LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2009-05-28 - Roma
ARTE: LA SICUREZZA A COSTO ZERO
Mail alla Redazione del 25-05-2009

ARTE: LA SICUREZZA A COSTO ZERO
Come conciliare tutela e risparmio nella gestione dei Beni Culturali

Convegno a Roma
Giovedì 28 maggio 2009 ore 9.00
Associazione Civita – Piazza Venezia, 11


Si parlerà di sicurezza del patrimonio artistico, modelli di prevenzione e contenimento dei costi nel convegno organizzato dall’Associazione Civita e AXA Art per il prossimo 28 maggio a Roma.
L’incontro, ormai un appuntamento annuale giunto alla quarta edizione, intende rivolgersi ai diversi attori coinvolti nella gestione dei Beni Culturali e dimostrare come la strategia della prevenzione, ovvero la definizione e condivisione di standard e sistemi di tutela (dai report di analisi del rischio, alla gestione dei prestiti, etc.), potrebbe rivelarsi uno strumento efficace per ridurre i costi di gestione legati alla sicurezza, nell’attuale contesto di crisi economica.
La protezione e salvaguardia del patrimonio culturale dai rischi a cui è costantemente sottoposto (dal furto all’incidente in caso di movimentazione dell’opera, dall’atto vandalico al terrorismo fino agli eventi naturali come terremoti, alluvioni, cicloni, etc.) è purtroppo un tema di grande attualità.

Prendendo spunto dall’esperienza del passato, gli operatori specializzati nei processi di prevenzione e sicurezza - dall’assicurazione, ai trasportatori alle società dedicate ai servizi di safety e security - hanno sviluppato una piattaforma di servizi integrati che, permettendo un miglioramento della sicurezza, garantisce un immediato vantaggio economico per gli organizzatori di mostre.

“Il progetto – ha commentato Roberto Bargnani di AXA Art – origina dal lavoro che abbiamo fatto per definire uno standard internazionale per la sicurezza delle sedi espositive. Questo nostro lavoro, finalizzato in primis alla pianificazione delle misure preventive necessarie per migliorare la protezione delle opere si lega, di conseguenza, ad una riduzione dei costi assicurativi per il cliente. Da questa intuizione è nata l’idea di “servizi integrati” che, grazie alla collaborazione degli operatori specializzati nella sicurezza e nel trasporto delle opere d’arte, consente di proporre formule innovative per il finanziamento degli interventi in sicurezza, rendendo immediato il beneficio economico per l’organizzatore.
L’iniziativa – prosegue Bargnani – richiede non solo lo sviluppo di standard internazionali, ma anche un’effettiva attività di supervisione e controllo da parte degli esperti AXA Art nelle principali aree del mondo dove le mostre d’arte hanno luogo.

A discuterne sono stati invitati autorevoli esperti del mondo dei Beni Culturali che, sulla base delle specifiche competenze, si confronteranno sulle problematiche legate all’adozione di standard di protezione nelle strutture museali e alla gestione dei prestiti da parte degli organizzatori di mostre, con la difficoltà di far convivere le diverse esigenze delle amministrazioni pubbliche da un lato e delle società private dall’altro.

Aprono i lavori:

Antonio Maccanico, Presidente Associazione Civita
Roberto Bargnani, Amministratore Delegato AXA Art.

Ne discutono:

I RISCHI E GLI STANDARD DI PROTEZIONE IN ITALIA E IN EUROPA
Roberto Bargnani, Amministratore Delegato AXA Art
Tema: la strategia della prevenzione per migliorare la protezione riducendo i costi
Claudio Strinati, Soprintendente Speciale per il Patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Roma
Tema: l’esperienza della Soprintendenza di Roma
Alberta Campitelli, Consiglio Direttivo ICOM - International Council of Museums
Tema: il Code of Ethics. Contenuti e applicazione. La standardizzazione delle procedure per la cooperazione nel prestito e lo scambio di opere d’arte fra istituzioni culturali a livello comunitario
Margherita Sani, Rappresentante per l’Italia NEMO - Network of European Museum Organisations
Tema: condivisione di standard per il prestito delle opere d’arte: il ruolo delle reti europee
Fabio Carapezza Guttuso, Presidente della Commissione Speciale Permanente per la Sicurezza del Patrimonio Culturale Nazionale
Tema: la pianificazione di emergenza nella protezione del patrimonio culturale
Cristina Acidini Luchinat, Soprintendente Speciale per il Patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze
Tema: l’esperienza della Soprintendenza di Firenze
Pierluigi Aloisi, Presidente Gruppo DAB
Tema: la standardizzazione di valori e sistemi di tutela museale come risposta all’abbattimento dei costi di gestione

L’ORGANIZZAZIONE DELLE MOSTRE

Alberto Rossetti, Direttore Civita Servizi
Tema: il ruolo dei privati nell’organizzazione delle mostre in Italia
Marco Gualtieri, Amministratore Delegato Vernice Progetti Culturali
Tema: il ruolo dei privati nell’organizzazione delle mostre in Italia
Gianfausto Aceti, Technical Manager AXA Art
Tema: il sistema Grasp (Standard Facility Report) per il controllo dei sistemi museali
Alvise di Canossa, Presidente Arteria
Tema: il coordinamento internazionale nella logistica integrata e la tecnologia per la prevenzione e il controllo
Bruno Galeazzi, Vice Direttore Generale AXA Art
Tema: il sistema di controllo delle opere/Transit Agreement /Conservazione Preventiva e Condition Report /Object Id

Modera l’incontro
Francesco d’Ayala, Giornalista RAI

Ufficio stampa Civita
Barbara Izzo tel. 06 692050220 348-8535647 e-mail: izzo@civita.it
Arianna Diana tel. 06 692050258 e-mail. diana@civita.it



news

21-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news