LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2008-11-27 - Trento
La tutela del paesaggio e dellambiente nella Provincia Autonoma di Trento:il caso della Val di Genova

WWF del Trentino-Alto Adige-
Italia Nostra sez. trentina

Comunicato Stampa

La tutela del paesaggio e dellambiente nella Provincia Autonoma di Trento: il caso della Val di Genova

Trento, Palazzo della Regione, sala rosa
(Piazza Dante, 16)

27 novembre 2008
ore 15.00

Larticolo 9 della Costituzione stabilisce che la Repubblica tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione. Questo enunciato, volto alla difesa di una ricchezza che propria di ogni cittadino e dellumanit intera, ha indotto nellimmediato dopoguerra (1955) alcuni illuminati esponenti della cultura italiana a riunirsi nellassociazione Italia Nostra, dalla quale in seguito hanno avuto origine il WWF-Italia e il Fondo per lAmbiente Italiano (FAI).
Con continuit e tenacia da quegli anni Italia Nostra e le altre associazioni hanno operato, con alterna fortuna, in difesa del patrimonio naturale e artistico italiano.
Quale effettiva tutela abbia trovato questo patrimonio nel quotidiano operare della classe politica e amministrativa del nostro Paese reso evidente dallo stato in cui versano le nostre citt, i borghi storici, le coste, le montagne e in genere il territorio. La Provincia Autonoma di Trento, alla quale il secondo Statuto di Autonomia ha demandato le competenze in materia di ambiente e di tutela del paesaggio, non si distinta in modo evidente dal resto dItalia. Le decisioni politiche, spesso volte alla difesa dei grossi interessi economici, hanno trovato e trovano supporto e giustificazione in una selva di leggi, disposizioni e istituti, grazie alla quale lesito finale trova regolarmente il suo prevedibile sbocco. Di reale tutela del paesaggio e dei centri storici in Trentino risulta difficile ritrovare un piano complessivo e coerente.
Il Convegno che Italia Nostra e WWF hanno organizzato per gioved prossimo, 27 novembre, con la partecipazione di rappresentanti nazionali e di qualificati esponenti del mondo culturale, intende porre in luce questa gestione, spesso incoerente e negativa nella sostanza, in particolare attraverso il caso delle cave di tonalite della Val di Genova. Una vicenda emblematica e significativa, sviluppatasi negli ultimi 45 anni.

Riportiamo di seguito il programma del Convegno


1. Giovanni Losavio, presidente nazionale di Italia Nostra, fino a pochi mesi fa presidente di Sezione presso la Suprema Corte di Cassazione.

Il paesaggio come valore primario.
Contenuti e limiti dellAutonomia provinciale.

2. Fulco Pratesi, presidente onorario del WWF Italia, gi presidente del Parco Nazionale dAbruzzo

Le associazioni ambientaliste e la Val di Genova.
Un impegno di molti decenni.

3. Franco Pedrotti, botanico e naturalista, docente allUniversit di Camerino e grande conoscitore dei Parchi Naturali di tutto il mondo.

Il Parco Naturale e le cave: una contraddizione insanabile.

4. Gianluigi Ceruti, avvocato, esperto in diritto dellambiente e dellurbanistica,padre della legge nazionale sui parchi e sulle aree protette (n. 394/1991)

La vicenda giudiziaria del Parco e i suoi risvolti.

5. Guido Rigatti, geologo in Padova

La tonalite, sue caratteristiche e diffusione.
La possibilit di una diversa collocazione delle cave.

6. Paolo Mayr, presidente della sez. trentina di Italia Nostra, ingegnere, attivo nel campo della progettazione e del restauro.

Appunti sulluso storico della tonalite nel Trentino occidentale.


Moderer lincontro: Mauro Fattor, giornalista del quotidiano Alto Adige ed esperto naturalista.

Al termine delle relazioni ci sar spazio per il dibattito e il confronto sullargomento trattato.




news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news