LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Nuovi trionfalismi e vecchi cinismi
2017-01-10
Emergenza Cultura
https://emergenzacultura.org/2017/01/10/nuovi-trionfalismi-e-vecchi-cinismi-comunicato-di-emergenza-cultura/

Il 2016 stata una buona annata per il turismo in Italia e quindi anche per il turismo culturale con aumenti rilevanti negli ingressi alle aree e ai monumenti archeologici e ai musei e con introiti maggiori. Lha sottolineato il ministro Dario Franceschini accompagnato tuttavia da squilli di trombe onestamente esagerati. Perch?

Perch landamento del turismo in Italia stato favorito e non si pu non dirlo da due fattori evidenti: a) la situazione politica in Turchia, in Egitto, in Libia, nei Paesi del Maghreb segnata da guerre o da attentati continui sta favorendo Spagna, Portogallo, Grecia e Italia; b) il clima di paura che il terrorismo islamista ha diffuso e purtroppo radicato in Francia, soprattutto a Parigi, e in Belgio, con seri problemi ora per Berlino e la Germania.

Su questultimo punto il ministro Franceschini non ha saputo neanche tacere: infatti incorso in una gaffe francamente indecorosa. Ha infatti sottolineato il netto calo di visitatori registrato dal Louvre attribuendolo non al terrorismo di Charlie Hebdo, del Bataclan e di Nizza, che ha fatto precipitare del 20 % le presenze straniere a Parigi, bens alla inferiorit di quel turismo museale fondato su pochi mega-musei (il Louvre appunto) rispetto al modello italiano del museo diffuso. Una gaffe della quale arrossire a lungo. Il confronto fra i due modelli va operato infatti in condizioni di normalit quanto meno pari. Cosa oggi impossibile.

Franceschini inoltre, e con lui i soliti trombettieri della carta stampata e della tv, non si sono curati minimamente di rilevare che lincremento degli ingressi nelle grandi aree archeologiche, al Colosseo per esempio, o nei maggiori musei avvenuto grazie allabnegazione di un personale tecnico e di custodia sempre pi ridotto, addirittura al di sotto dei limiti di sicurezza. Nonostante cio i 3.300 posti non coperti nellorganico del Ministero, con vuoti gravi ad ogni livello. Vuoti coperti dobbiamo denunciarlo con personale a tempo determinato o, addirittura, con volontari (persino alla Galleria Borghese). Insomma sulla pelle di migliaia di giovani storici dellarte, archeologi, architetti, laureati in beni culturali costretti da gran tempo al precariato o alla inoccupazione.

Che il ministro competente si vanti di tutto ci fa parte di un cinismo politico ben noto. Ma che il coro dei media, con rare eccezioni, intoni con lui una sorta di Gloria generalizzato veramente scandaloso.

10 Gennaio 2017



news

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

19-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 19 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

Archivio news