LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2011-05-19 - Bologna, Museo della Musica, Strada Maggiore 34
"LA SALVAGUARDIA DELLE MEMORIE VIRTUALI"

Comune di Bologna - Ufficio Stampa

"LA SALVAGUARDIA DELLE MEMORIE VIRTUALI": GIOVEDI' 19 MAGGIO GIORNATA DI
STUDI PER OPERATORI MUSEALI AL MUSEO DELLA MUSICA DI BOLOGNA

Gioved 19 maggio a partire dalle 9.30 del mattino, al Museo Internazionale e Biblioteca della Musica in Strada Maggiore 34 a Bologna, si svolger una giornata di studi, rivolta a operatori museali, sulla conservazione delle memorie informatiche e sulle problematiche dei formati informatici nei musei. L'iniziativa organizzata dallIstituzione Musei Civici del Comune
di Bologna con ICOM Italia - Commissione Tematica Audio-Visivi e Nuove Tecnologie in occasione della Giornata internazionale dei Musei promossa dallICOM sul tema Musei e memoria.

La giornata sulla salvaguardia delle memorie virtuali vuole essere un momento di approfondimento e di aggiornamento professionale sulle problematiche legate alla conservazione della memorie informatiche, attraverso la presentazione di numerose esperienze di rapporto quotidiano fra operatori museali ed i loro cataloghi ed archivi. Grazie alla collaborazione fra Istituzione Musei Civici del Comune di Bologna e ICOM Italia, nella suggestiva cornice del Museo della Musica relatori italiani e internazionali discuteranno le problematiche in oggetto durante il convegno
del mattino. Nel pomeriggio i lavori riprenderanno sotto forma di barcamp.

Lapplicazione delle I.C.T. (Information and communication technologies) ai beni culturali una delle ultime frontiere delle politiche culturali, in particolare a partire dagli anni novanta del Novecento, da quando cio lintroduzione delle nuove tecnologie nei musei ne ha favorito levoluzione da semplici luoghi di conservazione a istituti in grado di trasmettere in maniera pi efficace i propri contenuti e di raggiungere un pubblico pi vasto.

Se da un lato dunque strumenti interattivi, proiezioni, filmati, documentari, ricostruzioni tridimensionali hanno contribuito a rendere la visita ai musei unesperienza sempre pi partecipativa, dallaltro la digitalizzazione delle collezioni - e la conseguente creazione di archivi digitali - ha favorito una modalit di fruizione dei beni culturali molto differente rispetto al passato.

Diviene tuttavia quanto mai frequente, con i tempi di aggiornamento ed
obsolescenza a cui l'informatica ci ha abituato, lo scenario nel quale
interi archivi, creati e tenuti con scrupolosa diligenza, in poco tempo
diventano di difficile lettura ed aggiornamento, o per problematiche
hardware (il supporto su cui venivano conservati i dati non viene pi
supportato, se non con costi alti, o perde le funzionalit di lettura), o
perch i formati informatici con cui venivano salvati i dati vengono a
mancare nei software comuni o speciali.
Il problema collaterale a questo scenario quello della interoperabilit degli archivi informatici a livello pi ampio, o attraverso luso della Rete oppure quando se ne voglia consentire la fruibilit non solo per gli addetti, ma anche per il pubblico comune.

Info e programma completo su:
www.icom-italia.org/index.php?option=com_content&task=view&id=810&Itemid=30
www.comune.bologna.it/cultura

Per iscrizioni:
http://museum.i-sim.it/form.htm

Per maggiori informazioni sul barcamp:
http://barcamp.org/w/page/37832579/memoriedigitali

Immagini
http://www.i-sim.it/MuseoDellaMusica1.jpg
http://www.i-sim.it/MuseoDellaMusica2.jpg
http://www.i-sim.it/ICOM_Manifesto.pdf





news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news