LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2008-10-24 - Venezia
Per una gestione partecipata del patrimonio diffuso. Esperti a confronto a Venezia

Da anni si discute e si sperimenta attorno al tema spinoso di una gestione sostenibile del patrimonio culturale italiano. Dagli anni Ottanta ad oggi abbiamo assistito non di rado alla contrapposizione di punti di vista differenti: dall'aziendalismo pi radicale applicato alla gestione del, alla questione dell'autonomia, per finire con il braccio di ferro tra Regioni e Stato sull'attribuzione di poteri in materia di tutela e valorizzazione. Su di una cosa viceversa tutti concordano: il patrimonio culturale italiano per dimensioni e soprattutto capillarit rappresenta un caso pressoch unico nel mondo che, quindi, esige risposte, anche in merito alla sua gestione, originali. Pochi, invece, almeno ad oggi, hanno colto la novit sostanziale della nostra Carta Costituzionale, con l'inserimento del principio di sussidiariet, sia verticale (centro-periferia), che orizzontale (pubblico-privato) e l'effetto inclusivo che esso dovrebbe avere nella gestione delle attivit di interesse generale: ovvero ci che possono fare non le istituzioni, ma i cittadini, in forma singola o associata, per il bene di tutti.



Chorus rappresenta da dieci anni un esempio di applicazione della sussidiariet orizzontale nell'ambito complicatissimo della gestione del patrimonio ecclesiastico diffuso; ovvero, numeri alla mano, della fetta pi rilevante dell'intero patrimonio culturale italiano. A dieci anni dall'avvio quasi pionieristico della sua esperienza in una citt simbolo, ma complicata, come Venezia, Chorus propone una giornata di riflessione dibattito, su cosa cambiato da allora ad oggi e, oltre il dettato costituzionale, sul perch dei ritardi innegabili in merito al processo di legittimazione dell'operare di cittadini a favore del bene di tutti.



Parteciperanno a questa giornata di studio alcuni tra i pi noti nomi del panorama culturale italiano: tra questi Antonio Paolucci, Direttore dei mUsei Vaticani; Roberto Cecchi Direttore generale per i beni architettonici, storico artistici e demoantropologici - Mibac e Gregorio Arena, Presidente del Laboratorio per la sussidiariet.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

dott. Andrea Busta
Chorus - Associazione per le chiese del Patriarcato di Venezia
San Polo 2986 - 30125 Venezia
tel 041 2750462 - fax 041 2750494
www.chorusvenezia.org
stampa@chorusvenezia.org




news

15-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news