LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2011-11-23 - Brescia (Italia), Aula Consiliare - Facolt di Ingegneria - Universit degli Studi di Brescia V
Danni bellici e ricostruzione dei monumenti e dei centri storici nel caso italiano e tedesco (1940-1955) - Kriegszerstrungen und Wiederaufbau von Bauwerken und historischen Stadtzentren in Italien und Deutschland (1940-1955)

Convegno internazionale di studi Brescia (Italia), 23 25 novembre 2011 Aula Consiliare - Facolt di Ingegneria - Universit degli Studi di Brescia V

Il convegno si pone l'obiettivo certamente ambizioso
della rivisitazione di un'importante stagione in cui il
restauro d'architettura e l'apparato critico che lo
presiedeva si misurato con il tema senz'altro arduo e
severo dell'intervento su edifici feriti da eventi
eccezionali.
In questo senso si pone l'esigenza di approfondire e di
intrecciare le conoscenze oggi convergenti o emergenti
in questo campo come premessa per una rilettura di
pi ampio respiro che tenga conto della complessit
degli aspetti connessi all'opera della ricostruzione
postbellica nelle due nazioni. La protezione preventiva,
attuata in molte citt sulle principali emergenze
monumentali, se da un lato ha contribuito in minima
parte a salvaguardare preziose testimonianze, dall'altro
si rivelata insufficiente sia per la limitata estensione
che per l'impossibilit di essere attuata in tempo utile.
Allo stesso modo, i provvedimenti d'urgenza per la
messa in sicurezza degli edifici danneggiati, che
spesso richiesero decisioni gravi ma non
procrastinabili, possono oggi essere verificati alla luce
degli esiti raggiunti. Nell'ambito di questa conferenza,
particolarmente stimolante approfondire anche il tema
del ruolo del Kunstshutz tedesco in Italia, anche
paragonandolo all'attivit che negli stessi anni era
stata avviata dai governi statunitense e inglese
attraverso il Monuments, Fine Arts and Archives
Program, e la conseguente istituzione della
Subcommission for Monuments, Fine Arts and
Archives.
interessante poi tentare di risalire attraverso le
specifiche tematiche da quella temperie sino
all'attualit, per verificare come gli eventi bellici e
l'esperienza compiuta abbiano indirizzato il restauro
verso nuove prospettive. L'attenzione si
progressivamente spostata infatti dal singolo
monumento all'intero nucleo urbano, inteso come
tessuto connettivo fra le emergenze architettoniche.
Le comunicazioni si svolgeranno in italiano ed in tedesco.
previsto un servizio di traduzione simultanea.
Tagungssprachen sind Italienisch und Deutsch. Eine
Simultanbersetzung ist vorgesehen.
La partecipazione ad ingresso libero ma, per motivi
organizzativi, consigliabile iscriversi allindirizzo:
war.damage@ing.unibs.it

Die Teilnahme ist kostenfrei, aus organisatorischen Grnden
wird jedoch um vorherige Anmeldung unter folgender
Adresse gebeten: war.damage@ing.unibs.it
Liniziativa realizzata con il sostegno finanziario dellAteneo
Italo-Tedesco nellambito del Programma Dialoghi Italo-
Tedeschi e con il patrocinio della Soprintendenza per i Beni
Architettonici e Paesaggistici per le province di Brescia,
Cremona e Mantova.
Die Tagung wurde mit der finanziellen Untersttzung des
Deutsch-Italienischen Hochschulzentrums im Rahmen des
Fachkonferenzen-Programms Deutsch-Italienische Dialoge
realisiert.


Mercoled 23 novembre 2011
Mittwoch, 23. November 2011

14.15
Saluti delle autorit / Begrung
Sergio Pecorelli, Rettore, Universit di Brescia
Aldo Zenoni, Preside della facolt di Ingegneria, Universit di Brescia
Andrea Alberti, Soprintendente ai Beni architettonici di Brescia
Presentazione del convegno / Einfhrung
Gian Paolo Treccani, Universit di Brescia
Moderatore / Moderation:
Georg Wagner-Kyora, Technische Universitt Berlin

15.15 Claudia Baldoli, Newcastle University
I bombardamenti alleati sulle citt italiane nella Seconda Guerra
Mondiale

15.45 Lutz Klinkhammer, Deutsches Historisches Institut in Rome
L'attivit del Kunstschutz in Italia nell'ambito dell'occupazione militare tedesca

