LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2007-05-19 - Bari
Incontro: Il nuovo Museo Archeologico della Provincia di Bari tra conservazione e innovazione: archeologi e amministratori a confronto

Università degli Studi di Bari
Scuola di Specializzazione in Archeologia

COMUNICATO STAMPA

Bari, 19 maggio 2007
Cinema Teatro Kursaal Santalucia, Sala Giuseppina

Il nuovo Museo Archeologico della Provincia di Bari tra conservazione e innovazione: archeologi e amministratori a confronto

La Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Università degli Studi di Bari (Direttore Luigi Todisco), d’intesa con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Puglia, organizza sabato 19 maggio, presso il Cinema Teatro Kursaal Santalucia, Sala Giuseppina, un incontro sul futuro del Museo Archeologico della Provincia di Bari. Ad oggi, dopo la dolorosa chiusura nel 1994, le preziose collezioni del Museo, patrimonio irrinunciabile per la comunità scientifica internazionale e la città di Bari, stentano a trovare sistemazione in uno spazio museale adeguato alla loro importanza.
Ne discutono amministratori e archeologi. Fra gli altri, il Presidente della Provincia di Bari, Vincenzo Divella, Anna Maria Reggiani (Direttore Generale per i Beni Archeologici, Ministero per i Beni e le Attività Culturali), Salvatore Settis (Direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa), il Soprintendente Archeologo di Roma, Angelo Bottini, Mario Torelli (Professore di Archeologia Classica presso l’Università degli Studi di Perugia), Giuseppe Andreassi (Soprintendente ai Beni Archeologici della Puglia e dell’Abruzzo), l’Assessore al Diritto allo Studio della Regione Puglia, Domenico Lomelo, e l’Assessore alle Culture del Comune di Bari, Nicola Laforgia, insieme a alcuni esperti del settore, responsabili di progetti museali che hanno saputo coniugare con successo conservazione e innovazione. Questo appuntamento rientra nell’ambito delle iniziative della IX Settimana della Cultura 2007, organizzata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.


programma della giornata

Università degli Studi di Bari
Scuola di Specializzazione in Archeologia
d’intesa con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Puglia

Bari, 19 maggio 2007
Cinema Teatro Kursaal Santalucia, Sala Giuseppina

Incontro sul tema
Il nuovo Museo Archeologico della Provincia di Bari
tra conservazione e innovazione.
Archeologi e amministratori a confronto

Programma
Ore 9.15
Luigi Todisco (Direttore della Scuola di Specializzazione in Archeologia, Università di Bari)
Saluto e presentazione
Relazioni
Angelo Bottini (Soprintendente ai Beni Archeologici di Roma)
Problemi e prospettive dei Musei Archeologici in Italia

Ettore Maria De Juliis (Professore di Archeologia della Magna Grecia, Università di Bari)
Formazione e storia del Museo della Provincia di Bari

Francesca Radina (Direttore del Centro Operativo per l’Archeologia di Bari, Soprintendenza per i Beni Archeologici della Puglia)
Il Museo Archeologico di Bari nel sistema museale italiano.

Emanuela Angiuli (Direttore della Biblioteca e del Museo Archeologico della Provincia di Bari)
Nuove prospettive museografiche per il Museo Archeologico della Provincia di Bari

Renata Stradiotti (Responsabile del Settore Musei, Comune di Brescia) e Francesca Morandini (Conservatore Archeologo, Comune di Brescia)
L’esperienza bresciana del monastero di San Salvatore – Santa Giulia come sede museale e i progetti per l’area capitolina

Ore 15.00
Tavola rotonda
Giuseppe Andreassi (Soprintendente ai Beni Archeologici della Puglia e dell’Abruzzo), Raffaella Cassano (Professore di Archeologia e Storia dell’Arte Greca e Romana, Università di Bari), Vincenzo Divella (Presidente della Provincia di Bari), Clelia Iacobone (Rappresentante del CIDI di Bari), Nicola Laforgia (Assessore alle Culture del Comune di Bari), Domenico Lomelo (Assessore al Diritto allo Studio della Regione Puglia), Corrado Petrocelli (Rettore dell’Università di Bari), Anna Maria Reggiani (Direttore Generale per i Beni Archeologici, Ministero per i Beni e le Attività Culturali), Salvatore Settis (Direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa), Mario Torelli (Professore di Archeologia e Storia dell’Arte Greca e Romana, Università di Perugia). Coordinatore Luigi Todisco (Direttore della Scuola di Specializzazione in Archeologia, Università di Bari).

Nel foyer del Cinema Teatro Kursaal Santalucia sarà inoltre allestita per l’occasione una mostra didattica sul tema
Storia della ricerca archeologica in Peucezia nel Museo Archeologico di Bari
a cura della Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Università di Bari, della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Puglia e degli Istituti di istruzione secondaria E. Fermi e O. Flacco di Bari.



Ufficio Stampa • Comunicazione
Marilia Lubello
329.07.12.437
m.lubello@gmail.com



news

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

Archivio news