LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2006-10-27 - Modena
IL RESTAURO DEI SOFFITTI DORATI - con Maria Grazia Bernardini

Soprintendenza per il patrimonio storico artistico di Modena e Reggio Emilia Accademia Militare






COMUNICATO STAMPA


Nell'ambito del IX FESTIVAL MUSICALE ESTENSE
GRANDEZZE & MERAVIGLIE
IL LINGUAGGIO DELLE ARTI - Incontri

Venerd 27 ottobre, ore 17.30
Palazzo Ducale - Accademia Militare di Modena
IL RESTAURO DEI SOFFITTI DORATI - con Maria Grazia Bernardini

Il Festival Grandezze & Meraviglia, offre occasione eccellente per presentare al pubblico i risultati dell'appena concluso restauro del soffitto a cassettoni della
Sala dei Comandanti, in antico Camera delle Udienze, nel cosiddetto "Appartamento di Sua Altezza reale l'Arciduca...", secondo la denominazione del 1817, ed ora Museo
Storico dell'Accademia Militare.

Il restauro, reso possibile dal finanziamento del Ministero per i Beni e le Attivit Culturali assegnato alla Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico ed
Etnoantropologico di Modena e Reggio Emilia nel 2005, ha permesso il recupero della terza sala proseguendo quanto iniziato nel 2002 nelle prime due sale, denominate,
Camera d'Onore e Camera del Caff che percorso museale attuale corrispondono alla Sala delle Medaglie d'oro e alla Sala dei Corsi Accademici. L'intervento stato
diretto dal Soprintendente Dott.ssa Maria Grazia Bernardini ed gi in programma la richiesta del finanziamento per il quarto soffitto e quindi recuperare l'intera
infilata di stanze con i sontuosi soffitti barocchi.

La decorazione del soffitto, in legno dipinto con laccature rosse e impreziosito da sculture in cartapesta e gesso dorato, rappresenta, insieme alle pitture illusionistiche ad effetto scenografico, una delle pi alte espressione
dell'ornamento barocco del XVII secolo pur proseguendo la tradizione dell'arredo cinquecentesco, pi impostato ad una geometria ordinata seppure riccamente composta.
La realizzazione risale infatti al periodo seicentesco e i quattro soffitti sono stilisticamente avvicinabili per l'aspetto decorativo a quelli realizzati nel
Palazzo Reale di Torino e riprendono schemi e modelli gi in uso a Roma durante la seconda met del Cinquecento. Tale affinit stilistica testimonia gli ampi contatti
che la corte estense aveva con i pi importanti ambienti artistici del tempo e attesta il fiorire locale di botteghe di indoratori e intagliatori incentivati a
produrre questi manufatti decorativi per la corte, per le committenze aristocratiche e per gli abbellimento di luoghi di culto.
Questi soffitti rappresentano parte dell'arredo del nucleo pi antico degli appartamenti realizzati da Francesco I d'Este, idonei a rappresentare il desiderio di magnificenza del nuovo Palazzo Ducale e della nascente corte modenese. Nelle
pareti di queste stanze ad infilata e inseriti in questi risplendenti soffitti o appesi alle pareti erano collocati i dipinti di importanti artisti in parte
provenienti da Ferrara, dopo il 1598 quando la capitale estense fu trasferita a Modena, o acquistati da Francesco I d'Este per la sua straordinaria e ammirata collezione d'arte.

Il Festival Musicale Estense, sar presente nel Palazzo Ducale di Modena con 2 concerti: Domenica 29 ottobre'06, Il Cembalo del Duca; Domenica 12 novembre '06 Bach e Weiss, ore 17.30




news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news