LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BANDO 500 GIOVANI PER LA CULTURA, IL MINISTRO BRAY MODIFICA I TERMINI MA LE ASSOCIAZIONI CONFERMANO MANIFESTAZIONE 11 GENNAIO
2013-12-18
Associazioni varie

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO



Roma. 18 dicembre 2013 Le associazioni aderenti e le sigle sindacali alla manifestazione dell11 Gennaio 2014 prendono atto delle modifiche apportate al Bando 500 giovani per la cultura da parte del MIBACT: a seguito delle accese proteste promosse da tutto il mondo dei beni culturali e dellannuncio di impugnare il bando il Ministro Bray ha ritenuto di modificare i termini del bando 500 Giovani per la Cultura, pubblicato il 6 dicembre .

E stato portato da 110 a 100 il requisito di voto minimo per accedere alla selezione, eliminato lobbligo di certificare il livello di competenza linguistica per linglese, introdotta la possibilit di un periodo di assenza di 15 giorni per motivi di studio e leventualit di sospendere fino a 3 mesi il tirocinio per impegni di studio. Ma la modifica pi importante stata quella di ridurre di oltre la met il numero di ore annue per le attivit di formazione, portandole da 1400 a 600. Lintervento del Ministro evidentemente volto ad eliminare i profili di pi chiara illegittimit, che avrebbero probabilmente comportato lannullamento del bando in sede amministrativa.

E un chiaro segnale dichiarano i responsabili delle associazioni che il bando era scritto male sul piano formale. Ma rimane ferma la nostra contrariet allassurda operazione di formazione. Il Presidente del Consiglio Letta e lo stesso Ministro Bray avevano infatti annunciato un Bando per dare lavoro nei Beni Culturali e non certo per concedere qualche euro a stagisti.

Il patrimonio culturale italiano ha bisogno di professionisti qualificati che vedano riconosciuto il proprio ruolo e la propria dignit, non si pu pensare di supplire alla carenza di personale del Ministero con tirocinanti e contratti precari: c bisogno di nuovo personale tecnico-scientifico che assicuri il ricambio generazionale e lefficienza nella tutela e nella valorizzazione dei beni culturali.

Ci che contestiamo proseguono i responsabili - la stessa impostazione del Decreto Valore Cultura, fortemente penalizzante per la tutela e per loccupazione: anzich per un vero un lavoro, vengono impiegati due milioni e mezzo di euro per un tirocinio di formazione da parte del MIBACT, di cui non si sentiva affatto lesigenza, considerata lesistenza delle scuole di specializzazione in archivistica, archeologia e storia dellarte ma soprattutto per la disponibilit in Italia di migliaia di specialisti, alcuni dei quali appositamente formati alluso del SigecWeb e iscritti nellelenco degli esperti dellICCD (Istituto Centrale per il catalogo e la documentazione) e dei catalogatori SigecWeb tenuti dalle Soprintendenze, nonch dalla direzione generale per gli archivi per la implementazione del sistema archivistico nazionale. Non ha senso formare nuovi catalogatori se il MIBACT in possesso di lunghi elenchi di professionisti che da anni non ricevono incarichi.



N sarebbe lecito ignorare le aspettative della generazione dei trenta/quarantenni che hanno impegnato anni per formarsi, e contemporaneamente offrire una facile illusione a quelli della generazione successiva, prospettando una corsia preferenziale per una carriera al MIBACT. Non esistono attualmente, allinterno dellorganigramma MIBACT, professionalit addette ai ruoli promossi dal bando dei 500.

Per questo confermiamo la manifestazione dell11 Gennaio 500 No al MIBACT: per la buona occupazione nei Beni Culturali! alla quale stanno continuando ad aderire in queste ore associazioni e sigle https://www.facebook.com/events/1436732723208207/?fref=ts. Chiediamo al Governo di invertire davvero la rotta e di prendere un impegno concreto per il rilancio vero del patrimonio culturale del Paese!





Salvo Barrano Associazione Nazionale Archeologi

Archim Archivisti In Movimento

Marco Carassi ANAI Associazione Nazionale Archivistica Italiana

Andrea Cipriani - La Ragione del Restauro

Claudio Meloni Funzione Pubblica Fp-Cgil Nazionale

Irene Berling Assotecnici

Andrea Dili Associazione 20 Maggio

Marco Calaci Federazione Unsal Beni Culturali

Marisa Dalai Emiliani Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli

Paolo Terranova Agenquadri CGIL



news

17-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news