LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PER LA RICOSTRUZIONE DELLE ANTICHE CAPANNE DI FALASCO NELLA MARINA DI SAN VERO MILIS (OR) per fini turistici e culturali
2011-03-03
BLOG SU PALLOSU)
Mail alla Redazione del 2-3-2011

Recentemente riemersa agli onori della cronaca la vicenda del campeggio comunale di Sa Mesa Longa (San Vero Milis), opera avviata circa trentanni fa e mai portata a compimento.
LAmministrazione Comunale di San Vero Milis, per voce del Sindaco, a mezzo stampa (Unione Sarda del 7 febbraio 2011 pag.45) , ha spiegato che:
" lopera inserita nel Piano di valorizzazione dei beni del Comune: "lobiettivo di riuscire a utilizzare in qualche modo il camping. Per questo motivo, sarebbe intenzione della stessa Amministrazione bandire un concorso di idee per capire quale potr essere il miglior utilizzo, nel rispetto delle norme ambientali."

Anche il Consiglio Comunale di San Vero Milis, nella seduta del 23 febbraio, ha preso l'impegno in merito all'ecomostro di Sa Mesa Longa di valutare proposte progettuali che possano dare vita al recupero dell'area.


Il blog Su Pallosu, per primo, ha riportato allattenzione generale (anche con un servizio di Sky Tg 24) il caso del Campeggio fantasma di Sa Mesa Longa, di cui non si parlava pi da anni.
Alla luce di quanto sopra evidenziato, abbiamo presentato oggi all'attenzione dell'opinione pubblica (attraverso una conferenza stampa- vedi foto) una proposta concreta per la riconversione dellarea e delle strutture del campeggio (fantasma).

LA PROPOSTA
Larea dove sorgono le strutture fatiscenti e abbandonate del campeggio di Sa Mesa Longa senza ombra di dubbio la pi adatta per la realizzazione di una CASA DEL TERRITORIO.
Situata ai piedi del promontorio di Capo Mannu (un vero museo a cielo aperto), nella zona retrostante la spiaggia e il sistema dunale di Sa Mesa Longa, a poca distanza da Su Pallosu e dalle zone umide che costituiscono il Sito di Interesse Comunitario Stagni di Putzu Idu Salina Manna e Pauli Marigosa", larea in questione estesa circa cinque ettari - si presta perfettamente a un utilizzo a fini turistico - culturali.

In particolare la CASA DEL TERRITORIO - secondo quella che la proposta che parte dal blog Su Pallosu - dovrebbe costituire un polo dinteresse culturale nel quale esporre le bellezze del territorio; un importante strumento per la raccolta, la conservazione e la valorizzazione turistica del patrimonio ambientale, storico e culturale della marina di San Vero.
La CASA DEL TERRITORIO, pertanto, dovr costituire una struttura in grado di dare concrete e quotidiane possibilit di conoscenza del territorio e della sua storia.
Allinterno dei locali dovranno essere esposte e rappresentate anche attraverso lutilizzo di strumenti multimediali (audiovisivi, informatici, ecc.) lambiente e la fauna delle diverse aree (Capo Mannu, zone umide, ecc.); le torri costiere; la storia della tonnara di Su Pallosu e della pesca nella marina; la storia del villaggio di Capanne di Su Pallosu; la storia e lo sviluppo dei centri di Putzu Idu, Mandriola, Sa Rocca Tunda e Sarena Scoada; ecc.
Punto forte del progetto proposto dal Blog Su Pallosu la realizzazione nellarea del campeggio (oggi completamente abbandonato e in balia dei vandali ) di un certo numero di capanne di falasco (almeno 3 o 4), che inserite perfettamente nel territorio, riprodurrebbero un paesaggio tipico del passato, ricco di tradizioni e di storia. Allinterno di alcune BARRACCAS potranno essere inseriti gli strumenti di lavoro della pesca, in altre potranno essere ricostruiti perfettamente gli ambienti e gli arredi tipici delle capanne utilizzate dai pescatori e dai villeggianti fin dai primi decenni del secolo scorso.
Il complesso della CASA DEL TERRITORIO, inoltre, potr ospitare un Ufficio Informazioni Turistiche e un info-point della colonia felina di Su Pallosu.
Il centro dovr essere il punto di partenza ideale per un ampio e vario sistema di percorsi storici e naturalistici, alla scoperta di un territorio straordinariamente vario e ricco di tesori.

Andrea Atzori e Gilberto Linzas
(BLOG SU PALLOSU)
(Per informazioni tel.0783/58041)

http://supallosu.blogspot.com/2011/03/conferenza-stampa-del-nostro-blog.html


news

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

20-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 20 febbraio 2018

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

Archivio news