LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2010-11-15 - Milano, Palazzo delle Stelline
MUSEI, ETICA E SOSTENIBILITA’
Mail alla Redazione del 9-11-2010

Il 15 e 16 novembre 2010 Milano torna ad essere la capitale della museologia e museografia italiane
VI Conferenza Nazionale dei musei d’Italia: MUSEI, ETICA E SOSTENIBILITA’
Nuove sfide dell’agire professionale ai tempi della crisi
E MuseItalia
Milano, Palazzo delle Stelline, 15 e 16 novembre 2010

Gli stati generali dei musei si incontrano a Milano per proporre l’investimento nei musei come misura anti-crisi


Il 15 novembre la Conferenza Nazionale dei musei d’Italia, giunta alla sua sesta edizione, chiamerà a raccolta a Milano la comunità museale italiana per affrontare un tema di assoluta rilevanza, in epoca di tagli e razionalizzazione delle risorse: Musei, etica e sostenibilità. Nuove sfide dell’agire professionale ai tempi della crisi.

Organizzata da ICOM Italia, il comitato nazionale della più importante e rappresentativa associazione museale al mondo, e promossa dalla Conferenza Permanente delle Associazioni Museali Italiane (AMACI-Associazione Musei d'Arte Contemporanea Italiani; AMEI-Associazione Musei Ecclesiastici Italiani; ANMLI-Associazione Nazionale dei Musei Locali e Istituzionali; ANMS-Associazione Nazionale dei Musei Scientifici; ICOM-International Council of Museums; SIMBDEA-Società Italiana per la museografia e i beni demoetnoantropologici) , la kermesse milanese rappresenta il principale momento d’incontro annuale a livello nazionale per i professionisti del settore, un’occasione fondamentale per confrontarsi e interrogarsi sul futuro dei musei e del patrimonio culturale.

Così commenta l’evento il Presidente di ICOM Italia Alberto Garlandini: “Gestire i musei è sempre stato un mestiere difficile, oggi, al tempo della crisi, è diventato un compito ancor più delicato. Ci aspettano momenti difficili, ma dobbiamo batterci con forza affinché le risorse destinate alla cultura e al patrimonio culturale siano considerate misure anti-crisi perché rappresentano importanti investimenti per un futuro migliore. Non è questo il tempo per perdersi d’animo. È, al contrario, il tempo che chiede responsabilità, competenza e rigore professionale. Per questo abbiamo deciso di mettere al centro della nostra prossima conferenza nazionale il codice etico di ICOM, uno strumento concreto che ci aiuta e ci aiuterà a costruire una nuova sostenibilità nei musei e nella gestione del nostro straordinario patrimonio culturale.”

In questo momento critico, la politica è chiamata a intervenire e a esprimere il suo punto di vista non solo sull’opportunità dei tagli, ma sulla sostenibilità e la strategicità delle politiche culturali in tempo di crisi. Si confronteranno sul tema:
- Mario Resca, Direttore Generale per la Valorizzazione del patrimonio culturale del MiBAC;
- Massimo Buscemi, Assessore alla Cultura della Regione Lombardia;
- Novo Umberto Maerna, Assessore alla Cultura della Provincia di Milano;
- Massimiliano Finazzer Flory, Assessore alla Cultura del Comune di Milano.

Come di consueto, la cornice della Conferenza Nazionale dei musei sarà, dal 16 novembre, MuseItalia - III Forum Nazionale di Museografia e Museotecnica. Forte del successo delle passate edizioni, la manifestazione offre importanti momenti di alta formazione professionale oltre che una panoramica aggiornata sulle maggiori novità nel mondo della museologia.
L’evento si propone come momento di incontro tra le aziende e i professionisti, per un reciproco scambio di esperienze ed informazioni, connotandosi per le prime come un’occasione unica per contattare sia gli autentici decisori in ambito di nuovi allestimenti, adeguamenti, politiche della conservazione e valorizzazione, sia i tecnici chiamati a realizzarle.
Nel corso della giornata, dieci seminari di formazione, della durata di circa due ore ciascuno, forniranno ai partecipanti un’occasione unica per confrontarsi con gli esperti del settore.

Nell’ambito di MuseItalia, un’eccezionale anteprima: sarà presentato alla comunità museale il Museo del 900, che verrà poi ufficialmente inaugurato il 18 novembre 2010.
Dopo circa tre anni verrà quindi aperto al pubblico Palazzo dell’Arengario, spazio scelto dal Comune di Milano come sede del museo e trasformato in sede espositiva da Italo Rota e di Fabio Fornasari. Lo straordinario progetto dei due architetti ha radicalmente modificato l’edificio storico restituendogli un’immagine forte e al tempo stesso attraente e trasformandolo in uno dei luoghi privilegiati del centro cittadino.
All’interno del nuovo museo trovano spazio quattrocento opere dell’arte italiana del XX secolo, accuratamente selezionate dalle circa quattromila che fanno parte delle Civiche Raccolte d'Arte Milanesi.

Evento clou dell’edizione 2010 sarà il “Premio ICOM Italia - Musei dell'anno 2010". Una giuria prestigiosa, presieduta da Alessandra Mottola Molfino e composta da Riccardo Passoni, Andrea Nante, Anna Maria Visser, Alessandra Aspes, Alberta Campitelli, Valeria Cottini Petrucci, Donata Levi, Irene Favaretto, Michela Di Macco e Umberto Allemandi, assegnerà l’ambito riconoscimento ai musei e ai professionisti che si sono distinti nella loro attività. La cerimonia di premiazione, presenziata dal giornalista Marco Carminati, si terrà lunedì 15 novembre alle ore 19.00 presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”.


Ginevra Menani De Veszelka
Ufficio stampa ICOM-Italia
c/o MNST “Leonardo da Vinci”
via S. Vittore 21-20123 Milano
Tel. 02/ 4695693
comunicazione@icom-italia.org






news

23-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news