LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2006-11-14 -
Metodologia del restauro virtuale di opere d'arte pittorica

Metodologia del restauro virtuale di opere d'arte pittorica
selezionato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche
Dipartimento Patrimonio Culturale
CNR 14/11/2006 - 15/11/2006 Multi-quality Approach to Cultural Heritage e ammmesso a:

WORKSHOP MULTI-QUALITY APPROACH TO CULTURAL HERITAGE
CNR, 14 e 15 novembre 2006

Resp. Nadia Scardeoni
http://www.nadiascardeoni.com



Corso: Metodologia del restauro virtuale di opere d'arte pittorica
http://nadiascardeoni.splinder.com

Autrice: Nadia Scardeoni (Scardeoni P 29)
Indirizzo: 37126 Verona, via dei Mille 6A

Collaborazione Dipartimento CFTA - UNIPA
NDT investigations for Cultural Heritage Sciences


E-mail: giopal84@tin.it
Telefono: 3472542819

Parole chiave
Restauro virtuale, salvaguardia, prototipo, opera pittorica, grafica computer, base
fotografica, schede multimediali, ricerca storica, propedeuticità, integrazione
pittorica, nuove professionalità

Abstract
Teoria e metodo del restauro virtuale e sue applicazioni per nuove professionalità

Premessa
L'esperienza personale mi induce a pensare che nei procedimenti di restauro pittorico dei documenti pittorici , lignei, cartacei o su tele, può essere proficuo
distinguere due discipline che corrispondono a due iter professionali paralleli ma
non necessariamente indistinti: la disciplina della conservazione e la disciplina dell'integrazione pittorica. Le due abilità, quella del conservatore e quella
dell'integratore, agiscono di concerto e sicuramente è assai apprezzabile che siano eccellenti nella medesima persona ma è anche facilmente verificabile che
l'integrazione pittorica sia particolarmente agevole per coloro che abbiano perseguito una formazione artistica più propriamente tesa ad una profonda conoscenza
della storia della pittura ed alla sperimentazione delle tecniche pittoriche anche indipendentemente da quelle conservative. La figura del conservatore non sarebbe
comunque scalfita nella sua veste creativa ed artistica di operatore culturale che sovrintende a tutte le fasi del recupero poiché gli è riservata la fase più
importante, anche perché irreversibile: la pulizia dell'opera. Nessun momento del restauro di un'opera d'arte è infatti così delicato e di intensa collaborazione
delle abilità tutte del conservatore quale la rimozione degli agenti che ne hanno offuscato il primitivo splendore. Tutta la sensibilità artistica del conservatore,
la conoscenza storica del documento, la sua creatività viene concentrata in questo "dialogo" profondo con l'AUTORE, tesa al suo rispetto, nella sua irripetibile azione
di servizio all'arte. Le doti del restauratore allora non possono essere che quelle della pazienza, dell'umiltà, dello spirito di servizio. Consapevoli del grande
patrimonio artistico di cui i nostri predecessori ci hanno fatto eredi, occorre sviluppare le scuole della conservazione e della tutela affinché la storia dei
popoli non vada smarrita dentro i demenziali miraggi dell'epoca contemporanea.
Occorre restituire all'arte, in tutte le sue forme, e il restauro è l'arte sublime per eccellenza, il suo primato: la disciplina che addolcisce il cuore.

Il restauro virtuale da me ideato concerne eminentemente lo studio critico dell'opera d'arte pittorica e sviluppa tesi di intervento. Rappresenta un metodo
non invasivo di prefigurazione digitale di interventi di restauro utili per le procedure di intervento reale sulle opere stesse e rientra squisitamente nell'area
della salvaguardia così come è riportato nell'Art IV della Carta del restauro 1972 (salvaguardia:
provvedimento conservativo che non implichi l'intervento diretto sull'opera).


L'ho esemplificato per la prima volta applicandolo al ritratto dell'Annunziata di Antonello da Messina.
È stato presentato al Direttore della Galleria Regionale di Palazzo Abatellis di Palermo e poi proposto in rete al pubblico dibattito nella rubrica da me curata:
"Interlinea" di edscuola.com.

