LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Caltanissetta: SOS Quartiere Provvidenza. Le parole sono pietre. O impostura.
2013-12-28
Italia Nostra Sicilia
Mail alla Redazione del 21-12-2013

Caltanissetta, 21 dicembre 2013





- Al Ministro dei Beni delle Attivit Culturali e del Turismo, Massimo Bray

Roma


- Al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Roma

- All’Autorit di Vigilanza sui contratti pubblici

Roma

- All’Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’'Identit Siciliana

Palermo

- All’Assessorato Regionale al Territorio e Ambiente

Dipartimento Regionale Urbanistica

Palermo

- Al Soprintendente ai BB. CC. AA.

Caltanissetta


- Agli Organi di stampa e informazione







DOCUMENTO-COMUNICATO



Caltanissetta: SOS Quartiere Provvidenza. Le parole sono pietre. O impostura.

Esposto.

Le parole sono pietre. O impostura. Con la presente gli scriventi arch. Leandro Janni - presidente regionale Italia Nostra Sicilia, arch. Mario Cassetti, ing. Amedeo Alberto Falci, arch. Luigi Picone, arch. Giovanni Santagati denunciano ancora una volta le forti, gravi anomalie, gli elementi di illegittimit (se non di illegalit) riscontati nell’iter relativo al Piano di riqualificazione del Centro Storico di Caltanissetta: “Progetto Pilota”, Intervento progettuale relativo agli isolati 27 e 28 del Quartiere Provvidenza.

L’Amministrazione Comunale di Caltanissetta ha agito in modo assolutamente improprio, in merito alla procedura di affidamento dei lavori mediante pubblico incanto, in quanto, nel redigere il progetto esecutivo, non ha tenuto in debito conto delle prescrizioni esecutive impartite dalla Soprintendenza ai Beni Culturalied Ambientali,nell’ambito del progetto definitivo.

Pertanto, tale comportamento risulta in palese violazione alle vigenti normative sui lavori pubblici (Decreto legislativo n163/2006 e D.P.R. n207/2010), in quanto il progetto posto in gara d’appalto ad oggi suscettibile di una perizia di variante e suppletiva di sostanziale entit, tale da invalidare il procedimento stesso.

Buona norma impone che l’Amministrazione Comunale, durante la stesura del progetto esecutivo doveva recepire le prescrizioni della Soprintendenza, e successivamente, procedere all’effettuazione della gara d’appalto.

Giova ricordare, che l’entit e la natura delle prescrizioni sono tali da scardinare l’impianto originario delle previsioni progettuali, generando sul nascere pretese economiche da parte dell’Impresa aggiudicataria, riconducibili ad un aggravio della spesa pubblica.

In buona sostanza, occorre ridefinire nell’ambito di una perizia di variante e suppletiva le previsioni progettuali rispetto a quelle originarie, con la contrattazione di nuovi prezzi in ordine a categorie di lavoro originariamente non contemplate. Tutto questo non solo fuori dall’alveo di ogni regolare e legittima procedura, ma dimostra la non fattibilit e cantierabilit dell’intervento.

Dunque, si evidenzia ancora una volta che il progetto voluto dall’Amministrazione Comunale caratterizzato da interventi di sostanziale demolizione e arbitraria ricostruzione di due isolati del Quartiere Provvidenza, nel centro storico di Caltanissetta. Infine, considerato l’approssimarsi dell’apertura del cantiere, si denuncia il rischio che un eventuale, scriteriato inizio dei lavori, caratterizzato da mancato o inadeguato puntellamento degli edifici storici possa determinare un “effetto domino” per cui, dei due isolati del Quartiere Provvidenza, non resterebbero altro che cumoli di pietre e polvere da sgombrare via con le ruspe (non mancano certo esempi di tal genere, in questa sventurata Citt). Ci non deve accadere, non pu accadere. In questo caso, l’intervento pilota si configurerebbe come esemplare caso di barbarie culturale e civile a danno di una citt, di una comunit. Ennesimo esempio di mera speculazione edilizia, presentato e celebrato come intervento di recupero edilizio o rigenerazione urbana. Le parole sono pietre. O impostura.



Firmato

prof. arch. Leandro Janni – Presidente regionale Italia Nostra Sicilia

arch. Mario Cassetti, ing. Amedeo Alberto Falci, arch. Luigi Picone, arch. Giovanni Santagati





Italia Nostra – Onlus Consiglio Regionale Siciliano

Presidente prof. arch. Leandro Janni

via Leonida Bissolati, 29 93100 Caltanissetta, Italia

sicilia@italianostra.org www.italianostra.org



news

24-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news