LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2003-05-09 - Noto
Prima conferenza nazionale dei siti patrimonio dell'Unesco

Il 9 e 10 maggio si terr nella cittadina barocca di Noto la prima Conferenza nazionale dei siti italiani iscritti nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco.
La manifestazione, organizzata dal ministero per i Beni e le Attivit culturali vedr la partecipazione dei sindaci e delle autorit istituzionali preposte alla salvaguardia ed alla valorizzazione dei trentasei siti architettonici italiani. Sar fatta una prima valutazione sull'esperienza di questi primi mesi di iscrizione dei siti della Val di Noto nel registro dell'Unesco - ha sottolineato il sindaco Michele Accardo - e saranno intraprese delle iniziative per il rilancio socio-economico dei siti patrimonio dell'Umanit. Anche il sottosegretario ai Beni culturali Nicola Bono, promotore della conferenza nazionale ha evidenziato: Si vuole predisporre un piano di sviluppo di gestione dei siti, previsto da un obbligo imposto dall'Unesco.
I lavori della conferenza nazionale si terranno al teatro comunale Vittorio Emanuele e saranno aperti dal sindaco Michele Accardo, dal sottosegretario Nicola Bono e dall'assessore regionale Fabio Granata. La prima giornata vedr tra i relatori monsignor Francesco Marchisano, arciprete della Basilica di San Pietro. Seguiranno le relazioni del direttore generale del centro patrimonio mondiale dell'Unesco, Francesco Bandarin, di Francesco Aloisi e Giovanni Puglisi, quest'ultimi rispettivamente direttore generale per la promozione e cooperazione culturale del ministero degli Affari Esteri e segretario generale della commissione nazionale Unesco. I lavori della prima giornata saranno conclusi dal ministro dell'Ambiente e della Tutela del territorio, Altero Matteoli. Durante la conferenza nazionale saranno dibattuti i problemi per la valorizzazione e conservazione del patrimonio culturale attraverso la costituzione di quattro sessioni di lavoro.
La prima sessione si occuper del piano di sviluppo interministeriale permanente per il patrimonio mondiale Unesco e sar presieduta dall'ambasciatore Francesco Aloisi. La seconda sessione si occuper del monitoraggio dei siti Chairman; la terza e la quarta sessione saranno rette dal prof. Antonio Paolucci e dal sottosegretario Nicola Bono. Entrambi si occuperanno degli interventi da effettuare sui siti della Val di Noto, e dello sviluppo economico che potr scaturire dal piano Unesco.



news

16-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news