Il laboratorio di restauro virtuale è risorsa formativa per nuove professionalità e contempla:

. L'approfondimento delle ricerche storico-artistiche sulle opere d'arte;
. Ascolto dell'Autore: la didattica di "educazione al silenzio";
. L'educazione alla lettura dell'opera d'arte: ascolto dell'intenzione dell'autore;
. L'acquisizione di competenza critica per l'integrazione pittorica;
. L'acquisizione di competenze per la compilazione e la catalogazione di "Carte di identità "delle opere
. L'acquisizione delle nozioni di base per l'uso delle tecniche digitali;
. L'educazione a formulare tesi di intervento;
. Le tecniche di indagine fotografica: elaborazione delle immagini per evidenziare letture strutturali e cromatiche;
. La prefigurazione degli interventi di restauro reale, la ricostruzione virtuale dei frammenti
o delle parti perdute;
. L'acquisizione di competenze per la produzione di poster virtuali, videoclip didattici, Carte di identità multimediali delle opere.

Corso:
Metodologia del restauro virtuale di opere d'arte pittorica: criteri , tecniche, procedure

Si propongono seminari e programmi formativi di tipo teorico-pratico che consentano di acquisire le nozioni indispensabili per un utilizzo della metodologia e delle tecniche di restauro virtuale quale fondamentale risorsa per l'approfondimento degli
studi critici e delle ricerche storiche sull'opera d'arte pittorica, per la prefigurazione degli interventi di restauro, coadiuvandosi delle più recenti
tecniche diagnostiche sugli stati di conservazione delle opere, per formare nuove professionalità nell'ambito della tutela e della salvaguardia del patrimonio
artistico, quali:
? l'esperta/o in integrazione pittorica, per i laboratori di restauro;
? l'esperta/o in compilazione e catalogazione di schede di identità multimediali
per gli archivi;
? l'esperta/o in comunicazione didattica per la didattica museale.

Potenziali destinatari

. Istituzioni che si occupano della conservazione e della tutela del patrimonio storico artistico
. Corsi di laurea in Tecnologie per la Conservazione e Restauro dei Beni Culturali
. Scuole di restauro
. Diplomati dei Licei Artistici, degli Istituti d'arte, delle Accademie

Metodologia didattica
. Lezioni teoriche in aula multimediale
. Esercitazioni pratiche in laboratori multimediali
. Tutoring per esercitazioni a distanza (e-learning)
. Prerequisiti: conoscenza e uso dei programmi: windows XP - Microsoft Office


Struttura dell'intervento formativo

. Primo modulo
Ascolto dell'AUTORE: per un dialogo con l'autore: didattica di "Educazione al silenzio"
Per una introduzione al restauro virtuale:
- Linee generali di una corretta metodologia del restauro reale quale griglia di riferimento per le procedure del restauro virtuale;
- Linee generali di una corretta metodologia del restauro virtuale - innovativo strumento di salvaguardia - per la
prefigurazione non invasiva di interventi di restauro reale.
. Secondo modulo
Analisi di un intervento prototipale: Restauro virtuale dell'Annunziata di Antonello da Messina (opera multimediale: " Maria di Antonello e restauro virtuale) per
educare allo sviluppo di una tesi di intervento
. Terzo modulo
Esercitazioni:
Tecniche di restauro virtuale sulle immagini digitali delle opere pittoriche Tecniche di indagine fotografica
Tecniche diagnostiche varie Preparazione di Poster in powerpoint e video

Durata: i moduli sono adattati alla specificità della fruizione didattica indicata dai destinatari.

Materiali usati per il corso, autografi e soggetti a copyright:

. Educazione al silenzio:Dispensa/SEMINARIO di Educazione al silenzio per gli insegnanti
Scuola Elementare e Media/M.C.E. VERONA - web (http://edsilenzio.splinder.com)
. Il restauro, note per la didattica museale - dispensa di Nadia Scardeoni
. "MARIA di Antonello e restauro virtuale" - opera multimediale di Nadia Scardeoni, prototipo in Powerpoint - info Web (http://az.splinder.com)
. "Per una metodologia del restauro virtuale : criteri tecniche procedure " -
intervento
Workshop : " INSEGNARE MANTEGNA " - Verona 27 ottobre 2006 - in Powerpoint
. Esempi di Restauro Virtuale di Nadia Scardeoni Web
(http://restaurovirtuale.splinder.com )


Bibliografia essenziale
Estratti da:

. Cesare Brandi. Teoria e pratica, Michele Cordaro (a cura di). Editori Riuniti

. La teoria del restauro nel 900 da Riegl a Brandi di Maria Andaloro - Nardini
editore

. IL RESTAURO PITTORICO di Ornella Casazza - "Arte e Restauro" - Nardini editore

Workinprogress
http.//www.nadiascardeoni.com
Il Corso:Teoria e metodo del restauro virtuale e sue applicazioni per nuove professionalità e il poster virtuale : Scardeoni P 29 in powerpoint sono soggetti a copyright



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news