LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2005-11-17 - Paestum
Ottava edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico
Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Campania
Newsletetr dell'Ufficio Stampa MiBAC


La Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, in programma a Paestum dal 17 al 20 novembre 2005, è un evento che consente l'incontro di questo straordinario segmento dei beni culturali col business professionale (in quanto accreditata dall'Enit sul mercato turistico internazionale), con gli addetti ai lavori, con i viaggiatori, con gli appassionati.

La scorsa edizione si è contraddistinta per il qualificato programma scientifico, per l'incremento dei buyers esteri (105 provenienti da Australia, Austria, Belgio, Canada, Cina, Corea, Danimarca, Estonia, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Irlanda, Lettonia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Russia, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Ungheria) e dei responsabili decisori dei Cral (45 provenienti dal centro-nord Italia), per l'ampia attenzione riservatale dagli organi di informazione, per ArcheoLavoro la nuova iniziativa dedicata alla formazione universitaria e alla presentazione delle figure professionali e delle nuove competenze.

Su un'area complessiva di circa 10.000 mq il Salone Espositivo ha ospitato 170 espositori accreditati, di cui 15 paesi esteri. Le presenze, nelle quattro giornate, sono state 8.500 (+ 50% rispetto al 2003), le conferenze e gli incontri 40, i relatori 210, i giornalisti accreditati 220, numerose le testate televisive di primo piano (Tgl, Tg2, Tgl Economia, Tg2 Dossier Storie, Tg2 Sì Viaggiare, Rail Linea Verde, Gr Radio Rai, Tg3 Il Settimanale), i visitatori al sito www.borsaturismo.com 210.000 con circa 1.800.000 pagine richieste. Per sviluppare le relazioni con le altre nazioni e per approfondire la dimensione internazionale dell'evento, annualmente è invitato un paese estero in qualità di ospite ufficiale. Dopo Egitto, Marocco, Tunisia, Siria e Francia per il 2005 sarà la volta dell'Algeria. La Borsa offre, inoltre, momenti di apprendimento interattivo attraverso i laboratori di archeologia sperimentale e la realizzazione di film d'animazione a tema archeologico da parte degli studenti delle regioni mediterranee. E' previsto, infine, un ricco programma sociale per relatori, giornalisti ed espositori con visite guidate, cocktail di benvenuto e cena di gala. Gli unanimi riconoscimenti costituiscono un ulteriore stimolo a fare di più per la migliore promozione dei siti e delle destinazioni archeologiche, per favorire la commercializzazione di prodotti turistici specifici, per creare l'integrazione fra i popoli attraverso la cooperazione culturale, per determinare opportunità economiche e occupazionali.

PROGRAMMA
- giovedì 17 novembre
- venerdì 18 novembre
- sabato 19 novembre
- domenica 20 novembre
- PUBBLICAZIONE scaricabile in formato PD




Data Inizio: 17/11/2005
Data Fine: 20/11/2005

Prenotazione: Nessuna prenotazione

Città: Paestum
Luogo: Centro Espositivo Ariston di Paestum
Provincia: Salerno
Regione: Campania

Orario:
Telefono: 089.253170
Sito Web: http://www.borsaturismo.com



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news