LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2010-05-12 - Cagliari presso il T Hotel in via dei Giudicati 66
Le aree industriali dismesse in Sardegna. Il ruolo strategico di Enti pubblici e soggetti privati.
Mail alla Redazione del 10-5-2010

COMUNICATO STAMPA

Le aree industriali dismesse in Sardegna. Il ruolo strategico di Enti pubblici e soggetti privati.

Se ne parler mercoled 12 maggio a Cagliari al convegno "Le aree industriali dismesse in Sardegna, tra bonifiche e rigenerazione" organizzato da AUDIS in collaborazione con DLA Piper con il patrocinio dell'Associazione Industriali Province della Sardegna Meridionale Cagliari, Carbonia-Iglesias e Medio Campidano.

AUDIS, Associazione Aree Urbane Dismesse, ha un forte radicamento nelle citt del nord Italia con alcune importanti presenze al centro sud rappresentate da Napoli, Roma e Caserta. Lesperienza maturata in oltre 15 anni di attivit mostra la
necessit di un confronto pi dinamico e approfondito con tutte le regioni del centrosud.
La Sardegna rappresenta una realt nella quale le aree dismesse hanno caratteristiche del tutto particolari - per dimensioni, problemi di inquinamento e collocazione - che rendono la sfida della loro rigenerazione ancora pi interessante.
Con queste parole Roberto DAgostino, Presidente di AUDIS presenta il convengo Le aree industriali dismesse in Sardegna, tra bonifiche e rigenerazioni che si svolger a Cagliari mercoled 12 maggio presso il T Hotel in via dei Giudicati 66.
Al centro dei lavori il confronto tra Enti locali, investitori privati e esperti di settore.
Saranno affrontate le tematiche inerenti il recupero di un sito dismesso e le migliori soluzioni che possono bilanciare gli interessi pubblici e privati. In una realt come
quella sarda - prosegue DAgostino - dove le opportunit di sviluppo dipendono in misura forse ancora maggiore che altrove dalla qualit delle proposte volte alla trasformazione del territorio, il rapporto tra gli Enti pubblici e i soggetti
privati assume un ruolo strategico. Il ruolo degli enti pubblici fondamentale per costruire sul territorio le opportunit concrete di sviluppo attraverso la definizione di
obiettivi di qualit chiari e di strumenti adeguati ad affrontare e risolvere i nodi principali del recupero delle aree dismesse o degradate (bonifiche, infrastrutture, servizi). D'altra parte - sottolinea DAgostino - gli attori privati devono assumersi la
AUDIS San Polo 1296 041-2712211 tel segreteria@audis.it
c.f. 97563790019 30125 Venezia - Italia 041-2712210 fax www.audis.it
responsabilit di proporre progetti di qualit, capaci di costruire punti di vero sviluppo sociale, economico, urbanistico e ambientale per il territorio nel quale agiscono. Sono
certo che l'esperienza della nostra associazione, anche attraverso lapplicazione della Carta AUDIS della Rigenerazione Urbana, potr essere utile anche in Sardegna.
Il convegno si aprir alle ore 9,30 di martedi 12 maggio, con lintroduzione ai lavori di Marina Dragotto, Responsabile Coordinamento AUDIS. La parola passer poi ai
relatori: Gianni Mura, Istituto Nazionale di Urbanistica; Marco Melis, Direttore generale della Pianificazione Urbanistica Territoriale della Regione Sardegna; Laura DAprile,
Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale; Paolo Littarru e Alessandro Murgia, Servizio Tutela dell'Atmosfera e del Territorio della Regione
Sardegna; Salvatore Cherchi, Presidente ANCI Sardegna; Federico Vanetti, Studio legale DLA Piper; Maurizio Lagomarsino, ENVIRON; Antonello Dessalvi, Dottore Commercialista.
AUDIS, Associazione Aree Urbane Dismesse, opera dal 1995 per promuovere l'uso economicamente pi efficiente e socialmente pi equo delle aree dismesse secondo i criteri
della migliore qualit urbanistica, architettonica e ambientale; facilitare lo scambio di esperienze su progetti e normative in ambito nazionale ed internazionale che rispondano ai criteri di tutela, promozione e valorizzazione del patrimonio urbanistico e architettonico delle citt e dellambiente e approfondire lo studio di casi di riutilizzo di aree dismesse sia in Italia che
all'estero.
Per maggiori informazioni: www.audis.it
CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE
Ufficio Stampa AUDIS
AUDIS San Polo 1296 041-2712211 tel segreteria@audis.it
c.f. 97563790019 30125 Venezia - Italia 041-2712210 fax www.audis.it



news

15-10-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 OTTOBRE 2017

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

25-07-2017
COLOSSEO, oggi conferenza stampa di Franceschini

20-07-2017
Questa legge contro i parchi e le aree protette, fermatela: appello di Italia Nostra alla Commissione Ambiente del Senato

18-07-2017
CAMERA DEI DEPUTATI - COMMISSIONE PERIFERIE - Audizione esperti (Bovini e Settis)

15-07-2017
Ricordo di Giovanni Pieraccini, di Vittorio Emiliani

12-07-2017
Comunicato di API-MIBACT sui Responsbili d'Area nelle Soprintendenze Archeologia, Belle Arti, Paesaggio

11-07-2017
Rassegna Stampa di TERRITORIALMENTE sul patrimonio territoriale della Toscana

10-07-2017
Il tradimento della Regione Toscana nella politica sui fiumi

06-07-2017
Per aderire all'appello sul Parco delle Alpi Apuane

05-07-2017
Appello al Presidente Enrico Rossi per la nomina del Presidente Parco regionale delle Alpi Apuane

04-07-2017
A proposito della differenza fra povert e scelta. Intervento di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news