LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Newsletter n 76 - 29 agosto 2016
2016-08-29
La Ragione del Restauro
www.laragionedelrestauro.org

Cari colleghi,

nonostante la pausa estiva il lavoro della nostra Associazione non si mai fermato e anzi, se possibile, stato ancora pi intenso del solito.
Per questo facciamo il punto della situazione in modo da avere un quadro esaustivo ad oggi, prima delle numerose iniziative che metteremo in campo per continuare a contrastare le gravi violazioni perpetrate dal Mibact, che ancora una volta vorrebbe vederci esclusi e discriminati a vantaggio dei pochi soliti noti.
Ricorsi giuridizionali e amministrativi presentati dall'Avv. Celli
Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica per l'annullamento del decreto del Ministro dei beni e delle attivit culturali e del turismo di concerto con il Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione del 15 aprile 2016, recante Disciplina della procedura di selezione pubblica per l'assunzione di 500 funzionari, ai sensi dell'articolo 1, comma 328 e seguenti, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (pubblicato in G.U. n. 96 del 26.4.2016) [N.B. : tale ricorso stato presentato in favore degli interessati che hanno partecipato al bando di concorso per 80 Funzionari Mibact].
Ricorso al TAR del Lazio per l'annullamento del bando di concorso per l'assunzione a tempo indeterminato presso il MIBACT di 500 funzionari da inquadrare nella III^ Area del personale non dirigenziale, posizione economica F1, relativamente al profilo professionale di Funzionario restauratore (80 posti), ovvero del Bando di concorso Ripam - Mibact Funzionari Restauratori indetto dalla Commissione per l'attuazione del Progetto Ripam con delibera del 19 maggio 2016 (pubblicato in G.U. n. 41 del 24.5.2016).
Tale ricorso ha portato ad un pronunciamento immediato del TAR: con decreto presidenziale del 14 luglio 2016 i 65 nostri ricorrenti in attesa di conseguire la qualifica di restauratore di beni culturali ai sensi dell'articolo 182 del d.lgs. 42/2004 sono stati ammessi con riserva alle prove selettive. Tra questi 18 hanno superato la prova preselettiva del 3 agosto scorso.
Ricorso al TAR del Lazio per l'annullamento del Decreto del Direttore Generale della Direzione Generale Educazione e Ricerca n. 77 del 21 luglio 2016, con cui stato pubblicato l'elenco parziale dei restauratori a cui riconosciuta la qualifica professionale [N.B. : trattasi del ricorso promosso nell'ambito della class action restauratori promosso dall'ARR e altri 470 ricorrenti].
Anche tale ricorso ha portato ad un pronunciamento immediato del TAR: con decreto presidenziale del 12 agosto 2016 il TAR del Lazio ha sospeso d'urgenza l'efficacia esecutiva del decreto Mibact n. 77 del 21 luglio 2016 con cui stata disposta la pubblicazione dell'elenco parziale che anticipa il riconoscimento della qualifica di restauratore agli aventi diritto in quanto diplomati nelle Scuole di Alta Formazione del Ministero dei beni e delle attivit culturali e del turismo, consentendo loro di partecipare, entro la scadenza del 30 giugno, al concorso RIPAM-MIBACT per funzionari restauratori di cui al bando del 19 maggio 2016.
Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica per l'annullamento del decreto del Ministro dei beni e delle attivit culturali e del turismo di concerto con il Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione del 15 aprile 2016, n. 204, recante Disciplina della procedura di selezione pubblica per l'assunzione di 500 funzionari, ai sensi dell'articolo 1, comma 328 e seguenti, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, pubblicato in G.U. n. 96 del 26.4.2016; del bando di concorso per l'assunzione a tempo indeterminato presso il MIBACT di 500 funzionari da inquadrare nella III^ Area del personale non dirigenziale, posizione economica F1, relativamente al profilo professionale di Funzionario restauratore (80 posti), ovvero del Bando di concorso Ripam - Mibact Funzionari Restauratori indetto dalla Commissione per l'attuazione del Progetto Ripam con delibera del 19 maggio 2016 e pubblicato in G.U. n. 41 del 24.5.2016; del Decreto del Direttore Generale della Direzione Generale Educazione e Ricerca n. 77 del 21 luglio 2016 (doc. 3), a firmadel Dirigente Maria Vittoria Marini Clarelli [N.B. : tale ricorso stato presentato in favore di chi non ha partecipato al bando di concorso per 80 Funzionari Mibact].
Intervento ad adiuvandum di altri 59 restauratori nel ricorso promosso dinanzi al TAR del Lazio per per l'annullamento del Decreto del Direttore Generale della Direzione Generale Educazione e Ricerca n. 77 del 21 luglio 2016, con cui stato pubblicato l'elenco parziale dei restauratori a cui riconosciuta la qualifica professionale.
L'udienza per la decisione sulla sospensiva si terr il 14 settembre.
Alla luce di quanto sopra, mi preme sottolineare la tempestivit e la determinazione con cui abbiamo risposto alla pubblicazione dellelenco parziale dei restauratori nonostante le vacanze estive, ottenendo la sospensione del provvedimento in attesa dell'udienza del 14 settembre. In tale udienza il TAR decider se sospendere definitivamente il provvedimento ordinando la rimozione dell'elenco.



Gestione economica class action e ricorsi
Alla luce dellalto numero di aderenti allazione legale collettiva avviata nel 2015 (a cui si sono aggiunti nellultimo mese molte decine di colleghi), specifichiamo quanto segue:
a) le quote di partecipazione versate sul conto corrente dellARR vengono trasferite interamente al nostro Legale con specificazione della causale e nulla resta nelle casse dellAssociazione;
b) la quota da ciascuno versata al lordo (cio comprensiva) delle spese generali, del contributo previdenziale avvocati e dell'IVA;
c) a seguito del pagamento lo Studio Legale ha emesso regolare e specifica fattura;
d) a favore di tutti, l'ARR si fatta carico del pagamento del contributo unificato previsto per il primo ricorso straordinario al Presidente della Repubblica e per il ricorso al TAR avverso il bando 80 funzionari restauratori (per un totale di 1.300,00);
e) sempre a favore di tutti, l'ARR si fatta carico del pagamento del contributo unificato e delle spese di domiciliazione per il ricorso avverso l'elenco parziale (per un totale di ulteriori 1.286,00)
f) infine, l'Avv. Celli si fatto carico del contributo unificato di 650,00 dovuto per il secondo ricorso straordinario al Presidente della Repubblica.
Quanto sopra per specificare a tutti le linee di massima della gestione economica e rendere un sentito grazie a tutti coloro che finora hanno aderito, testimoniando estrema fiducia nellARR e nell'Avvocato che da sempre e con grande professionalit ci rappresenta e ci segue per tutte le questioni giuridiche.
Un sentito ringraziamento va anche a coloro che disinteressatamente, ed anzi impegnando risorse e tempo propri, hanno gestito denaro, moduli e tempistiche con una professionalit ed una trasparenza che dovrebbero fare invidia a chi ci governa (il ringraziamento va in particolare alla Segreteria e al Tesoriere dell'ARR).
Detto ci preparatevi, perch ci aspetta un Settembre carico di impegni ed iniziative, per cui confidiamo in un sostegno e una partecipazione pari o superiori a quelli dimostrati fino ad ora.
Il Presidente
Andrea Cipriani



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news