LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2012-03-03 - Firenze
LE "GRANDI OPERE INUTILI" E LA PROGETTAZIONE ALTERNATIVA DEL TERRITORIO



Firenze, 3 e 4 marzo 2012

Saloncino del DLF, via Alamanni 6 (presso stazione Santa Maria Novella)

Sabato 3 marzo

ore 9.00 registrazione

ore 9.30 13.00: Le "Grandi Opere Inutili" causa e/o effetto della crisi economica. Coordina Margherita Signorini (Italia Nostra)

 Tiziano Cardosi, comitato promotore - benvenuto

 Simona Baldanzi, scrittrice e ricercatrice - il pessimo lavoro nella "grandi opere inutili"; il caso Mugello, dai cantieri TAV a quelli della Variante di Valico

 Antonio Mazzeo, giornalista - le grandi opere come ingresso privilegiato delle mafie nell'economia globale

 Winfried Wolf, economista trasporti - la crisi economica, l'incidenza delle grandi opere nel debito e nella crisi europea

 Comitato Stoccarda, un caso di lotta popolare

13.00 pranzo, disponibile mensa Dopolavoro Ferrovieri

ore 14,30 18.30: Le "Grandi Opere Inutili", la truffa del modello TAV e della Legge Obiettivo, un quadro normativo da rivoluzionare. Coordina Ornella De Zordo (perUnaltracitt)

 Alberto Ziparo urbanista, la Legge Obiettivo: infrastrutture contro la pianificazione

 Ivan Cicconi, esperto lavori pubblici - l'appalto come strumento di ristrutturazione economica e la finanziarizzazione delle grandi opere

 Giorgio Cremaschi sindacalista, le grandi opere e il lavoro, la finanza come strumento distruttivo della societ, per una nuova prospettiva ambientale e sociale

 Domenico Gattuso pianificazione trasporti, le grandi opere e la distruzione del sistema di mobilit italiano

 Winfried Wolf, l'Europa e la politica delle infrastrutture, il caso Italia e Germania, prospettive per il futuro

ore 20.00 cena su prenotazione con musica dei CROZIP plus, gruppo musicale NOTAV

Domenica 4 marzo

ore 9.30 13.30: Le "Grandi Opere Inutili" e la crisi della democrazia; la "progettazione alternativa diffusa" come modello di ricostruzione sociale. Coordina Anna Pizzo (democrazia Km0)

 Paolo Cacciari giornalista, il monopolio delle decisioni, il potere delle grandi imprese, la marginalizzazione dei cittadini, il tecnico come strumento di appropriazione delle decisioni

 Gianna De Masi movimento NO TAV, La Valsusa: dalla partecipazione alla democrazia reale

 Giorgio Pizziolo urbanista, la progettazione dal basso e diffusa come alternativa alla partecipazione fittizia

 interventi e dibattito

Ogni contributo sar intervallato dall'intervento di un comitato. Interventi e dibattito saranno

concentrati soprattutto nella sessione di domenica mattina, 4 marzo.

Tra i comitati partecipanti, movimento NOTAV Valsusa, Friuli e Veneto, comitato S21 Stuttgart, comitati della

Piana, L'Aquila, Stop that Train, autostrada A11, Pedemontana, Cispadana, Tirrenica, fermalabanca che

distrugge il territorio, BreBeMi. Tangeziale Est TO, lavoratori Breda Ansaldo...

Per chi volesse pernottare a Firenze (anche dal venerd 2 marzo) ci sono

due possibilit:

 in albergo centrale a prezzo molto vantaggioso chiamando Judith

335 7013420

 presso una casa privata chiamando Elena 338 2830971

Per il pomeriggio di domenica 4 prevista una passeggiata nel centro storico di Firenze per

vedere alcuni aspetti meno conosciuti della citt. A seguire aperitivo presso la libreria

Cuculia in via dei Serragli 3r.

Comitato contro il Sottoattraversamento TAV di Firenze

con la collaborazione di perUnaltracitt e Italia Nostra

notavfirenze@gmail.com http://notavfirenze.blogspot.com /

338 3092948 335 1246551








--



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news