LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2008-07-15 - Roma
CREATIVIT E PRODUZIONE CULTURALE. UN PAESE TRA DECLINO E PROGRESSO: Presentazione del V Rapporto Annuale Federculture
Federculture

Roma, marted 15 luglio 2008, ore 10.30 - Teatro Argentina, Largo di Torre Argentina, 52

Roma, 10 luglio 2008. Creativit, innovazione, ma anche immobilismo, declino. LItalia che abbiamo sotto gli occhi lancia segnali contraddittori, e ondeggia pericolosamente tra spinte in avanti e arretramenti. La cultura e la creativit, grazie al ruolo trainante loro riconosciuto per lo sviluppo nelleconomia della conoscenza, possono costituire una leva strategica e uno strumento irrinunciabile per contribuire a risollevare un paese impoverito e che fatica a recuperare competitivit. Non a caso proprio i paesi pi dinamici sul mercato globale hanno da tempo messo in atto politiche organiche per promuovere lo sviluppo di cultura e creativit, attraverso un approccio integrato in stretto collegamento con educazione, ricerca, industria e territori.
Allo scopo di indagare e approfondire tutte le opportunit che si possono aprire per la realt italiana il V Rapporto Federculture - Creativit e produzione culturale. Un paese tra declino e progresso (Allemandi 2008) presenta questanno un focus particolare su questi temi, esamina e valuta i nodi che ne frenano lo sviluppo, ma anche i punti di forza e le potenzialit, fornendo un ampio e indispensabile raffronto con il panorama europeo. Se ne ricava un affresco inedito e dettagliato, fatto di luci e ombre, che non manca di segnalare alcune delle pi interessanti iniziative sia nazionali che straniere a favore della cultura, della creativit, della produzione giovanile. Nel volume contenuta, inoltre, una puntuale rassegna di dati e indicatori di settore, raccolti nellampia appendice statistica che ne fa, come di consueto, un indispensabile e aggiornato strumento di comprensione del nostro sistema culturale.
In uno scenario di congiuntura mondiale sfavorevole, lItalia rischia di pagare un prezzo pi alto di altri a causa delle proprie carenze strutturali, ma anche per il mancato avvio di politiche coraggiose che, valorizzando i talenti e le nuove generazioni, possano contribuire a sostenere la crescita e la capacit di competere in ambito internazionale. Federculture sottolinea lurgenza di scelte politiche in tema di cultura non pi rinviabili, condivise tra i diversi partner pubblici e privati, in linea con quanto si sta facendo nei paesi pi avanzati. La presentazione del Rapporto, in occasione della XV Assemblea Federculture, il 15 luglio 2008 al Teatro Argentina di Roma vuole essere pertanto un importate momento di dibattito tra operatori, enti locali e governo, prendendo spunto dai dati contenuti nel volume, sui temi pi attuali del settore.
Dopo gli indirizzi di saluti degli Assessori alla Cultura di Comune di RomaUmberto Croppi e Provincia di Roma Cecilia D'Elia e della Regione Lazio Giulia Rodano , i lavori saranno aperti dal Presidente di Federculture, Giorgio van Straten, e il Segretario generale di Federculture Roberto Grossi illustrer i contenuti del V Rapporto Annuale. Interverr il Ministro per i beni e le attivit culturali, Sandro Bondi
Seguir una tavola rotonda cui parteciperanno Leonardo Domenici, Presidente Anci; Carlo Callieri Presidente Fondazione per larte; Ivan Lo Bello, Responsabile settore cultura Unioncamere; Davide Rampello, Presidente della Triennale di Milano






news

15-10-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 OTTOBRE 2017

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

25-07-2017
COLOSSEO, oggi conferenza stampa di Franceschini

20-07-2017
Questa legge contro i parchi e le aree protette, fermatela: appello di Italia Nostra alla Commissione Ambiente del Senato

18-07-2017
CAMERA DEI DEPUTATI - COMMISSIONE PERIFERIE - Audizione esperti (Bovini e Settis)

15-07-2017
Ricordo di Giovanni Pieraccini, di Vittorio Emiliani

12-07-2017
Comunicato di API-MIBACT sui Responsbili d'Area nelle Soprintendenze Archeologia, Belle Arti, Paesaggio

11-07-2017
Rassegna Stampa di TERRITORIALMENTE sul patrimonio territoriale della Toscana

10-07-2017
Il tradimento della Regione Toscana nella politica sui fiumi

06-07-2017
Per aderire all'appello sul Parco delle Alpi Apuane

05-07-2017
Appello al Presidente Enrico Rossi per la nomina del Presidente Parco regionale delle Alpi Apuane

04-07-2017
A proposito della differenza fra povert e scelta. Intervento di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news