LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2008-08-23 - Ustica
Lezioni di archeologia e scienze subacquee

Cari Amici, Colleghi e Collaboratori,
anche quest'anno l'isola di Ustica dal 23 agosto al 1 settembre ospita le Lezioni di archeologia e scienze subacquee organizzate da Archeologia Viva con la collaborazione di prestigiose istituzioni scientifiche. Oltre alle attivit in mare e alla possibilit di partecipare anche solo come uditori, dal 23 agosto al 4 settembre in programma uno scavo a terra nel villaggio preistorico del Faraglione. Vi sono grato se potete diffondere questo messaggio a eventuali interessati.
Info: 055.5062303 www.archeologiaviva.it
Iscrizioni: 338.9023849

Un cordialissimo saluto.
Piero Pruneti

<>
USTICA 2008
LEZIONI DI ARCHEOLOGIA E SCIENZE SUBACQUEE

Punta Spalmatore 23 agosto - 1 settembre 2008

XVII Edizione

CORSO A1
ACQUISIZIONE BREVETTO SUB 1
Docente: Gianfranco Purpura (Universit di Palermo)
Lezioni teoriche: v. Programma corso B
Attivit pratiche (n. 7 esercitazioni): Corso per l'acquisizione del brevetto subacqueo di 1 grado (Open water diver - Nase).

CORSO A2
ACQUISIZIONE BREVETTO SUB 2
Docente: Gianfranco Purpura
Lezioni teoriche: v. Programma corso B
Attivit in mare (n. 7 immersioni): Corso per l'acquisizione del brevetto subacqueo di 2 grado (Advanced) e visite guidate su fondali d'interesse archeologico e naturalistico.

CORSO B
STORIA DELL'ARCHEOLOGIA SUBACQUEA E VISITE AI FONDALI
Docente: Gianfranco Purpura
Lezioni teoriche (n. 7 incontri): L'archeologia sott'acqua - Anfore e relitti lungo le coste della Sicilia occidentale - Anfore e commercio delle derrate - La nave e le sue attrezzature - Marinai, passeggeri e mercanti: vita quotidiana a bordo - Tra terra e mare: pesca, commercio del corallo e stabilimenti per la lavorazione del pesce - Ai limiti del mondo conosciuto: esplorazioni e viaggi oltre i confini dell'Impero - Dalla cronaca alla storia: l'archeologia marittima dei recenti conflitti bellici.
Attivit in mare (n. 7 immersioni): Visite guidate su fondali d'interesse archeologico e naturalistico.

CORSO C
Metodologie e tecniche DI SCAVO SUBACQUEO
(operativo per subacquei esperti)
Docente: Sebastiano Tusa (Soprintendenza del Mare)

Scavo archeologico subacqueo. Il corso prevede lo scavo di un giacimento subacqueo di et antica sotto la direzione della Soprintendenza del Mare.

Lezioni teoriche (n. 7 incontri): Definizione e storia dell'archeologia subacquea - Insediamenti sommersi, porti e approdi - Archeologia navale - Processi formativi dei relitti - Ricognizione subacquea - Identificazione del giacimento - Pianificazione di un intervento archeologico - Scavo stratigrafico: principi, esecuzione e finalit - Gestione informatizzata dello scavo - Metodi di recupero - Primi interventi di conservazione e restauro - Post-scavo: siglatura e classificazione preliminare - Ricerche in alto fondale
Attivit in mare (8 immersioni): Allestimento del cantiere subacqueo - Documentazione preliminare - Posizionamento della griglia geodetica - Definizione e siglatura dei quadrati - Allestimento della sorbona - Scavo, identificazione, siglatura, documentazione e recupero dei reperti - Elaborazione del sistema informatizzato di scavo - Primo trattamento conservativo dei reperti - Documentazione grafica e fotografica - Rapporto preliminare.

CORSO D
ARCHEOECOLOGIA MARINA
Docente: Franco Andaloro (dirigente di ricerca ICRAM)
Nuove tecniche e conoscenze consentono ad archeologi ed ecologi marini di sviluppare sinergie, contestualizzando gli eventi nell'ambiente che li ha determinati e rendendo cos disponibili, agli archeologi, una chiave di lettura biologica e, ai biologi, informazioni sugli eventi del passato.
Lezioni teoriche (n. 7 incontri): Bio-concrezioni (fouling) in archeologia: biodatazione dei reperti, bio-concrezionamento in ambienti e in condizioni di trofismo diversi - Metodi per valutare l'opportunit di mantenere i relitti in mare e tecniche di preservazione - Archeozoologia: metodi per identificare i resti biologici - Archeoecologia: bio-reperti e informazioni archeologiche per determinare ambienti, risorse e biodiversit del passato - Relitti sommersi: informazioni ambientali e bionomia bentonica per identificare discontinuit tissurali ed ecologiche su substrati mobili per informazioni sulla presenza di reperti - Il tonno: pesca e uso alimentare dal Neolitico a oggi e interrelazioni archeologia e biologia alieutica - Ecologia di cetacei, mammiferi pinnipedi, rettili marini e interazioni alieutiche, alimentari e culturali con l'uomo dal Paleolitico a oggi - Evoluzione delle tecniche di pesca a partire dal Neolitico.
Attivit in mare (n. 7 immersioni): Osservazioni del bioconcrezionamento su strutture antropiche - Tecniche di campionamento del benthos e riconoscimento di biocenosi marine da substrato mobile - Grotte marine come ambienti ospitali per mammiferi pinnipedi - Riconoscimento e distribuzione delle specie costiere di importanza alimentare.


