LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2014-06-30 - GIPSOTECA
PISA - DIBATTITO PUBBLICO
ASSOCIAZIONI

Un anno fa circa l'amministrazione comunale decideva di candidare Pisa a Capitale Europa della Cultura per il 2019, nonostante lo stato disastroso in cui gi allora versava il patrimonio storico-artistico cittadino (il 20 gennaio 2012 veniva chiusa e puntellata la chiesa di San Paolo a Ripa d'Arno, il 29 maggio successivo era la volta della Biblioteca Universitaria a causa della vulnerabilit sismica del Palazzo della Sapienza).


Dall'auto-celebrazione all'emergenza senza soluzione di continuit: una volta bocciata la candidatura, il sindaco Filippeschi ha chiesto al prefetto Tagliente di convocare in tutta fretta le principali istituzioni locali per iniziative di supporto alla salvaguardia del patrimonio monumentale ed artistico, promuovendo di fatto la creazione di una task-force di volontari affidata agli Amici dei Musei e Monumenti Pisani con il coordinamento di un ex Soprintendente in pensione col compito di segnalare il degrado e di eseguire la minuta manutenzione di opere e monumenti. Cos, in tutta segretezza, il 3 febbraio scorso Comune, Soprintendenza, Universit e altre istituzioni locali hanno firmato un preliminare d'accordo totalmente illegale e illegittimo: illegittimo perch non pu essere il prefetto a decretare lo stato d'emergenza del patrimonio storico-artistico, in assenza di precise indicazioni dal Ministero per i Beni e le Attivit Culturali e per il Turismo; illegale perch totalmente al di fuori del quadro normativo esistente su volontariato e beni culturali.

Non appena la stampa ne ha dato notizia, ci siamo attivati come singoli e associazioni, promuovendo appelli e organizzando un incontro tenutosi il 21 marzo scorso presso il Dipartimento di Civilt e Forme del Sapere dell'Universit di Pisa al termine del quale abbiamo chiesto l'immediato ritiro dell'accordo e l'apertura di un dibattito pubblico sullo stato dei beni culturali in citt. Il Coordinamento nato in quell'occasione stato ricevuto dagli assessori Dario Danti (Cultura) e Andrea Serfogli (Bilancio con delega al patrimonio) e qualche giorno fa ci giunta una loro lettera, con la quale ribadiscono il ruolo unico della Soprintendenza e il rispetto delle leggi, tuttavia non ritengono di dover superare il documento prefettizio, n rispondono alla richiesta di una discussione partecipata sullo stato dell'arte del nostro patrimonio.

Eppure, da quando il prefetto ha promosso la sua singolare iniziativa, il degrado in citt ha continuato a progredire senza incontrare ostacoli e senza alcuna progettualit. Anche per questo riteniamo urgente e non pi prorogabile l'apertura di un dibattito pubblico, al quale abbiamo invitato i firmatari dell'accordo prefettizio, in primis la Soprintendenza, e tutte le associazioni attive nel territorio e i singoli che intendono dare il proprio contributo. Vorremmo discutere assieme i modi in cui la cittadinanza attiva pu intervenire nella tutela dei beni culturali, nel rispetto delle leggi e delle competenze di ciascuno.


Ci piacerebbe dunque che chiunque ha qualcosa da dire partecipasse all'assemblea, che si terr a Pisa luned 30 giugno alle ore 15:00 presso la Gipsoteca Universitaria di San Paolo all'Orto.

Sono invitati tutti i cittadini e le associazioni del territorio.

Con interventi di
Sara Nocentini - Assessore alla Cultura, Regione Toscana
Dario Danti - Assessore alla Cultura, Comune di Pisa


Coordinamento dei Cittadini attivi e delle associazioni di professionisti - per i Beni Culturali
(Associazione Amici della Biblioteca Universitaria di Pisa; Associazione culturale Artiglio; Associazione Guide Turistiche Pisa; Associazione Nazionale Archeologi; Coordinamento degli studenti dei Beni Culturali dell'Universit di Pisa; Giovani Bibliotecari e Aspiranti; La Ragione del Restauro; Sinistra Per; Storici dell'Arte in Movimento; Teatro Rossi Aperto; Una Citt in Comune; Marco Collareta, Antonella Gioli e Cinzia Maria Sicca (storici dell'arte, docenti del Dipartimento di Civilt e Forme del Sapere); Vanessa Martini (dottoranda dell'Universit di Pisa); Emanuela Grifoni (USB - Unione Sindacale di Base); studenti e studentesse SAVS; Progetto Rebeldia)

*PROGRAMMA ED ELENCO DEI PARTECIPANTI IN AGGIORNAMENTO*









news

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

15-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 DICEMBRE 2017

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

Archivio news