LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2006-06-14 - Palermo Erice Trapani
Convegno internazionale: Storia, critica e tutela dell’arte nel Novecento. Un’esperienza siciliana a confronto con il dibattito nazionale

Università degli Studi di Palermo
Facoltà di Lettere e Filosofia
Dipartimento di Studi Storici e Artistici
Dottorato di Ricerca in Storia dell’Arte Medievale, Moderna e Contemporanea in Sicilia
Corso di Laurea Specialistica in Storia dell’Arte

Presidenza della Regione Siciliana
Provincia Regionale di Palermo
Assessorato Beni Culturali, Ambientali e P.I. della Regione Siciliana

II Università degli Studi di Napoli - Corso specialistico
Comitato Nazionale per le celebrazioni del 150° anniversario della nascita di Adolfo Venturi (1856-2006)
Museo Diocesano di Palermo
Archivio Storico Diocesano di Palermo
Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis
Biblioteca Centrale della Regione Siciliana “A. Bombace”
MEMS - Musei di Erice


“Storia, critica e tutela dell’arte nel Novecento. Un’esperienza siciliana a confronto con il dibattito nazionale”
Convegno Internazionale di studi in onore di Maria Accascina

Palermo – Erice – Trapani, 14 – 17 giugno 2006


Il Convegno Internazionale di Studio in onore di Maria Accascina, studiosa siciliana la cui attività di ricerca ha spaziato nei diversi ambiti della Storia dell’Arte, vuole essere l’occasione per riflettere sul dibattito che nel corso del Novecento ha investito le problematiche legate alla ricerca e agli studi storico artistici, alla critica e ai modelli linguistici, ma anche alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio culturale.
Studiosa affascinante, dotata di spiccate attitudini scientifiche e di una solida cultura, allieva di Adolfo Venturi, Maria Accascina ha dato alla luce tra gli anni ‘30 e gli anni ‘70 del Novecento una vasta quantità di studi, interventi su riviste, monografie dedicate in gran parte all’arte siciliana, senza trascurare i suoi rapporti con la cultura italiana e mediterranea.
I suoi studi, in buona parte pionieristici – in particolare quelli dedicati allo studio dell’oreficeria e delle arti applicate, settore da lei indagato con particolare passione e cui è dedicata la sua opera magna –, sono ancora oggi fondamentali per la conoscenza dell’arte siciliana.
A questi va affiancata la sua attività didattica presso le Università di Roma, Cagliari e Messina, la direzione del Museo Nazionale di Messina (1949-1963) e l’ordinamento di una sezione di quello di Palermo, l’organizzazione di mostre e manifestazioni artistiche, il suo impegno civile profuso in particolar modo negli anni tra il primo e il secondo dopoguerra.
I lavori del Convegno saranno tesi, dunque, a porre in luce la sua figura di “conoscitrice d’arte”, le sue qualità di divulgatrice della cultura artistica siciliana, il suo impegno intellettuale e, soprattutto, il rigoroso metodo di studio e di ricerca, inquadrando questa fondamentale esperienza siciliana nel più ampio panorama degli studi critici nazionali e internazionali del Novecento.

I lavori si articoleranno in 5 sessioni. Al termine di ciascuna sessione saranno previsti momenti di sintesi con interventi dei partecipanti, curando in modo particolare il ruolo attivo dei dottori e dei dottorandi di ricerca.



Comitato scientifico
Giuseppe Silvestri; Giovanni Ruffino; Salvatore Fodale; Antonino Buttitta; Vincenzo Abbate; Gioacchino Barbera; Maurizio Calvesi; Rosanna Cioffi; Maria Concetta Di Natale; Mario D’Onofrio; Gaetano Gullo; Piero Messana; Giuseppe Randazzo; Gianni Carlo Sciolla; Renato Tomasino.