CORSO E
BIOLOGIA MARINA
Docente: Manuela Falautano (ricercatrice ICRAM)
Lezioni teoriche (n. 8 incontri): Introduzione alla Biologia marina - Relazioni tra Biologia e Archeologia subacquea - Caratteristiche chimico-fisiche del mare (salinit, temperatura, correnti, gas disciolti, sali nutritivi e luce) - Vegetali marini (alghe e piante) - Praterie sommerse (Posidonia oceanica) - Invertebrati marini (Poriferi, Cnidari, Briozoi, Anellidi, Crostacei, Molluschi ed Echinodermi) - Vertebrati marini - Pesci ossei e cartilaginei - Principali specie ittiche - Campionamento subacqueo - Biocenosi dell'infralitorale fotofilo - Biocenosi di archi e grotte sottomarine.
Attivit in mare (n. 7 immersioni): Visite guidate e identificazione delle pi importanti biocenosi costiere - Riconoscimento dei principali organismi marini - Descrizione ambientale del sito d'immersione - Tecniche d'immersione "environmental friendly".

CORSO F - UDITORI
Lezioni teoriche: v. Programma corsi B, C, D, E
Attivit pratiche: non in programma

CORSO G - SCAVO A TERRA
23 agosto - 4 settembre
Direttore delle ricerche: Francesca Spatafora (Soprintendenza di Palermo)
Attivit teorico-pratica: Scavo stratigrafico, condotto dalla Sezione archeologica della Soprintendenza per i Beni culturali di Palermo, nel Villaggio dei Faraglioni, uno dei pi importanti insediamenti dell'et del Bronzo nel Mediterraneo. Mattino: scavo. Pomeriggio: metodologia e laboratorio (lavaggio, siglatura, classificazione).

---------------------------------------------------------------
ALTRE ATTIVIT*
* Presentazione delle ricerche archeologiche della Soprintendenza di Palermo * Presentazione della Soprintendenza del Mare * Conferenza "Fauna subacquea nel Mediterraneo" * Visite guidate a: Villaggio preistorico dei Faraglioni e Acropoli della Falconiera * Escursione naturalistica: traversata a piedi dell'isola (durata 3 ore) *N.B. Le "Altre attivit" sono gratuite (salvo passaggio in bus dove necessario); non si garantisce che tutte abbiano luogo e che possano essere programmate in orari liberi dalle lezioni.
----------------------------------------------------------------
Direzione dei corsi:
Piero Pruneti - Archeologia Viva
---------------------------------------------------------------
* Servizi. I servizi di ospitalit (pensione completa) iniziano con la cena della data di arrivo e terminano con la prima colazione della data di partenza.
* Documentazione richiesta. Corsi A1 e A2: certificato medico d'idoneit all'immersione e n. 2 fototessera. Altri corsi: certificato medico e brevetto sub. L'ammissione ai corsi soggetta a insindacabile parere dei docenti.
* Attrezzatura sub. I corsisti subacquei devono arrivare dotati di attrezzatura personale completa per l'immersione (esclusi piombi e bombole). Sono obbligatori manometro e doppio erogatore. Chi ha necessit di affittare parte dell'attrezzatura deve comunicarlo all'iscrizione. Gli iscritti al Corso A1 basta che siano dotati di maschera e pinne.
* Materiali didattici. Ogni corsista deve essere dotato di materiali per appunti in aula. Gli iscritti ai corsi C, D, E devono disporre di lavagnetta subacquea, lapis e gomma.
* Diplomi. Al termine dei corsi viene rilasciato un attestato di partecipazione.
-------------------------------------------------
Quote di partecipazione:
Corso A1: EUR 860
(compreso brevetto Open water - Nase)
Corso A2: EUR 840
(compreso brevetto Advanced - Nase)
Corso B: EUR 780
Corso C: EUR 890
Corso D: EUR 800
Corso E: EUR 800
Corso F: EUR 600
Corso G: EUR 760

------------------------------------------------

La quota comprende:
Trattamento di pensione completa (formula brunch, vino e acqua inclusi) in camera tripla presso il Villaggio "Punta Spalmatore" (eventuale possibilit di sistemazione in doppia o singola da concordare all'atto dell'iscrizione) * Imbarcazioni, bombole e piombi * Attrezzatura completa (escluse maschera e pinne) per i soli iscritti al Corso A * Lezioni teoriche, attivit in acqua e tutto quanto riportato in programma (comprese "Altre attivit") * Abbonamento e maglietta "Archeologia Viva". La quota non comprende gli extra e tutto quanto non specificato in programma.

-------------------------------------------------

Iscrizioni e organizzazione tecnica:
Blu Sails, via F. Cilea 97, 90144 Palermo
338.9023849
blusails@libero.it
(termine iscrizioni a esaurimento disponibilit)

Informazioni:
Archeologia Viva 055.5062303
archeologiaviva@giunti.it
www.archeologiaviva.it






news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news