LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Tirrenica: risposta al sindaco
2011-02-22
Comune dei Cittadini Campiglia
Mail alla Redazione del 21-2-2011

Sullautostrada al Sindaco non contestiamo colpe, ma inerzia.
Non si capisce da dove il Sindaco ha tratto la convinzione che Comune dei Cittadini voglia far ricadere sul Comune le colpe sulla vicenda dellautostrada. Abbiamo fatto iniziative pubbliche e presentato interrogazioni, gi nel 2009, per mettere in allarme il Sindaco sul disimpegno del governo e della SAT rispetto agli impegni assunti con le nostre popolazioni.
Il Sindaco ci ha sempre risposto dicendo di non saperne nulla e di non conoscere i progetti. Anche noi non sappiamo nulla, sicuramente meno del Sindaco, ma abbiamo letto le delibere del CIPE e le dichiarazioni degli amministratori della SAT dalle quali sin troppo evidente che stanno cambiando il progetto, stanno rinunciando a fare opere essenziali per la nostra zona e stanno rivedendo anche lannosa vicenda dei pedaggi per chi, come noi, senza viabilit alternativa sar costretto ad usare lautostrada.
Cosa pensava di fare il Sindaco? Aspettare le decisioni del CIPE (sembra prossime) per informare il consiglio e i suoi cittadini a cose fatte? Noi pensiamo che consiglio comunale e cittadini andavano coinvolti gi da mesi. In questa vicenda se c una debolezza, quindi, linerzia del Sindaco.
Sui rapporti che intercorrono tra i Comuni della Val di Cornia, il nostro auspicio che sullautostrada siano in grado di assumere una posizione unitaria e che vadano insieme ai tavoli regionali e nazionali per tutelare gli interessi di questa zona e della sua economia.
Prendiamo atto che cos non stato poich lo stesso Sindaco ad averci risposto di non essere a conoscenza dellaccordo sottoscritto dal Comune di Piombino a dicembre del 2010, nel quale, com evidente, viene meno lobbligo per la SAT di prolungare la SS.398 fino al porto di Piombino. Non cosa da nulla.
La nostra posizione questa: i Comuni della Val di Cornia, insieme, si facciano promotori dellapertura di un tavolo con la Regione, il Governo e la SAT. A questo tavolo devono andare uniti rivendicando la completa realizzazione della SS.398 fino al porto, le opere complementari previste per i nostri territori e lassenza di pedaggi per chi non ha alternative allautostrada.
Infine, prendiamo atto con favore che Sindaco e maggioranza concordano sullopportunit che il Consiglio Comunale voti un ordine del giorno su questi problemi.. Noi lo abbiamo presentato da giorni.
21 febbraio 2011
Comune di Cittadini



news

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

17-11-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 17 NOVEMBRE 2017

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

Archivio news