LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2007-02-05 - Milano, Spazio Oberdan
Milano - Progettare insieme per un patrimonio interculturale
Provincia di Milano

COMUNICATO STAMPA



luned 5 febbraio, ore 14.00
Spazio Oberdan, Viale Vittorio Veneto 2, Milano

partecipano:
Daniela Benelli, Assessore alla cultura, culture e integrazione della Provincia di Milano
Vincenzo Cesareo, Segretario Generale Fondazione ISMU/Iniziative e Studi sulla Multietnicit
Simona Bodo, Silvia Mascheroni, progetto Patrimonio culturale e integrazione, Fondazione ISMU
Giovanna Bonomo, Comune di Rozzano
Adriana Bortolotti, Museo Storico di Bergamo
Marilena Del Vecchio, facilitatrice linguistica
Mohamed Ben Abdelmalek e Hussein Hussein, mediatori culturali
Vito Lattanzi, Museo Luigi Pigorini, Roma
Cristina Da Milano, ECCOM - Centro Europeo per lOrganizzazione e il Management Culturale, Roma


Luned 5 febbraio, dalle ore 14.00, allo Spazio Oberdan: Progettare insieme per un patrimonio interculturale, seminario organizzato da Fondazione ISMU/Iniziative e Studi sulla Multietnicit con il sostegno di Provincia di Milano/Settore Cultura.
loccasione per presentare il progetto di ricerca-azione Patrimonio culturale e integrazione. Quale dialogo con la scuola e il territorio?, riflettere sugli elementi che hanno caratterizzato questa esperienza, confrontarsi con esperti e operatori impegnati nellambito delleducazione al patrimonio in chiave interculturale, con lauspicio di attivare relazioni fra coloro che sono interessati a questa tematica e individuare nuove piste progettuali.

Il progetto Patrimonio culturale e integrazione. Quale dialogo con la scuola e il territorio?, realizzato dalla Fondazione ISMU con il sostegno di Provincia di Milano/Settore Cultura, ha preso il via nel novembre 2005 e ha coinvolto un gruppo di venticinque persone provenienti da diversi ambiti istituzionali e professionali: il museo, la biblioteca, la scuola, la pubblica amministrazione, la mediazione culturale.
I partecipanti, dopo un primo periodo di formazione, hanno elaborato due percorsi di educazione alla conoscenza e alluso consapevole del patrimonio culturale, rivolti a giovani cittadini in formazione di diverse fasce di et, per far acquisire conoscenze e sviluppare comportamenti responsabili.
Al cuore delle proposte progettuali sta il patrimonio quale potente veicolo di relazione interculturale.
Il progetto ha dimostrato quanto sia strategica leducazione al patrimonio culturale per il processo di integrazione, costruendo opportunit formative che coinvolgano cittadini autoctoni e di altre culture, perch il rispetto e il confronto si promuovono anche grazie allo studio e alla conoscenza delle testimonianze storiche, alla frequentazione di musei e dei luoghi di cultura.
E inoltre emersa lesigenza di rendere efficace una progettualit condivisa tra istituzioni e soggetti diversi, realizzando iniziative che non siano eventi isolati o sporadici ma che, al contrario, rientrino in un piano sistematico e di forte impatto sociale.

La cultura non un bisogno secondario, un veicolo di confronto. sottolinea Daniela Benelli, Assessore alla cultura culture e integrazione della Provincia di Milano Il coinvolgimento attivo nella vita del museo locale o nelle iniziative della propria biblioteca di quartiere pu cementare il senso di appartenenza, favorire lo scambio interculturale.

In occasione delle giornata di studi verr distribuito il volume Progettare insieme per un patrimonio interculturale, a cura di Simona Bodo, Silvana Cant, Silvia Mascheroni, che documenta il progetto Patrimonio culturale e integrazione. Quale dialogo con la scuola e il territorio?.
Ecco allora nascere la provocazione del titolo di questo volume afferma Vincenzo Cesareo, Segretario Generale della Fondazione ISMU che, accanto al tema della progettazione in partenariato tra diversi ambiti istituzionali, pone il concetto, affatto nuovo, di patrimonio interculturale: un patrimonio che si affrancato dal suo significato statico, per rimettersi in gioco e diventare un bene autenticamente condiviso da tutti.


La partecipazione al convegno libera; non richiesto un modulo di iscrizione.


Informazioni al pubblico:
- Provincia di Milano/Progetto culture e integrazione: tel. 02.7740.6398 cultureintegrazione@provincia.milano.it www.provincia.milano.it/cultura
- Fondazione ISMU/Settore Scuola Formazione: tel. 02.6787.7940 scuolaformazione@ismu.org www.ismu.org


Uffici Stampa:
- Provincia di Milano/Cultura: tel. 02.7740.6359/6310
m.piccardi@provincia.milano.it, g.bocca@provincia.milano.it
- Fondazione ISMU/Gisella Desiderato: tel. 335.5395695
gisella.desiderato@gmail.com

====================================================
Nella sezione "Interventi e recensioni" disponibile il contributo di Silvia Mascheroni "Progettare insieme per un patrimonio interculturale"
La Redazione



news

09-11-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 09 NOVEMBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news