16.15 Commenti / Kommentar

16.45 Coffe break / Kaffeepause

17.00 Elena Franchi, storica dell'arte
I tedeschi amici dellarte: una rete di contatti per la protezione del patrimonio artistico italiano

17.30 Almut Goldhahn, Kunsthistorischen Instituts in Florenz - Max-Planck-Institut
Fotografie come fonti. Immagini dei monumenti distrutti dallArchivio del Kunsthistorisches Institut in Florenz, sezione Kunstschutz

18.00 Christian Fuhrmeister, Zentralinstitut fr Kunstgeschichte
Munich
Kunstgeschichte und Propaganda - der Fall Italien 1943-1945

18.30 Dibattito / Diskussion

Gioved 24 novembre 2011
Donnerstag, 24. November 2011

Moderatore / Moderation:
Amedeo Bellini, Politecnico di Milano

9.15 Gian Paolo Treccani, Universit degli Studi di Brescia
Danni bellici e restauro nei centri storici italiani. Stato dell'arte e prospettive di ricerca

9.45 Marta Nezzo, Universit di Padova
Intenzioni e afasie della tutela nella seconda guerra mondiale

10.15 Commenti / Kommentar

10.45 Coffe break / Kaffeepause

11.15 Federica Pascolutti, Universit IUAV di Venezia
Il Genio Civile ed il restauro dei monumenti italiani danneggiati dalla seconda guerra mondiale

11.45 Carlotta Coccoli, Universit degli Studi di Brescia
Monumenti e centri storici dell'Asse durante il secondo conflitto
mondiale. Il Monuments, Fine Arts and Archive Program dei governi Alleati

12.15 Serena Pesenti, Politecnico di Milano
Il centro di Milano fra distruzione e ricostruzione. Progetti urbanistici e questioni di conservazione dei monumenti e dell'ambiente antico (1945-1960)

12.45 Commenti / Kommentar

13.15 Pausa pranzo / Mittagspause
Moderatore / Moderation:
Hans-Rudolf Meier, Bauhaus-Universitaet Weimar

14.30 Gerhard Vinken, Technische Universitt Darmstadt
Brche und Kontinuitten. Klns Altstadt 1930-1960

15.00 Georg Wagner-Kyora, Technische Universitt Berlin
Wiederaufbau in Frankfurt am Main: Die Rmerberg-Kontroversen
1951 - 1984

15.30 Commenti / Kommentar

16.00 Coffe break / Kaffeepause

16.30 Carmen Enss, Technische Universitt Mnchen
Das Erhaltenswerte aus dem Schutt herausschlen und inselartige
Quartiere der Erneuerung schaffen. Altstadtplanung in Mnchen nach dem Ende des Zweiten Weltkriegs

17.00 Claudia Zanlungo, Politecnico di Milano
La ricostruzione nella Zona di Occupazione Sovietica nella Germania del dopoguerra (1945-49)

17.30 Dibattito / Diskussion

Venerd 25 novembre 2011
Freitag, 25. November 2011

9.15 Carlo Carozzi, Politecnico di Torino
Spunti di riflessione dal volume: Guerra, Monumenti, Ricostruzione. Architetture e centri storici italiani nel secondo conflitto mondiale
Prsentation des Bandes: Guerra, Monumenti, Ricostruzione.
Architetture e centri storici italiani nel secondo conflitto mondiale

10.00 Alberto Grimoldi, Politecnico di Milano
Spunti di riflessione dal numero monografico della rivista Storia Urbana dal titolo Danni bellici e ricostruzione dei centri storici: il caso della Germania
Prsentation der Sondernummer der Zeitschrift Storia Urbana mit dem Titel Danni bellici e ricostruzione dei centri storici: il caso della Germania

10.45 Coffe break

11.15 Tavola rotonda conclusiva / Abschludiskussion

Moderatore / Moderation:
Eugenio Vassallo, IUAV di Venezia

Amedeo Bellini, Politecnico di Milano
Christian Fuhrmeister, Zentralinstitut fr Kunstgeschichte Munich
Hans-Rudolf Meier, Bauhaus-Universitaet Weimar
Georg Wagner-Kyora, Technische Universitt Berlin
Luciano Re, Politecnico di Torino

13.30 Termine del convegno / Ende der Tagung



news

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

14-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 14 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news