LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Basta con gli scempi in nome delle grandi navi nella Laguna Veneta!
2014-08-09
Gruppo dIntervento Giuridico onlus








Lassociazione ecologista Gruppo dIntervento Giuridico onlus contesta la decisione secca e senza alternative presa l8 agosto 2014 dal Comitato interministeriale per la salvaguardia di Venezia di realizzare il Canale Contorta S. Angelo quale diramazione del Canale Malamocco Marghera per laccesso delle grandi navi al terminal crocieristico della Stazione Marittima.




La decisione individuata precedentemente con decreto Cap. Porto Venezia n. 472 del 5 dicembre 2013 (via di navigazione praticabile alternativa a quelle vietate, alle navi di stazza lorda superiore alle 40.000 G.T., del Canale di San Marco e del Canale della Giudecca) prevede un canale che dovrebbe esser scavato ex novo con indubbi danni di non prevedibile entit al delicatissimo ecosistema della Laguna Veneta, come gi affermato dalla Commissione V.I.A./V.A.S. del Ministero dellambiente in uno specifico parere. Inoltre, lipotesi progettuale gi oggetto di un ricorso davanti al T.A.R. Veneto da parte del Comune di Venezia, in quanto non prevista dal piano regolatore portuale n dal piano regolatore generale comunale.




Lassociazione ecologista Gruppo dIntervento Giuridico onlus sostiene quanto ribadito pi volte dal Comitato NO Grandi Navi Laguna Bene Comune: sono comunque inaccettabili tutti gli scenari che prevedono il mantenimento delle grandi navi allinterno della Laguna (Contorta, Marghera, retro Giudecca) a causa delle obiettive criticit connesse al modello oggi imperante (rischio di incidenti, inquinamento, erosione dei fondali, vibrazioni, rumori, stress turistico).




Il Comitato NO Grandi Navi Laguna Bene Comune e il Gruppo dIntervento Giuridico onlus hanno inoltrato due ricorsi (28 agosto 2013, 9 gennaio 2014) alla Commissione europea e alle amministrazioni pubbliche nazionali, regionali e locali perch siano assoggettate a procedura di valutazione ambientale strategica (V.A.S.) le ipotesi alternative contro i rischi derivanti dalla presenza delle grandi navi a Venezia e nella Laguna Veneta.




In sede di procedura di valutazione ambientale strategica vanno considerati tutti gli scenari possibili, quelli oggi proposti e quelli comunque ipotizzabili per risolvere il problema del crocerismo, quali le proposte di attracchi nelle bocche di porto esternamente alle barriere del Mose oppure off shore e senza escludere anche la cosiddetta opzione zero: una procedura di V.A.S. condotta correttamente non potr che concludersi con lestromissione delle navi incompatibili dalla Laguna. Una scelta, questa, la sola coerente col Piano di assetto del Territorio approvato dal Comune di Venezia e lunica in grado di salvare davvero la Marittima, la portualit veneziana e il lavoro che gigantismo navale, crescita dei livelli marini e Mose alle bocche di Porto metteranno nel prossimo futuro in crisi.




Lassociazione ecologista Gruppo dIntervento Giuridico onlus interverr nella procedura di valutazione di impatto ambientale (V.I.A.), che comunque dovr esser svolta prima dellautorizzazione finale per il contestato canale e integrer il gi nutrito dossier della Commissione europea nellambito della procedura di indagine EU Pilot 5806/13/ENVI avviata a causa dellinquinamento atmosferico determinato dal passaggio in Laguna delle c.d. grandi navi.




p. Gruppo dIntervento Giuridico onlus




Stefano Deliperi




ulteriori informazioni su http://gruppodinterventogiuridicoweb.wordpress.com



--

Gruppo d'Intervento Giuridico onlus
Via Cocco Ortu, 32 - 09128 Cagliari
sul web: http://gruppodinterventogiuridicoweb.wordpress.com
e-mail: grigsardegna5@gmail.com, grigsardegna@tiscali.it



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news