LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Nuova eccezionale scoperta dagli scavi in corso nel Capitolium a Brescia
2011-02-04
Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia
Mail alla Redazione del 3-2-2011

Le indagini archeologiche avviate nel 2009 nellarea del Capitolium a Brescia hanno portato ad una nuova straordinaria scoperta.
Sulla parete interna del portico che in et augustea sorse ad inglobare il precedente santuario repubblicano, messa in luce di recente nel cortile interno di Casa Pallaveri, emerso il disegno preparatorio di un elemento architettonico, una cornice modanata. Inciso a bulino con straordinaria cura e precisione, sulla base di rilievi effettuati a squadra e compasso di cui resta traccia, lo schizzo da collegarsi alle attivit di cantiere messe in campo negli anni 70 del I secolo d.C. per la costruzione del tempio flavio ed in particolare a quelle degli architetti e artigiani marmorari chiamati allepoca a far parte della squadra.
Il ritrovamento poco lontano di uno scalpello, strumento evidentemente utilizzato dagli stessi artigiani, contribuisce ad arricchire lincredibile testimonianza, al momento unica nel panorama archeologico noto in Italia, documento che restituisce uno spaccato di vita prezioso del cantiere bresciano e degli uomini che vi presero parte.
Limportanza della scoperta duplice: nello specifico ha valore storico e cronologico perch fissa il momento preciso in cui gli architetti flavi, occupando per le attivit di cantiere ledificio precedente ormai in disuso ed in fase di smantellamento, e utilizzando come superficie da lavoro le sue pareti, progettarono la realizzazione delledificio flavio e ne disegnarono parti della decorazione architettonica in modo che le squadre di artigiani disponessero sul posto di uno schema da seguire.
Pi in generale lincisione ha un grande valore storico perch illustra con straordinaria vivacit e precisione quanto tramandato nel De Architectura di Vitruvio, non soltanto in relazione alle norme canoniche che regolavano le proporzioni dei vari elementi architettonici degli edifici templari rispetto allinsieme ma anche rispetto al metodo seguito dagli architetti nellesercizio della loro arte e alle principali categorie ritenute indispensabili ad essa: la cogitatio (idea progettuale), la ordinatio e dispositio, conveniente collocazione degli elementi architettonici nellinsieme e armonica realizzazione dellopera. Nella pratica lidea del progettista veniva rappresentata attraverso la icnografia (descrizione in pianta con riga e compasso) e la ortografia (rappresentazione in verticale delle parti delledificio disegnate nel rispetto rigoroso delle proporzioni).
Proprio quello che vediamo nella parete scoperta a Brescia.

Limportante novit, insieme alle altre che gli scavi hanno restituito, sar presentata a Brescia in occasione della XIII Settimana della Cultura (9-17 aprile 2011).



Filli Rossi
Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia



news

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

17-09-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 17 SETTEMBRE 2018

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news