LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CINQUE MESI DI LUTTI INTOLLERABILI
2017-01-25
CONSIGLIO REGIONALE MARCHE
Inoltrato da Italia Nostra Marche

C.S.CRM 01.8.2017

COMUNICATO STAMPA

Il modo migliore di rendere onore alle vittime ed a tutti coloro, vigili del fuoco, volontari, esercito, protezione civile, che stanno ancora lavorando per salvare vite umane dopo gli eventi sismici e nevosi al centro Italia e le bombe dacqua al sud, quello di impegnarsi per evitare che tali eventi si ripetino.
Nel corso di questi cinque mesi dalla prima scossa di terremoto del 24 agosto, la stampa ha posto in evidenza:
i ritardi nella messa in sicurezza delle strutture edilizie dopo la prima scossa, comprese quelle di interesse storico monumentale artistico
il cattivo funzionamento delle amministrazioni pubbliche quali ad esempio le provincie, smantellate dal precedente governo, incapaci di mantenere sgombre le strade per giorni, lEnel, incapace di garantire le forniture elettriche a migliaia di cittadini, per giorni, lasciandoli molti tuttora senza luce, riscaldamento e acqua
il mancato rispetto delle norme di tutela dellambiente, dei piani idrogeologici, dei piani regolatori, dei Piani Paesistici Ambientali aggirati con varianti urbanistiche approvate dai consigli comunali;
lo stato di colpevole ritardo, in cui sono state lasciate le famiglie rimaste sui luoghi interessati dagli eventi, in attesa ormai da mesi delle casette di legno o di nuove stalle prefabbricate per mettere in salvo gli allevamenti di animali, principale fonte di reddito.
Ribadiamo che non sono i terremoti, le valanghe, lo straripamento dei fiumi a uccidere ma lazione incauta delluomo per la mancata applicazione dei principi di prevenzione e di precauzione. Da anni chiediamo ai governi, a livello nazionale e regionale, di impegnarsi in una continua, intensa, grande azione di messa in sicurezza del territorio che eviterebbe morti e distruzione; da anni chiediamo di potenziare le strutture di prevenzione, siano essi i servizi nazionali quali lINGV piuttosto che le Soprintendenze o la Forestale o di aggiornare le carte del rischio geologico, sismico, idrogeologico, di combattere gli abusi edilizi ed evitare il consumo del territorio.
Come ha affermato il presidente della Autorit Nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone in una recente intervista, chi accusa dei ritardi i controlli della cosiddetta burocrazia forse gente che vuole avere le mani libere.
Serve una azione responsabile di governo del territorio fatta da amministratori seri e competenti di cui da troppo tempo si lamenta la scarsit.
Rivolgiamo quindi un appello a tutti i cittadini perch insieme a noi esigano dagli amministratori e dai governanti una tutela effettiva del nostro ambiente e della nostra vita, come loro obbligo ai sensi degli artt. 9 e 32 della Costituzione Italiana.

Ancona 25 gennaio 2017 IL CONSIGLIO REGIONALE



news

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

19-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 19 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

Archivio news