LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

L'ennesimo oltraggio verso uno dei simboli della citt di Caltanissetta
2013-11-03
Italia Nostra Sicilia
Mail alla Redazione del 3-11-2013

Caltanissetta, 3 novembre 2013

"Le citt sono i loro cittadini" – ha scritto William Shakespeare. Il nostro stupore, la nostra indignazione, il nostro sconcerto riguardo all’ennesimo oltraggio verso uno dei simboli della citt di Caltanissetta: la Fontana del Tritone. Il gruppo bronzeo del Tritone fu realizzato dallo scultore Michele Tripisciano nel lontano 1890 e posto, inizialmente, nel cortile di Palazzo del Carmine. La parte architettonica della fontana, invece, si deve all’architetto Gaetano Averna. Fu inaugurata il 15 dicembre 1956 e sostitu il vecchio lampione a cinque luci, al centro di Piazza Garibaldi. Ricordiamo, inoltre, che la Fontana del Tritone fu sfregiata, modificata in occasione del pessimo intervento di ripavimentazione della piazza, nell’anno 2009. Due gradini del suo basamento furono – di fatto – demoliti, cancellati.

Chi visita in questi primi giorni di novembre del 2013 il cuore della citt cosa trover a Piazza Garibaldi? La Fontana del Tritone, bella lucida e zampillante, al centro della scena? No, trover un monumento ridotto a mero “retrobottega” del solito mercatino strapaesano, malamente allestito e ancorato, con orribili cavi, proprio alla fontana. Trover un luogo storico e monumentale ridotto a “rotatoria”. Trover file interminabili di auto e grossi autobus urbani che attraversano di continuo questo spazio rumoroso, insicuro e poco pulito. Che dire? Atti osceni in luogo pubblico; rischio di danneggiamento al patrimonio storico-artistico; offesa all’immaginario collettivo, alla dignit di una comunit. Di questo si tratta. Purtroppo. E comunque, smettiamola con le mistificazioni sulle possibilit turistiche di questa citt e di questo territorio. Smettiamola con la retorica celebrativa o commemorativa sugli artisti nisseni e le loro opere. Faremmo meglio a tacere.

Cos’altro dire? O la citt di Caltanissetta compie un salto di qualit, di progettualit, di attenzione e cura verso i beni comuni o, altrimenti, destinata a un inevitabile declino, a una inesorabile decadenza. E per evitare le consuete accuse di disfattismo e di critica senza proposta, noi di Italia Nostra indichiamo all’Amministrazione Comunale la possibilit di un concorso pubblico di progettazione per la realizzazione di stand da allestire periodicamente nei luoghi della cosiddetta Grande Piazza. Con l’auspicio, ovviamente, che il concorso di progettazione venga gestito in modo lineare ed efficace. In fondo sempre possibile ricominciare daccapo.

Leandro Janni – Presidente regionale di Italia Nostra Sicilia



news

24-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news