Coordinamento scientifico
Maria Concetta Di Natale

Coordinamento organizzativo
Livia Titi

Segreteria
Rita Vadalà
Viale delle Scienze edificio 12 – 90128 Palermo
tel. 091.6560265 fax 091.6560-266/310
dottartesicilia@unipa.it
Programma


Mercoledì 14 giugno ore 15,30
Palermo, Palazzo Steri, Sede del Rettorato dell’Università degli Studi di Palermo

Saluti delle autorità:
Giuseppe Silvestri, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Palermo
Salvatore Fodale, Direttore del Dipartimento di Studi Storici e Artistici
Mario D’Onofrio, Presidente del Comitato Nazionale per le celebrazioni del 150° anniversario della nascita di Adolfo Venturi
Antonino Lumia, Dirigente Generale del Dipartimento Beni Culturali, Ambientali ed Ed. Permanente della Regione Siciliana
Adele Mormino, Soprintendente Beni Culturali ed Ambientali di Palermo
Francesco Musotto, Presidente della Provincia Regionale di Palermo
Tommaso Romano, Assessore alla Cultura della Provincia Regionale di Palermo

Apertura dei lavori

Presiede Maurizio Calvesi (Università La Sapienza, Roma)

Antonino Buttitta (Università di Palermo), Una cultura senza tramonto.
Maria Concetta Di Natale (Università di Palermo), Maria Accascina storica dell’arte: il metodo, i risultati.
Gianni Carlo Sciolla (Università di Torino), Le arti decorative in Italia nella prima metà del Novecento: la storiografia.



Giovedì 15 giugno ore 9,00
Palermo, Palazzo Arcivescovile
I sessione: La storia dell’arte in Italia e la riscoperta della produzione siciliana.

Saluto di Mons. Giuseppe Randazzo, Direttore Ufficio BBCC dell’Arcidiocesi di Palermo

Presiede Rosanna Cioffi (Seconda Università di Napoli)

Franco Bernabei (Università di Padova), La critica d’arte in Italia e il modello linguistico nella prima metà del Novecento.
Gaia Salvatori (Seconda Università di Napoli), La storia dell’arte nella stampa quotidiana tra gli anni 30-40. Alcuni esempi italiani.
Alessandro Rovetta (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano), L’arte siciliana nelle riviste lombarde del primo Novecento.
Stefano Valeri (Università La Sapienza di Roma), Ortolani, Lavagnino, Mariani, Accascina, Brizio, Arslan. L’eccellenza dell’ultimo magistero venturiano (1925-1931).
Antonella Capitanio (Università di Pisa), Frammenti di dialogo con Adolfo Venturi.
Simonetta La Barbera (Università di Palermo), La scultura del Rinascimento negli scritti di Maria Accascina
Maurizio Vitella (Museo d’Arte Sacra di Erice), Il contributo di Maria Accascina alla riscoperta della produzione d’arte decorativa in Sicilia

Visita al Museo Diocesano di Palermo



Giovedì 15 giugno ore 15,30
Palermo, Facoltà di Lettere e Filosofia
II sessione: Lo studio delle arti decorative (I)

Saluto di Giovanni Ruffino, Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Palermo

Presiede Gianni Carlo Sciolla (Università di Torino)

Maria Andaloro (Università della Tuscia), Il “sentiero diverso” di Maria Accascina.
Enrico Colle (Università di Bologna), Le arti decorative italiane nel Settecento e gli studi di Maria Accascina e Giuseppe Morazzoni.
Jose Manuel Cruz Valdovinos (Universidad Complutense de Madrid), Opere conservate e documenti sull'argenteria ed i coralli siciliani in Spagna.
Paola Venturelli (Università di Como), Il reliquario della Santa Croce di San Mauro Castelverde. Smalti e arte orafa milanese in Sicilia.
Antonino Giuffrida (Università di Palermo), La realtà della maestranza degli orafi nei secoli XVII e XVIII.
Donald Garstang (Londra), Mischi e tramischi tra Seicento e Settecento.
Pierfrancesco Palazzotto (Università di Palermo), Giacomo Serpotta nella letteratura artistica.


