LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TRECASTAGNI: IL SEICENTESCO PALAZZO DEI PRINCIPI DI GIOVANNI OLTRE AL DEGRADO E’ A RISCHIO INCENDIO
2016-07-12
Free Green Sicilia - SOS Beni Culturali

Free Green Sicilia, nel denunciare ancora una volta lo stato di degrado perenne in cui versa il monumentale e seicentesco Palazzo dei Principi Di Giovanni di Trecastagni, denuncia anche l’attuale rischio di incendio che potrebbe attaccare per l’ennesima volta il monumento visto che il piccolo ex parco ridotto ad una ‘foresta’ di sterpaglia secca potrebbe da un momento all’altro come gli anni estivi scorsi prendere fuoco (in modo doloso o accidentale) fino ad inoltrarsi all’interno dello stesso edificio vista la mancanza totale di infissi e danneggiando ulteriormente il Palazzo stesso con possibili rischi per la sua stabilità (vista anche la mancanza totale di infissi scomparsi nel nulla e mai rimpiazzati!). Sterpaglie che peraltro per legge dovrebbero essere già state eliminate dal Comune di Trecastagni visto che è il proprietario di tale immobile e che lo stesso per legge dovrebbe avere la massima attenzione e cura al fine di mettere in sicurezza e salvaguardare tale monumento storico, esempio straordinario di architettura etnea, costruito nel 1641 come residenza del primo Principe Domenico I° Di Giovanni.

A poco o nulla sono valse le continue segnalazioni/denunce dello stato di degrado, visibile a chiunque,- afferma Alfio Lisi portavoce di Free Green Sicilia - SOS Beni Culturali - esposti negli anni trascorsi agli organi competenti ad iniziare dallo stesso Comune, proprietario e dunque primo responsabile dell’integrità del palazzo storico, oltre che alla stessa Sovrintendenza ai Beni Culturali di Catania: ma visto che in questi anni nulla è cambiato di una sola virgola in positivo in merito alla salvaguardia, oltre che per l’urgente e indifferibile restauro conservativo, ma è solo aumentato lo stato di precarietà del monumento è lecito pensare che di tale Palazzo seicentesco non importi granchè a tali istituzioni dando l’impressione che i nostri monumenti siano nelle mani di nessuno!

Alfio Lisi

Portavoce

Free Green Sicilia - SOS Beni Culturali



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news