LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Un passo per San Luca raccoglie oltre 338.000 euro e dimostra come il crowdfunding sia un efficace strumento di tutela e valorizzazione dei beni culturali
2014-10-15
Un passo per San Luca
Mail alla Redazione del 10-12-2014

Un passo per San Luca, la prima e pi rilevante iniziativa italiana di crowdfunding civico promossa da una pubblica amministrazione, si appresta a concludersi con successo. Il progetto, lanciato nellottobre 2013 da GINGER per conto del Comune di Bologna con lobiettivo di raccogliere 300.000 , necessari per limpellente apertura di alcuni cantieri di restauro del portico pi lungo del mondo, quello di San Luca, ha infatti superato di slancio il proprio traguardo, oltrepassando, grazie alle donazioni di oltre 7.030 sostenitori,quota 338.000 .

Felice di annunciare il successo di Un passo per San Luca Agnese Agrizzi, presidente di GINGER, startup tutta al femminile fondata da 5 manager culturali che ha ideato e gestito la campagna di crowdfunding: I risultati raggiunti da Un passo per San Luca sono indicativi delle potenzialit insite nel crowdfunding per la cura dei beni culturali. Potenzialit che riguardano sia la raccolta fondi, che lattivit di valorizzazione del patrimonio artistico e architettonico di cui ricca lItalia. Avviare un processo di partecipazione grazie al quale pi di 7.000 persone hanno donato in media 50 euro a testa per i lavori di restauro, ha significato arricchire il valore culturale del monumento e avvicinarlo ai bolognesi.

Il portico di San Luca un simbolo dellidentit della citt e rappresenta un caso unico al mondo per la sua lunghezza. E stato costruito nel 1677 grazie a donne e uomini bolognesi che mattone per mattone attraverso un lungo passamano trasportarono i materiali fino a congiungere la citt con il Santuario della Madonna di San Luca. Il portico si estende per quasi 4 km, per un totale di 358 archi che si arrampicano sulla collina adiacente al centro storico di Bologna. Un complesso monumentale che ha costantemente bisogno di cure; quando, nel 2013, il Comune di Bologna si accorto che il portico aveva urgenza di interventi di restauro, ha deciso di chiedere aiuto ai cittadini, avviando la campagna di crowdfunding.

In occasione del lancio della campagna il Sindaco ha esortato i cittadini a partecipare e ha dato il buon esempio versando i primi 100.000 euro. La risposta della cittadinanza non si fatta attendere e attraverso il sito www.unpassopersanluca.it le diverse componenti della citt hanno potuto esprimere il proprio sostegno verso uno dei simboli di Bologna. Non solo cittadini dunque, ma anche imprese, associazioni, commercianti e istituzioni pubbliche, hanno cos preso parte al cammino.

Un passo per San Luca ha applicato efficaci strategie di coinvolgimento dei donatori, organizzando lungo i dodici mesi del progetto costanti attivit di community engagement: visite guidate, contest sui social network, eventi, ricompense speciali per i donatori e una grande festa finale a cui hanno partecipato pi di 70.000 persone.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news