i risultati che vediamo.
Roberto Rubino


21/09/2012



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news