LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La Sicilia si apre ai volontari, il lavoro si chiude agli Archeologi
2014-04-02
confederazione italiana archeologi

2 aprile 2014



La Confederazione Italiana Archeologi manifesta perplessit per la recente sigla dellaccordo fra lAssessorato regionale ai Beni Culturali e alcune associazioni di volontariato regionali e nazionali.
Lintesa prevede laffiancamento di volontari ai lavoratori dipendenti regionali (personale di custodia) per attivit di valorizzazione e fruizione di Musei e siti archeologici della Sicilia, mediante la stipula di accordi tra le varie Soprintendenze e le associazioni di volontariato.
Tale accordo afferma la presidente regionale della Confederazione Italiana Archeologi Donata Zirone purtroppo in sintonia con altre iniziative proposte in questi mesi in Italia da diversi Comuni e contro le quali ci siamo schierati apertamente.
Le innegabili difficolt nella gestione e valorizzazione di Musei e siti archeologici da parte degli Enti pubblici preposti, che riguardano principalmente aspetti organizzativi e di gestione del personale dipendente gi in servizio, e non la carenza numerica di custodi (circa 1.550, tra interni e dipendenti della societ partecipata SAS), erano state seriamente affrontate nei mesi scorsi dallAssessore Sgarlata, che aveva proposto la possibilit di attivare il sistema dei riposi compensativi, gi vigente per il personale di custodia alle dipendenze del Ministero dei Beni e Attivit Culturali e Turismo in tutte le altre regioni italiane. questa, a nostro avviso, la via da seguire per risolvere strutturalmente il problema. Vogliamo incoraggiare lAssessore a insistere in questa direzione. Lintervento di volontari per supplire a questi problemi continua Zirone costituirebbe invece un vero e proprio atto di resa da parte delle Istituzioni.
In altre regioni dItalia, nel 2008, un concorso nazionale per assistente alla vigilanza, sicurezza, accoglienza, comunicazione e servizi al pubblico ha previsto prove preselettive, esami scritti e orali al fine di garantire livelli di conoscenze e competenze adeguati al ruolo. Perch in Sicilia, seppure in una situazione di difficolt ormai cronica, si deve scegliere di delegare questi importanti compiti a volontari, sicuramente dotati di grande senso civico e passione per larte, ma di cui impossibile garantire le effettive competenze e a cui impossibile affidare responsabilit di tutela, prerogativa esclusiva delle Soprintendenze e non derogabile a soggetti terzi?
Le perplessit non sono dunque basate solo sul rischio che lutilizzo di personale volontario possa direttamente sottrarre opportunit lavorative ai professionisti dei Beni Culturali, che attualmente svolgono, su incarico retribuito da Soprintendenze, Musei e Parchi archeologici, svariate attivit di valorizzazione, didattica e divulgazione del patrimonio archeologico.
I professionisti dei Beni Culturali, e gli Archeologi in particolare, interviene la vicepresidente regionale Claudia Speciale vivono in questo momento una fase di difficolt e di screditamento della propria figura professionale, come dimostrano - solo a titolo esemplificativo - i due recenti avvisi pubblici emessi da parte dei Comuni di Palermo e di Alcamo per laffidamento di incarichi di sorveglianza archeologica, che prevedono condizioni di lavoro poco dignitose, ai limiti dello sfruttamento. Abbiamo gi proposto ai due Comuni alcune sostanziali modifiche agli avvisi, ma chiediamo che anche lAssessore Sgarlata intervenga direttamente nella questione, bloccando liter dei due avvisi, per dimostrare di voler giustamente garantire, oltre la fruibilit dei siti e dei Musei, anche le condizioni professionali e lavorative degli Archeologi, suoi colleghi per formazione.


Donata Zirone
Confederazione Italiana Archeologi Regione Sicilia
regione.sicilia@archeologi-italiani.it



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news