LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2008-06-07 - Lucca
Identit da salvare. Incontro sul futuro di Lucca e del suo territorio

COMUNICATO STAMPA

Il territorio lucchese ha vissuto in questi ultimi anni una frenetica attivit edilizia e di trasformazioni rese possibili dallentrata in vigore di uno strumento urbanistico che ha ampliato a dismisura le possibilit di intervento da parte dei singoli, ma che non stato in grado di indicare, al di l delenorme numero delle operazioni edilizie, una linea di sviluppo compatibile con la salvaguardia della sua identit storica e ambientale che anche la sua massima risorsa.
La nuova Amministrazione comunale insediata giusto un anno fa ha inserito nei propri programmi una revisione della strumentazione urbanistica e, sin dal suo insediamento, ha cercato con una serie di varianti normative (purtroppo ad oggi non ancora terminate) di porre rimedio ad alcune delle pi macroscopiche assurdit contenute negli strumenti vigenti.
Italia Nostra da molto tempo sostiene lurgenza che questa citt e questo territorio (nella globalit delle sue componenti sociali, economiche e culturali) si confrontino per definire una linea guida per il proprio sviluppo che parta dalla valorizzazione della propria struttura storica e perch il territorio stesso sia affidato ad un nuovo , urgente, condiviso e re-impostato Piano Urbanistico.
E, questo, una vera e propria emergenza per salvare il territorio dalla cementificazione incontrollata e ingiustificata, dalla distruzione del paesaggio delle colline, dal consumo di suolo agrario, per ridare un ruolo al centro storico, per proteggere gli ambiti ambientali pi preziosi.
Nella convinzione che Lucca non possa (e non debba) avere sviluppo senza tutela dei suoi connotati e delle nostre radici culturali e ambientali, Italia Nostra, con il patrocinio e la convinta partecipazione dellAmministrazione comunale, che ringraziamo, vuole attivare questo confronto pubblico sul futuro della citt e ha proposto la partecipazione a questo confronto alle forze sociali e ai singoli cittadini.
La giornata di studio si svolger a Lucca presso lauditorium S. Girolamo (messo cortesemente a disposizione dal Comune) sabato 7 giugno dalle 10 alle 18,30 e avr il titolo:

IDENTITA DA SALVARE Lucca e il suo territorio

Lincontro sar suddiviso in due sessioni: la prima, al mattino, contenente le relazioni di Italia Nostra, di tecnici di fama e del Sindaco di Lucca Mauro Favilla; la seconda, nel pomeriggio, in cui avranno spazio le comunicazioni programmate delle varie componenti sociali, culturali, economiche che aderiscono alliniziativa e il dibattito pubblico con le eventuali repliche.
Alleghiamo programma della giornata.

Con questa giornata, Italia Nostra si fa interprete di unurgenza e unesigenza assai sentite e diffuse.

Per informazioni : lucca@italianostra.org tel/fax 0583.48461

Il Presidente

(arch. Roberto Mannocci)


Identit
da
salvare
Lucca e il suo territorio

Giornata di studio

Ore 10,00/13,00 Relazioni introduttive
Ilaria Bonuccelli
Giornalista
Vezio De Lucia
Urbanista
Giovanni Losavio
Presidente nazionale Italia Nostra
Leonardo Rombai
Geografo- Universit di Firenze
Mario Lolli Ghetti
Direttore Regionale per i BB. CC. e PP. della Toscana
Gilberto Bedini
Architetto/Urbanista
Roberto Mannocci
Presidente Italia Nostra, Sezione di Lucca
Mauro Favilla
Sindaco di Lucca

Ore 13,00/14,30 Sospensione dei lavori

Ore 14,30/17,00 Comunicazioni programmate
Ore 17,00/18,30 Dibattito pubblico


Sezione di Lucca
Con il patrocinio del COMUNE DI LUCCA






news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news