Venerdi 16 giugno ore 10,30
Erice, San Giuliano
III sessione: Lo studio delle arti decorative (II)

Saluto di Don Piero Messana, Direttore Ufficio BBCC dell’Arcidiocesi di Trapani

Presiede Francesco Abbate (Università di Lecce)

Genevieve Bresc Bautier (Museo del Louvre, Parigi), Gioielli siciliani del ‘300 e del ‘400 negli inventari palermitani.
Dora Liscia Bemporad (Università di Firenze), Una cintura cinquecentesca in una collezione fiorentina.
Benedetta Montevecchi (Soprintendenza PSAE delle Marche), Note su alcune opere trapanesi nelle Marche.
Gabriele Barucca (Soprintendenza PSAE delle Marche), Suppellettili ecclesiastiche siciliane del Seicento nel Museo Civico di Corinaldo (AN).
Giuseppe Clerici (Università di Roma), Pietro Tannini, scultore orafo del Quattrocento ad Ascoli Piceno.
Maria Annunziata Lima (Università di Palermo), Nuove oreficerie del Museo Salinas.

Visita al Museo d’Arte Sacra di Erice



Venerdi 16 giugno ore 15,30
Erice, San Giovanni
IV sessione: Gli studi di Maria Accascina

Presiede Stefania Mason (Università di Udine)

Teresa Pugliatti (Università di Palermo), Il frammento e la memoria. Sopravvivenze architettoniche del secolo XVI a Messina e nel messinese.
Diana Malignaggi (Università di Palermo), Arte figurativa e arte grafica nel volume di Maria Accascina “Profilo dell’architettura a Messina del 1600 al 1800”.
Mariny Guttilla (Università di Palermo), Il Settecento nelle pagine di Maria Accascina.
Eva Di Stefano (Università di Palermo), L’arte contemporanea nelle recensioni di Maria Accascina.
Giuseppe Rotolo (Università di Palermo), Tradizione e modernità. Maria Accascina e la cultura architettonica della prima metà del Novecento.


Sabato 17 giugno ore 09,00
Palermo, Biblioteca Centrale della Regione Siciliana
V sessione: Tutela e valorizzazione del patrimonio culturale in Italia e in Sicilia tra gli anni ‘20 e gli anni ’60 del Novecento

Saluto di Gaetano Gullo, direttore della Biblioteca Centrale della Regione Siciliana

Presiede Franco Bernabei (Università di Padova)

Giulia Aurigemma (Università di Parma), Maria Accascina tra tutela e architettura
Nadia Barrella (II Università di Napoli), Musei e allestimenti museali in Italia prima e dopo la Seconda Guerra Mondiale.
Vincenzo Abbate (Galleria Regionale della Sicilia), Maria Accascina per il Museo di Palermo.
Gioacchino Barbera (Museo Regionale di Messina), Gli interventi di Maria Accascina per il Museo nazionale di Messina

Maria Concetta Di Natale, Conclusioni



Interverranno inoltre:
Salvatore Anselmo, Silvano Barraja, Nicoletta Bonacasa, Ivana Bruno, Francesco Paolo Campione, Vito Chiaromonte, Roberta Cinà, Tiziana Crivello, Antonino Cuccia, Massimo Cucchiara, Letizia Gaeta, Rosalia Margiotta, Francesca Paola Massara, Maria Angela Mazzé, Giuseppina Mazzola, Francesca Noto, Massimiliano Rossi, Aldo Rotolo, Luisa Scalabroni, Lisa Sciortino, Giuseppina Sinagra, Maria Antonietta Spadaro, Giuliana Tomasella, Giovanni Travagliato, Angelo Trimarco, Rita Vadalà, Teresa Viscuso, Angheli Zalapì, Stefania Zuliani.

I Dottorandi del XVIII e XIX ciclo
Carmelo Bajamonte, Ilaria Guccione, Marina La Barbera, Eva Passalacqua, Leonardo Pisciotta, Daniela Pistorino; Giulia Ingarao, Salvatore Machì, Massimiliano Marafon Pecoraro, Raimondo Mercadante, Antonina Oliveri, Francesco Rizzuto.



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news