LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2008-10-08 - Roma
ADRIA PADOVA ALTINO CONCORDIA AQUILEIA. VIA ANNIA PROGETTO DI RECUPERO E VALORIZZAZIONE DI UNANTICA STRADA ROMANA

ARCUS SPA - REGIONE DEL VENETO - COMUNE DI PADOVA

Sono lieti di invitarvi

mercoled 8 ottobre, ore 12.00
Roma, Sala stampa Estera
Via dellUmilt 83/c


Alla conferenza stampa di presentazione di


La Via Annia, lantica strada consolare romana che collegava
Aquileia ad un capolinea meridionale, individuato da alcuni studiosi in Adria da altri in Bologna - attraversando
i territori di Padova, Altino e Concordia - oggi, per i pi, un non luogo: un puro riferimento storico non identificabile nella sua interezza e di cui, difficilmente, si colgono rimandi culturali e ambientali.
In realt, quella che era una delle fondamentali vie di comunicazione nellambito dellImpero Romano, essenziale per consentire il collegamento
con il centro dellEuropa - e dunque la penetrazione non solo
militare ma anche culturale di Roma - stata anche la spina dorsale su cui si sono sviluppate le identit dei territori circostanti ed , dunque, il filo rosso che unisce storie di uomini e paesi.

Larticolato Progetto Via Annia avviato nel 2005 ma ora
entrato nella fase operativa, finanziato da ARCUS S.p.A. su proposta della Regione del Veneto e del Comune di Padova e attuato da questi, insieme ai Comuni di Concordia Sagittaria, Dolo, Aquileia e Rovigo e dallUniversit degli Studi Padova con la collaborazione delle Soprintendenze per i Beni Archeologici del Veneto e del Friuli-Venezia Giulia ha come obbiettivo
principale, quello di rendere questa antica strada romana, risalente al II secolo a.C., un patrimonio culturale accessibile; una realt percepibile capace di rievocare le vicende e le trasformazioni che si sono susseguite nei secoli lungo i suoi 200 km e di veicolare oggi come ieri idee e culture.

Indagini geomorfologiche e geoarcheologiche con
telerilevamento e carotaggi lungo il tracciato della Via Annia,
scavi archeologici nei siti ad essa riferibili,
restauri, raccolta dati, catalogazione, allestimenti tematici
allinterno dei Musei archeologici delle citt toccate dalla strada romana, stazioni multimediali in rete, cartellonistica e sistemi di comunicazione rientrano tutti nellarticolato e ambizioso Progetto Via Annia.

Sono tante le novit gi emerse dalle indagini e dalle ricerche
ed ormai al via lapertura, progressiva, della sale dedicate
allimportante infrastruttura romana nei Musei di Adria, Padova, Altino, Concordia ed Aquileia.

Si parte il 25 ottobre con lapertura del nuovo allestimento della sezione romana del Museo Archeologico Civici Musei agli Eremitani di Padova

Il Progetto , i risultati fino ad ora raggiunti, il nuovo percorso allestitivo del museo patavino, verranno illustrati nella conferenza stampa di mercoled 8 ottobre



news

15-10-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 OTTOBRE 2017

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

25-07-2017
COLOSSEO, oggi conferenza stampa di Franceschini

20-07-2017
Questa legge contro i parchi e le aree protette, fermatela: appello di Italia Nostra alla Commissione Ambiente del Senato

18-07-2017
CAMERA DEI DEPUTATI - COMMISSIONE PERIFERIE - Audizione esperti (Bovini e Settis)

15-07-2017
Ricordo di Giovanni Pieraccini, di Vittorio Emiliani

12-07-2017
Comunicato di API-MIBACT sui Responsbili d'Area nelle Soprintendenze Archeologia, Belle Arti, Paesaggio

11-07-2017
Rassegna Stampa di TERRITORIALMENTE sul patrimonio territoriale della Toscana

10-07-2017
Il tradimento della Regione Toscana nella politica sui fiumi

06-07-2017
Per aderire all'appello sul Parco delle Alpi Apuane

05-07-2017
Appello al Presidente Enrico Rossi per la nomina del Presidente Parco regionale delle Alpi Apuane

04-07-2017
A proposito della differenza fra povert e scelta. Intervento di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news